Croazia - Aza Petrovic sulla partita di stasera contro l'Italia

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 753 volte
Croazia - Aza Petrovic sulla partita di stasera contro l'Italia

Preolimpico di Torino, stasera la seconda giornata con Italia - Croazia. Parla il tecnico della formazione balcanica Aza Petrovic, già giocatore (Pesaro) ed allenatore (Scafati) nel nostro paese Aza Petrovic a Mario Canfora de La Gazzetta dello Sport, senza peli sulla lingua: "Non ho problemi a dire che l'Italia è favorita e anche in maniera netta. Giocano in casa, certo non sarà facile gestire la pressione. sono pronto a scommettere che non avrà vita facile. Se vorranno andare a Rio dovranno sudarsi la qualificazione: non dimentichiamo la Grecia. Noi in questa prime due gare abbiamo un solo obbligo, battere la Tunisia. Stasera? L'Italia ha un quintetto formato da giocatori che nei rispettivi club prendono 10-15 tiri a partita, e non è mai facile mettere tutti d'accorso bisogna sempre ricordarsi che si gioca con una palla per volta. Per noi serve interpretare bene la gara di oggi poi battere la Tunisia. Le gare vere non sono queste, è da venerdì che si farà sul serio".