Francia - Collet e la FFBB sfidano ECA e convocano i giocatori di EuroLeague

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 597 volte

La Federazione francese e il coach Vincent Collet hanno diramato i convocati per le partite di qualificazione alla World Cup 2019 che si giocherà in Cina. Nell'elenco hanno inserito anche i giocatori militanti in formazioni impegnate in EuroLeague cominciando proprio da Nando De Colo. Le gare di novembre sono il 24 con il Belgio e il 27 con la Bosnia Erzegovina. Ecco l'elenco:

Andrew Albicy, Fabien Causeur, Nando de Colo, Boris Diaw, Antoine Diot, Moustapha Fall, Thomas Heurtel, Edwin Jackson, Charles Kahudi, Louis Labeyrie, Adrien Moerman, Vincent Poirier, Kevin Seraphin, Axel Toupane e Leo Westermann.

Nominate nove riserve a casa, se i giocatori di EuroLeague dovessero rifiutare la convocazione: Axel Bouteille, Mouhammadou Jaiteh, Axel Julien, Alain Koffi, Lahaou Konate, Paul Lacombe, Mathias Lessort, Amine Noua ed Elie Okobo. Il direttore della nazionale francese della pallacanestro Patrick Beesley, a proposito di EuroLeague, ha dichiarato: "FIBA ha fatto il primo passo proponendo un calendario alternativo per fare i due calendari compatibili. Fino ad oggi ECA (Eurolega Attività commerciali) si è dichiarata contraria a questa soluzione privando così le squadre nazionali e i fans dei loro migliori giocatori per una importante competizione del basket mondiale. Stiamo aspettando di vedere la ECA e i club di EuroLeague dichiarare ufficialmente che non rilasceranno i giocatori. I giocatori di EuroLeague, l'ECA e i club (EuroLeague) devono affrontare le proprie responsabilità".