Italia - Ettore Messina "Non siamo riusciti a chiudere la partita, alcuni possessi ci hanno condannato"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 3410 volte
Italia - Ettore Messina "Non siamo riusciti a chiudere la partita, alcuni possessi ci hanno condannato"

Sala stampa per il coach della Nazionale azzurra Ettore Messina dopo la sconfitta in finale di OQT contro la Croazia: "La squadra ha fatto un mese di preparazione fantastico con impegno e dedizione. Non ho nulla di cui possa minimamente lamentarmi; hanno dato tutto quello che avevano. Non siamo riusciti a chiudere questa partita: sinceramente non posso che ringraziarli per il fatto di avermi permesso poterli allenare. Non è che quando si perde bisogna per forza trovare colpevoli. La squadra ha messo il suo impegno, ma abbiamo sbagliato e la Croazia va avanti.

La stagione? E' stata massacrante anche per gli avversari, non è un fattore da considerare. nella partita di oggi abbiamo concesso qualche rimbalzo d'attacco di troppo, permesso qualche tiro in situazioni in cui sapevamo dover difendere con più aggressività. In attacco abbiamo alternato momenti buoni con la rotazione della palla e momenti cattivi in cui abbiamo forzato. Poi tutto è girato su un paio di possessi e un paio di rimbalzi in attacco. Dalle statistiche si legge la migliore qualità dei loro tiri da tre, hanno preso più rimbalzi e tutto questo è stato fondamentale.

Futuro? In questo momento di amarezza non è da parlarne, ringrazio il presidente Petrucci per gli attestati di stima nei miei confronti fin dal primo meomento, ne parleremo nelle prossime settimane. C'è da trovare la compatibilità con gli impegni col club per cui lavoro."