Under 20 - Reyer Venezia fa fuori l'Armani Milano

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 510 volte
Under 20 - Reyer Venezia fa fuori l'Armani Milano

Spareggio di grande impatto fra Milano e Venezia. Nei roster di entrambe le formazioni ci sono tanti talenti che possono risolvere in qualsiasi momento le sorti di una gara. Come Visconti e Pecchia, rispettivamente primo e secondo migliore marcatore della Finale Nazionale. L'approccio di gara dei due scorer è però molto diverso: il n.9 da Torino riprende dai 32 punti di ieri nel big match contro Cantù, il classe '97 nato a Segrate parte con il freno a mano tirato. Così, dopo i primi minuti ad appannaggio Olimpia, il prosieguo del quarto d'apertura vede la Reyer scavare il primo solco, chiuso dalla sirena sul 16-10.
La partita ha ancora tante cose da dire, e Milano tanta energia da mettere sul campo. Il secondo periodo si apre con il controbreak (13-2) firmato Restelli (10), che porta Milano al comando nel tabellone (23-18). Simioni (11) e Totè dimostrano di avere tanta mano, oltre che spessore atletico, e da dietro l'arco inchiodano le due triple del -1 (26-27). Lo stesso Totè alza le braccia a guardia del canestro orogranata (9 rimbalzi + 1 stoppata), e fa partire il contropiede del momentaneo minivantaggio Reyer. Sulla sirena di metà gara Pecchia (10 punti, 7 rimbalzi) segna il 33-32.
Nel terzo periodo i ragazzi di coach Galbiati continuano a fare la partita, e la Reyer che rimane al massimo a -8 di svantaggio (45-37 con la tripla di Di Meco), prima di accorciare sul -2 al minuto 30 (49-47).
Entrambe le squadre non hanno la solita fluidità dall'arco (3/19 per la Reyer, 5/16 per l'Olimpia), e il punteggio si muove a rilento dal pitturato. Proprio da un'incursione in area di Antelli (9 punti, 7 assist) scaturisce il pareggio (54-54). Da qui in poi è un Totè-show. 16 punti di fila del n.17 orogranata che valgono il break del 74-60 (29 punti totali). L'ala classe '97 manda ko l'Olimpia Milano e porta la Reyer in Semifinale.

Umana Reyer Venezia – Armani Junior Olimpia Milano 76-63 (16-10, 32-33, 47-49)
Venezia: Visconti* 13 (1/3, 2/9), Antelli* 9 (3/9 da 2), Ambrosin* 10 (4/5, 0/2), Bergamo 2 (1/1 da 2), Criconia, Tote'* 29 (8/10, 4/7), Bolpin 2 (1/4, 0/4), Simioni* 11 (2/5, 1/2), Cantoni NE, Ndoye NE, Petteno 0 (0/2 da 2), Groppi 0 (0/1 da 3)
Tiri da 2: 20/39 - Tiri da 3: 7/25 - Tiri Liberi: 15/19 - Rimbalzi: 43 8+35 (Tote' 9) - Assist: 14 (Antelli 7)
Allenatore: Buffo Alberto, Assistente: De Marchi Giacomo
Milano: Pecchia* 10 (2/5, 2/7), Villa* 17 (2/5, 3/10), Restelli* 10 (2/4, 2/5), Aromando 0 (0/1 da 2), Vecerina 2 (0/2 da 2), Vercesi* 2 (1/5, 0/1), Toffali 8 (3/9 da 2), Sovera, Pastori* 11 (4/5, 1/2), Charles pena, Calo', Di meco 3 (0/3, 1/1)
Tiri da 2: 14/39 - Tiri da 3: 9/26 - Tiri Liberi: 8/9 - Rimbalzi: 38 7+31 (Di meco 8) - Assist: 11 (Pecchia 4) - Cinque Falli: Restelli
Allenatore: Galbiati Paolo, Assistente: Biffi Renato
Arbitri: Belfiore M. - Pazzaglia J. - Costa A.