Media Day della Nazionale, oggi a Milano negli studi di Sky Sport Inizia il lungo viaggio Azzurro verso EuroBasket 2017

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 392 volte
Fonte: Ufficio Stampa Fip
Media Day della Nazionale, oggi a Milano negli studi di Sky Sport Inizia il lungo viaggio Azzurro verso EuroBasket 2017

Si è tenuto oggi negli studi di Sky Sport il Media Day della Nazionale, che da questa sera è in raduno a Folgaria per preparare l’EuroBasket 2017 (31 agosto-17 settembre). La squadra è stata presentata ai Media, a fare gli onori di casa ci ha pensato Alessandro Mamoli: insieme a lui Flavio Tranquillo ha illustrato le modalità con le quali SkySport seguirà gli Azzurri, trasmettendo in diretta anche tutte le partite di preparazione verso l’Europeo.

 

“Accompagneremo il viaggio della nostra Nazionale dal primo giorno di raduno – ha spiegato Flavio Tranquillo – e poi in occasione dell’evento trasmetteremo tutte e 76 le partite in programma. Parleremo di tutte le squadre e racconteremo l’evento a 360 gradi. Poi è chiaro che per la nostra Nazionale conserveremo un’attenzione speciale”. Subito dopo Gigi Datome, capitano degli Azzurri, ha presentato uno ad uno i 19 giocatori che da domani si alleneranno a Folgaria.

 

E’ stata poi la volta di Ettore Messina, Commissario tecnico della Nazionale: “Abbiamo 41 giorni per prepararci, è un periodo di tempo sufficiente e dovremo sfruttarlo al meglio. Come sempre la cosa più difficile sarà sfoltire il gruppo, ovvero passare da 19 a 12 alla vigilia dell’Europeo. Sarà importante assegnare le responsabilità all’interno della squadra e poi verificare il grado di soddisfazione dei giocatori rispetto al ruolo che è stato assegnato loro”.

 

Nel corso del Media Day sono stati assegnati i premi della Italia Basket Hall of Fame classe 2016: a ricevere l’onorificenza dalle mani di Sandro Gamba, Presidente della Commissione degli Onori, sono stati Enrico Gilardi e Massimo Cosmelli mentre Meo Sacchetti non è potuto essere a Milano.

 

Citazione d’onore, nell’ambito della presentazione, prima per Cecilia Zandalasini e poi per Lorenzo Bucarelli, capitano della Nazionale Under 19 Medaglia d’Argento al Mondiale del Cairo. L’Azzurra ha ringraziato i Media e tutti coloro che hanno seguito con partecipazione e affetto l’Europeo della Nazionale Femminile. “A novembre si riparte per le qualificazioni all’EuroBasket Women 2019, con maggiore determinazione e cattiveria per far sì che i nostri obiettivi possano essere centrati e non solo accarezzati”. “L’ho vista eseguire gesti tecnici di una pulizia assoluta – ha commentato Ettore Messina – e nel corso dell’Europeo ho apprezzato la sua capacità di prendersi le responsabilità anche nei momenti più delicati. Le auguro una carriera luminosa”

 

Bucarelli ha ricordato la marcia trionfale che ha portato gli Azzurrini di Andrea Capobianco fino all’Argento. “Molti di noi hanno sostenuto gli esami di Maturità poche ore prima di partire per l’Egitto e avevamo anche diverse assenze, eppure dal primo giorno di raduno abbiamo lavorato senza concederci alibi. Il nostro Mondiale è girato sul tiro di Oxilia nel finale della partita col Giappone: dai quarti di finale in avanti abbiamo giocato con un’altra faccia e con un’altra fiducia, sicuri che una medaglia fosse alla nostra portata. E’ stato il successo della coesione di un gruppo straordinario”.

 

"Non voglio perdere. O vinco o imparo. Noi siamo stanchi di imparare”.  Ha citato Nelson Mandela il presidente federale Giovanni Petrucci nell’intervento di chiusura del Media Day. “Sono il presidente federale e potrei essere anche retorico ma non voglio esserlo. Non posso dire che sono pessimista, mentirei. L'Italia ha Ettore Messina come capo allenatore e tutti giocatori di alto livello. Devo dire quello che sento e che ho sempre detto: solo con la maglia azzurra si diventa campioni con la C maiuscola, lo dico per caricare un'ambiente che è già di per se carico". Poi i ringraziamenti a Sky: "Siete meravigliosi per come promuovete la Nazionale, non solo quella Maschile, ma anche la Femminile e poi la finale dell'Under 19 organizzata in una notte. Grazie".

 

Questo pomeriggio gli Azzurri si trasferiranno a Folgaria, da domani via agli allenamenti: la Nazionale disputerà dodici gare amichevoli in Italia e all’estero subito dopo aver concluso il training camp.

 
Il primo impegno sul parquet sarà la sesta edizione della Trentino Basket Cup contro Bielorussia, Ucraina e Paesi Bassi. La formula prevede due giorni di gare, con le vincenti delle prime due partite che disputeranno la finale il giorno seguente. Gli Azzurri giocheranno il 29 luglio contro la Bielorussia. L’Ucraina è nello stesso girone dell’Italia a Tel Aviv mentre Bielorussia e Paesi Bassi disputeranno in estate le pre-qualificazioni al Mondiale.


Dal Trentino la Nazionale si trasferirà a Cagliari per disputare il 6 agosto un’amichevole contro la Nigeria campione d’Africa e poi un torneo con la stessa Nigeria, la Finlandia e la Turchia dall’11 al 13 agosto. Nella seconda parte del mese di agosto l’Italia sarà di scena a Tolosa (18-20 agosto con Francia, Montenegro e Belgio) e ad Atene per il Torneo dell’Acropoli (23-25 agosto con Grecia, Serbia e Georgia). Infine il trasferimento a Tel Aviv per l’EuroBasket, prima partita con Israele il 31 agosto. 

 

I convocati per il raduno di Folgaria (22/28 luglio)

Awudu Abass (1993, 200, A)

Pietro Aradori (1988, 194, G)

Filippo Baldi Rossi (1991, 207, A/C)

Marco Stefano Belinelli (1986, 196, G/A)

Paul Stephane Biligha (1990, 200, C)

Christian Burns (1985, 203, A/C)

Riccardo Cervi (1991, 216, C)

Andrea Cinciarini (1986, 193, P)

Marco Cusin (1985, 211, C)

Luigi Datome (1987, 203, A)

Amedeo Della Valle (1993, 194, G)

Ariel Filloy (1987, 190, P)

Diego Flaccadori (1996, 192, G)

Danilo Gallinari (1988, 208, A)

Daniel Lorenzo Hackett (1987, 197, P)

Nicolò Melli (1991, 205, A)

Stefano Tonut (1993, 194, G)

Luca Vitali (1986, 201, P)

Andrea Zerini (1988, 205, A)

 

Lo staff

Capo Delegazione: Giovanni Petrucci

Commissario Tecnico: Ettore Messina

Assistente Allenatore: Giordano Consolini

Assistente Allenatore: Stefano “Pino” Sacripanti

Assistente Allenatore: Mario Fioretti

Assistente Allenatore: Riccardo Fois
Assistente Allenatore: Marco Esposito (dal 22 al 28/7)

Preparatori Fisici: Matteo Panichi, Carlo Voltolini (dal 22 al 28/7)

Ortopedico: Raffaele Cortina

Medico: Sandro Senzameno

Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella
Dirigente Accompagnatore: Roberto Brunamonti

Addetto Stampa: Francesco D’Aniello

Team Manager: Massimo Valle

Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli

 

Il programma

 

Pala Folgaria (via Nazioni Unite, Folgaria)

22 luglio 2017       

9.00-12.00 – Allenamento

17.00-20.00 – Allenamento

           

23 luglio 2017       

10.00-12.30 Allenamento (a porte aperte)

17.30-20.00 Allenamento (a porte aperte)

           

24 luglio 2017       

12.00-15.00 Allenamento

           

25 luglio 2017       

10.00-12.30 Allenamento

17.30-20.00 Allenamento

           

26 luglio 2017       

10.00-12.30 Allenamento (a porte aperte)

17.30-20.00 Allenamento (a porte aperte)

           

27 luglio 2017       

12.00-15.00 Allenamento

           

28 luglio 2017       

12.00-15.00 Allenamento e trasferimento a Trento

 

Trentino Basket Cup – VI edizione (Pala Trento, via Fersina – Trento)

29 luglio 2017

11.30-12.25 Allenamento

18.15 Ucraina-Paesi Bassi (diretta SkySport2HD)

20.45 ITALIA-Bielorussia (diretta SkySpor2tHD)

 

30 luglio 2017

18.15 Finale 3°-4° posto (diretta SkySport2HD)

20.45 Finale 1°-2° posto (diretta SkySport2HD)