Under 20 - Semifinale: la Reyer Venezia supera Banca Sella Biella

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 371 volte
Under 20 - Semifinale: la Reyer Venezia supera Banca Sella Biella

La Reyer Venezia supera la Banca Sella Biella 71-76 dopo una partita equilibrata e un finale al cardiopalma, ed è la prima qualificata alla finale di domani.

Comincia la prima delle due semifinali, e fin dagli scambi iniziali si capisce che le due squadre si equivalgono per talento e fame di vittoria. Visconti e Totè trascinano Venezia che, nonostante gli affondi di Rattalino e Pollone, al 6’ è avanti di 4 (8-12). Ma Biella è qui per vendere cara la pelle, e grazie ai cinque personali di Wheatle si prende il pareggio all’8’ (12-12). Il finale è però a favore della Reyer che, con il buzz beater di Ambrosin, guadagna una lunghezza di vantaggio al 10’ (16-17). Nel secondo periodo, Biella prova a ribaltare la situazione con un break di 7-2 (23-19 al 13’). Visconti, Totè e Antelli, però, danno gas e portano gli oro-granata a pareggiare i conti al 16’ (25-25), per chiudere quindi a +2 prima dell’intervallo lungo (33-35). Al rientro in campo, i ragazzi di coach Danna fanno quadrato e, grazie a un incisivo Wheatle, mettono a referto un parziale di 13-4 che li fa volare 47-39 al 28’. Nei secondi finali, però, Bolpin e compagni mettono in cascina 8 punti fondamentali per diminuire la distanza e rientrare a -5 quando mancano 10’ al termine della gara (51-46). L’ultima frazione si apre con la Reyer che aumenta l’intensità difensiva, riuscendo così a recuperare terreno e a portarsi a -2 con ancora 6 minuti da giocare (57-55). E’ Visconti dall’arco a mettere la firma sul momentaneo sorpasso degli oro-granata, che tornano però sotto a causa dei canestri di Rattalino e Massone (62-58 al 36’). I quattro punti personali di Totè permettono alla Reyer di impattare 64-64 quando mancano due minuti alla fine; Wheatle appoggia da sotto, ma Visconti è bravo a capitalizzare il contropiede innescato da Antelli per l’ennesimo pari (66-66 con 6” sul cronometro). Venezia perde l’ultimo possesso, ma nemmeno la Banca Sella riesce a sfruttare i 2” rimanenti per finalizzare il tiro della vittoria, e si va all’overtime. Il contropiede di Mamukelashvili inaugura i tempi supplementari, ma i quattro punti di Totè e il canestro di Visconti da sotto riportano la Reyer avanti 68-72 con meno di due minuti al termine. Wheatle punisce dalla distanza per l’ennesimo riavvicinamento di Biella, ma è Antelli a realizzare il canestro e i due tiri liberi che regalano alla Reyer Venezia l’accesso alla finale con il risultato di 71-76.

BANCA SELLA BIELLA 71 - UMANA REYER VENEZIA  76 (16-17, 33-35, 51-46, 66-66)

Banca Sella Biella: Pavone ne, Gatti, Pollone M., Sasso ne, Mamukelashvili 10, Caroli 3, Marletta 5, Pollone L. 12, Ouro Bagna ne, Massone 5, Wheatle 26, Rattalino 10. All. Danna.

Umana Reyer Venezia: Visconti 20, Antelli 10, Ambrosin 4, Bergamo ne, Criconia, Totè 21, Bolpin 3, Simioni 14, Cantoni ne, Ndoye ne, Petteno 4, Groppi. All. Buffo.

Arbitri: Giovannetti, Yang Yao, Capotorto.