VERSIONE MOBILE
 Lunedì 27 Aprile 2015
INTERVISTE
INTERVISTE

Ettore Messina vuole tornare zar. Il futuro? Un grande punto interrogativo

L'ex coach di Virtus e Benetton prepara l'assalto all'Euroleaguee in Italia
30.04.2014 11:07 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 2180 volte
Fonte: La Stampa
Ettore Messina
Ettore Messina

Sta preparando qui in Italia con le amichevoli contro Varese e Cantù la sua rincorsa al 5° titolo Europeo personale, che sarebbe il terzo con il CSKA Mosca. Ettore Messina affronterà il Maccabi Tel Aviv, che ha già battuto per ben due volte in finale nel 2006 e 2008, al Forum di Assago il prossimo 16 maggio. Il coach catanese parla in una intervista di Pietro Scibetta sulla Stampa della squadra russa e del clima che si respira attualmente nel paese.

 

Questi i passaggi principali:

 

Cska versione 2014 «Siamo riusciti a coprire delle mancanze: abbiamo più profondità e versatilità, oltre a un anno in più di lavoro insieme. Ognuno ha trovato il proprio ruolo, abbiamo vinto il girone di Top 16 con le cifre migliori di tutta l'Eurolega, superando molti infortuni».

 

 

I peccati della EA7 contro il Maccabi «Negli ultimi tre minuti di gara1 hanno bruciato un vantaggio importante e nel quarto periodo di gara-4 quando hanno smesso di fare ciò che stavano facendo molto bene. E andata molto vicina alla Final Four e con pieno merito, ha giocato una bellissima stagione».

 

Capello e Trinchieri L’Italia che vince in Russia «Ne ricordo altri come Ezio Gamba nel judo, Stefano Cenoni nella scherma, Daniele Bagnoli e Fefé De Giorgi nel volley, Luciano Spalletti nel calcio. Non può essere un caso. Forse piace il fatto che siamo persone serie, abbiamo in comune la capacità di programmare e di non essere paranoicamente esigenti, e da buoni mediterranei la capacità di comunicare con queste persone senza pensare di essere i maghi della pioggia».

 

La situazione politica «C'è un forte senso nazionalistico, la convinzione di essere dalla parte della ragione perché c'è una parte della popolazione molto "russofona" che loro ritengono di dover difendere. É una situazione molto difficile da capire, ma per ora senza alcuna conseguenza sulla vita quotidiana». 

 

Ancora una nazionale? «Potrebbe interessarmi, perché ho sempre detto che mi piacerebbe andare alle Olimpiadi. In questo momento, però, non ho ancora la più pallida idea di cosa farò nella prossima stagione».

 

Futuro ai Jazz? «Indiscrezioni, appunto. A me è piaciuta l'esperienza ai Lakers, non so se mi verrà data l'occasione di fare il capo allenatore. Non è una cosa che posso controllare. Ma se me lo chiedessero, mi piacerebbe»

 

Caso Sterling e razzismo «Rimando al commento di Kareem Abdul-Jabbar: a mio avviso il più profondo di tutti». Il leggendario ex centro della Nba è schifato da Sterling e disturbato dal moralismo di chi fa finta di sorprendersi del suo razzismo, malattia ancora lontana dall'essere debellata».

 

Ritorno in Italia. Utopia? «Sinceramente non ne ho idea, anche perché gli anni passano. Il mio futuro adesso è un grande punto interrogativo: vorrei solo pensare a godermi questa Final Four in arrivo»


Altre notizie - Interviste
Altre notizie
 

TROPPO MARE MOSSO PER MILANO A CAPO D’ORLANDO

Troppo mare mosso per Milano a Capo d’Orlando(di Carlo Fabbricatore). Milano perde, in campionato, la seconda partita consecutiva dopo una lunga striscia vincente. L’EA7 è matematicamente prima quindi non credo che lo staff societario e tecnico milanese debba preoccuparsi troppo per le sconfitte subite, tuttavi...

HOUSTON SMETTE DI SEGNARE, UN PARZIALE DI 20-2 PREMIA DALLAS

Houston smette di segnare, un parziale di 20-2 premia DallasAl secondo tentativo casalingo i Mavs ottengono il primo successo con i Rockets riportando la serie a Houston. Una gara che,...

MAURIZIO GHERARDINI: IL PUNTO SUGLI ITALIANI NELLA NBA

Maurizio Gherardini: il punto sugli italiani nella NBAMaurizio Gherardini rilascia una intervista alla Gazzetta dello Sport a firma Luca Chiabotti. La NBA egli italiani nella...

REGGIANA, IL RESTYLING DEL PALABIGI NON S'HA DA FARE

Reggiana, il restyling del PalaBigi non s'ha da fareReggio Emilia dovrà dire addio al tanto chiacchierato restyling del PalaBigi. Sicrea Group, la società...

BUSCAGLIA "ALZATA L'INTENSITÀ NEL FINALE DI GARA"

Buscaglia "alzata l'intensità nel finale di gara"Sala stampa per Maurizio Buscaglia (Coach Dolomiti Energia Trentino): “Nella prima parte di gare siamo stati bravi...

FERENTINO DOMINA A RECANATI E CONQUISTA LA BELLA (1-1)

Ferentino domina a Recanati e conquista la bella (1-1)Nella sfida tra Recanati ed FMC Ferentino, iniziata con la sconfitta interna dei laziali per 91-100, arriva gara 2 che...

COACH FERRARI, PROLUNGATO CONTRATTO DI DUE ANNI CON I KNIGHTS

Coach Ferrari, prolungato contratto di due anni con i KnightsSummit nella serata di ieri in cui il Legnano Basket ha confermato sulla sua panchina coach Mattia Ferrari. Dopo la...

MADDALONI SI ARRENDE A BISCEGLIE DOPO UNA SOFFERTA TRASFERTA

Maddaloni si arrende a Bisceglie dopo una sofferta trasfertaLa Pallacanestro San Michele Maddaloni ha iniziato il proprio cammino playoff in quel di Bisceglie dopo una vera e propria...

RISULTATI FASE FINALE: ANTICIPI PRIMA GIORNATA

Risultati fase finale: anticipi prima giornata~SERIE C FASE FINALE GIR.A 1° giornata IMO Saronno-Bk Castelfranco Emilia 85-59 Big Store Alba-Broetto Costruzioni...

FINALS SCUDETTO GARA 1 SCHIO TRAVOLGE RAGUSA (1-0)

Finals scudetto gara 1 Schio travolge Ragusa (1-0)E' un Famila Wuber Schio tenace, volitivo e caparbio quello che piega la Passalacqua Ragusa con una partita quadrata...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.