JuveCaserta sotto la scure del fallimento: Iavazzi contrattacca

01.03.2018 10:38 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 434 volte
JuveCaserta sotto la scure del fallimento: Iavazzi contrattacca

E' saltata per i problemi meterologici l'udienza presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere che doveva decidere sulla richiesta di fallimento della Juve Caserta Sri in liquidazione e di Caserta Città del Basket Srl, società facenti capo a Raffaele Iavazzi, fatta dalla sezione criminalità economica della Procura della Repubblica. 

Prima dell'udienza la Juve "aveva presentato una domanda di concordato preventivo cosiddetto «in bianco» (utilizzato quando ci sono tempi stretti per attivare l'intera procedura) tesa a sospendere la procedura; inoltre la società ha inteso contestare con fermezza la tesi della Procura, depositando una difesa nel merito, affidata ad esperti nel settore come l'avvocato Walter Russo e il dottore commercialista Luigi Fabozzi, presidente dell'Ordine professionale a Caserta" scrive Biagio Salvati su Il Mattino.

La difesa vorrebbe attribuire la colpa del dissesto alla mancata sponsorizzazione della Fortune Investment e alla decisione, giudicata errata, della ComTec sui conti presentati ai controlli previsti dalla FIP. Che il debito principale, con l'Erario esiste ma è rateizzato e che si avanzano oltre 450.000 euro di crediti oltre ad aver promosso azioni legali per importi molto rilevanti. Inoltre, per l'esclusione dalla serie A, si attende la fissazione dell'udienza presso il TAR del Lazio.