Mondiale di Udine, Azzurre sconfitte dalla Spagna negli ottavi

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 175 volte
Mondiale di Udine, Azzurre sconfitte dalla Spagna negli ottavi

Negli ottavi di finale del Mondiale Under 19 Femminile in corso di svolgimento a Udine e Cividale del Friuli, l’Italia è stata sconfitta dalla Spagna 49-59 e da venerdì giocherà nel gironcino dal nono al sedicesimo posto. La prima avversaria sarà la Corea (Cividale del Friuli, ore 18.45), che oggi è stata battuta dal Giappone (diretta sul canale Facebook della FIP e sul canale YouTube della FIBA). Domani giorno di riposo, nel pomeriggio tutte le squadre sfileranno nel centro di Udine a partire dalle ore 18.30

Contro la Spagna la migliore marcatrice Azzurra è stata Olbis Andre con 13 punti, in doppia cifra anche Martina Fassina a quota 10. 

L’Italia è partita bene, con un paio di canestri di Madera che sono valsi il +4 (6-2): 12-10 per il punteggio in nostro favore a fine primo quarto ma nel secondo periodo la Spagna ha iniziato a monetizzare i tanti recuperi difensivi volando sul +10 (17-27) e di fatto ipotecando la partita.
All’intervallo lungo le Azzurre sono andate sul 21-29 ma nel terzo quarto le cose sono peggiorate e le rosse hanno ampliato il proprio vantaggio fino al -13 (27-40) del minuto 28.

La tripla di Junio in avvio di quarto periodo ci ha spinto a -15 (31-46) e da quel momento la Spagna ha potuto amministrare il punteggio fino alla fine senza soffrire toccando anche il +22. Coraggiosa nel finale la rimonta delle Azzurre che sono tornate a -10. Italia però condannata dalle pessime percentuali di tiro (1/15 dall’arco) e dalle troppe palle perse (22), evidente anche a rimbalzo il dominio iberico (37-23).

Tanti gli eventi collaterali pensati a margine del Mondiale di Udine e Cividale del Friuli. Per tutta la durata dell’evento sarà aperta Casa Italia presso la Basketball House (BH) del centro commerciale Città Fiera, nata con l’obiettivo di creare un punto di ritrovo per tifosi, appassionati e autorità che giungeranno a Udine. Presso la BH sarà anche possibile osservare numerosi cimeli delle Nazionali italiane del passato.

Italia-Spagna 49-59 (12-10; 21-29; 31-43)
Italia: Pinzan 6, A. Togliani 4, G. Togliani, Ianezic, De Cassan ne, Fassina 10, Parmesani, Cubaj 8, Madera 8, Andre 13, Castello ne, Pontoni ne. Coach: Giovanni Lucchesi.
Spagna: Alonso 2, Erauncetamurguil 4, Pena 1, Etxarri, Ayuso, Ginzo 10, Barneda 14, Sole 10, Iparragirre 2, Diallo 10, Brotons, Junio 6.

I quarti di finale
Stati Uniti-Francia
Spagna-Giappone
Cina-Canada
Russia-Australia

Gli ottavi di finale
Italia-Spagna 49-59
Cina-Egitto 85-43
Stati Uniti-Portorico 104-46
Russia-Mali 90-66
Canada-Messico 64-43
Francia-Ungheria 73-58
Lettonia-Australia 56-61
Corea-Giappone 47-86