Montepaschi Mens Sana - La FIP ribadisce attraverso il Tribunale federale le sue decisioni con revoca scudetti e radiazione Minucci

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 410 volte
Montepaschi Mens Sana - La FIP ribadisce attraverso il Tribunale federale le sue decisioni con revoca scudetti e radiazione Minucci

Di seguito ecco il comunicato stampa della FIP riguardante la riapertura del processo preso la Procura Fedrale alla Montepaschi Mens Sana Siena e ai suoi dirigenti, che era stato rimandato indietro dal Collegio di Garanzia del Coni per le irregolarità che erano state riscontrate. Una sentenza velocissima, arrivata nell'arco della giornata di udienza, tanto da far gridare già qualcuno allo scandalo di un verdetto già preparato. Ma d'altra parte non si può chiedere alla Procura di sconfessare se stessa. Il Tribunale federale si è riservato dieci giorni per il deposito delle motivazioni. Solo alla lettura delle stesse si potranno fare le valutazioni del caso. Confermate radiazioni e revoche titoli. Ecco il comunicato integrale:

"Il Tribunale Federale applica al Sig. Ferdinando Minucci il provvedimento della radiazione con conseguente divieto di partecipare, sotto qualsiasi veste o qualifica, a qualunque attività federale o sociale nell’ambito della FIP (artt. 1 e 59 commi I b) e III R.G.; art. 16 R.G.);

applica alla Sig.ra Olga Finetti la sanzione di tre anni di inibizione e pertanto, tenuto conto di quanto già scontato dalla medesima per effetto della sentenza del Tribunale Federale annullata dal Collegio di Garanzia CONI, fino al 7 ottobre 2019 (artt.  1 e 59 commi I b) e II R.G.; art. 15 R.G.):

applica al Sig. Luca Anselmi la sanzione di tre anni di inibizione e pertanto, tenuto conto di quanto già scontato dal medesimo per effetto della sentenza del Tribunale Federale annullata dal Collegio di Garanzia CONI, fino al 7 ottobre 2019 (artt.  1 e 59 commi I b) e II R.G.; art. 15 R.G.);

applica al Sig. Cesare Lazzeroni la sanzione di tre anni di inibizione e pertanto, tenuto conto di quanto già scontato dal medesimo per effetto della sentenza del Tribunale Federale annullata dal Collegio di Garanzia CONI, fino al 7 ottobre 2019 (artt.  1 e 59 commi I b) e II R.G.; art. 15 R.G.);

applica alla Sig.ra Paola Serpi la sanzione di tre anni di inibizione e pertanto, tenuto conto di quanto già scontato dalla medesima per effetto della sentenza del Tribunale Federale annullata dal Collegio di Garanzia CONI, fino al 7 ottobre 2019 (artt.  1 e 59 commi I b) e II R.G.; art. 15 R.G.);

applica al Sig. Jacopo Menghetti la sanzione di nove mesi di inibizione fino al 7 luglio 2017 (artt.  1, 2 e 44 R.G.; art. 15 R.G.), dandosi atto che detta sanzione è stata già scontata;

dispone la revoca al “Fallimento Mens Sana Basket S.p.A. in liquidazione” degli scudetti relativi alle stagioni sportive 2011/2012 e 2012/2013; le “Coppa Italia” 2012 e 2013; la “Supercoppa” 2013.

Attesa la particolare complessità della controversia, fissa il termine di 10 giorni per il deposito della motivazione.

Ufficio Stampa Fip".