Under 19 femminile Mondiale, l'Italia supera la Corea

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 241 volte
Under 19 femminile Mondiale, l'Italia supera la Corea

Nel primo impegno del girone nono-sedicesimo posto al Mondiale Under 19 Femminile in corso di svolgimento a Udine e Cividale del Friuli, l’Italia ha superato la Corea 78-59 e domani affronta l’Ungheria alle 18.45 nella semifinale 9-12 posto (diretta sul canale Facebook della FIP e sul canale YouTube della FIBA).

Contro la Corea la migliore marcatrice Azzurra è stata Olbis Andre con 20 punti, in doppia cifra anche Anna Togliani a quota 10.

L’Italia ha comandato il gioco dal primo minuto contro un’avversaria tutt’altro che semplice da affrontare: squadra senza una giocatrice sopra l’1.80, la Corea fa infatti dell’aggressività a tutto campo e nel tiro da fuori i propri punti di forza (9/31 dall’arco alla fine). Le Azzurre hanno attaccato con pazienza, servendo con regolarità Cubaj, Madera e Andre sotto canestro e ottenuto già un discreto vantaggio nel primo quarto (12-5): all’intervallo lungo si è andati sul 40-28 e nel terzo quarto la squadra di Giovanni Lucchesi ha ulteriormente allungato toccando il +18 sul 58-40.

Nel quarto periodo lo staff tecnico Azzurro ha ampliato le rotazioni (11 a segno), anche in vista dei tre impegni ravvicinati che ci attendono, ma il vantaggio dell’Italia è rimasto sempre molto rassicurante.

Tanti gli eventi collaterali pensati a margine del Mondiale di Udine e Cividale del Friuli. Per tutta la durata dell’evento sarà aperta Casa Italia presso la Basketball House (BH) del centro commerciale Città Fiera, nata con l’obiettivo di creare un punto di ritrovo per tifosi, appassionati e autorità che giungeranno a Udine. Presso la BH sarà anche possibile osservare numerosi cimeli delle Nazionali italiane del passato.

Italia-Corea 78-59 (22-17; 40-28; 60-43)
Italia: Pinzan 3, A. Togliani 10, G. Togliani, Ianezic 6, De Cassan 2, Fassina 5, Parmesani 4, Cubaj 6, Madera 9, Andre 20, Castello 7, Pontoni 6. Coach: Giovanni Lucchesi.
Corea: Lee S. 4, Park G., Park J. 2, Lee H., Cha 9, Na 17, Jin, Lee J. 11, Kim D., Kim N., Kim M. 13, Kim J 3.

Le semifinali
Giappone- vincente di Usa-Francia
Canada-Russia

I quarti di finale
Stati Uniti-Francia
Spagna-Giappone 71-95
Cina-Canada 65-68
Russia-Australia 67-65