NBA - Carmelo Anthony "I Knicks? Una bella squadra, sulla carta..."

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 498 volte
NBA - Carmelo Anthony "I Knicks? Una bella squadra, sulla carta..."

Dopo aver tragicamente mancato i playoff per tre stagioni di fila, Carmelo Anthony ammette che il front office ha lavorato bene e che, almeno sulla carta, il roster ha la profondità giusta per raggiungere l'obiettivo. I Knicks infatti hanno aggiunto Derrick Rose attraverso gli scambi e firmato Joakim Noah, Brandon Jennings e Courtney Lee.
"On paper, we look good, we look real good
", ha detto alla stampa a stelle e strisce dopo il primo allenamento a San Diego con Team USA in vista delle Olimpiadi di Rio: "Adesso è tutta una questone di venirci incontro tra di noi e catalizzarci in quello che vogliamo fare. Grazie Phil (rivolto al presidente Jackson, ndr): il front office ha fatto un gran lavoro, tocca ai giocatori amalgamarsi subito in una squadra". La realtà infatti dice che con Rose e Jennings entrati nell'ultimo anno di contratto, i nuovi Knicks sono fatti per essere immediatamente vincenti. Nell'estate 2017 potrebbe arrivare un'altra rivoluzione, per cui l'occasione non va sprecata. Anthony ne è consapevole.