La carica di Veremeenko: «Milano più atletica e fisica di noi? Io non credo! Vogliamo pareggiare la serie»

 di Alessandro Palermo  articolo letto 1729 volte
Fonte: Il Resto del Carlino
La carica di Veremeenko: «Milano più atletica e fisica di noi? Io non credo! Vogliamo pareggiare la serie»

(REGGIO EMILIA) Oggi, martedì 7 giugno, è il grande giorno: al PalaBigi andrà in scena Gara3 della finale scudetto, match che ci dirà tantissimo sull'esito della serie. La Grissin Bon ha le spalle al muro, una sconfitta consegnerebbe quasi in anticipo il tricolore all'Olimpia. Una vittoria dei ragazzi di coach Menetti, però, donerebbe speranza a giocatori, staff ed a tutto l'ambiente. Per questo e non solo, le parole di Vladimir Veremeenko post Gara2 al Forum, valgono ancor di più:  «Dobbiamo fare il salto di qualità, senza avere paura. Sento tanto dire che loro sono più atletici e fisici di noi, ma io non credo assolutamente che sia così. Certo, loro sono in tanti e hanno rotazioni lunghe -prosegue "Vova"- ma noi non siamo da meno. Li aspettiamo in casa nostra e pareggeremo la loro intensità, provando a vincere entrambe le partite per poi tornare a Milano con la pressione tutta sulle loro spalle. Non dobbiamo indietreggiare, non dobbiamo avere paura: la sfida è assolutamente alla nostra portata».