Under 20 Eccellenza: la situazione a due mesi dalle finali nazionali

 di Lorenzo Belli  articolo letto 827 volte
Oxilia, star della Virtus U20
Oxilia, star della Virtus U20

Ultimo mese in programma prima della conclusione dei vari raggruppamenti regionali che delineano le prime società che avranno l'onore e l'onere di partecipare alle finali nazionali Under 20 d'Eccellenza, poi sarà ora della seconda fase - quella denominata Interregionale - che completerà il quadro delle qualificate. Il principale campionato giovanile torna alla formula conclusiva con 16 squadre, raddoppiando quindi protagonisti ed interesse oltre che ad essere la consueta vetrina di grande interesse per i giovani emergenti, basti pensare che il quintetto ideale della scorsa manifestazione vanta ben quattro protagonisti - Zugno, Pollone, Radonjic e Totè - con responsabilità importanti in realtà impegnate nella corsa ai play off in A2, il quinto (Visconti) si sta ritagliando i suoi spazi a Venezia oltre a questi bisogna considerare tutti gli altri, alcuni con tanti minuti a disposizione in B come i ragazzi della Stella Azzurra. Andiamo quindi a fare una breve analisi ed un punto della situazione prima della volata finale che ci accompagnerà alla kermesse finale prevista dal 24 al 29 aprile ed intitolata allo sfortunato cestista Mario Delle Cave

 

Gruppo A (17° giornata – 1° qualificata / 2° e 3° alle fasi Interregionali)

Tutto lascia intendere che la resa dei conti per strappare il primo – ed unico che permette la qualificazione diretta alla fase finale – posto si deciderà all'ultima giornata quando la PMS ospiterà sul proprio campo Biella; per il terzo posto lo “spareggio” invece va' in scena tra poche ore quando Casale Monferrato ospiterà il College Borgomanero per una sfida di enorme importanza per l'accesso alla fase interregionale

Classifica: PMS Moncalieri, Pall. Biella 30; J.L. Casale Monferrato*, College BK Borgomanero 22; Pall. Vado 14; Oleggio* 8; Tigullio Genova, Il Canestro Alessandria 4

*una gara in meno

 

Gruppo B (14° giornata – 1° e 2° qualificate / 3° e 4° alle fasi Interregionali)

Stasera già certe della qualificazione alla fase finale RimaDesio e i campioni in carica di Cantù daranno vita sicuramente ad un interessante scontro diretto, alle loro spalle la battaglia per la seconda fase è fluida anche se il numero dispari delle partecipanti “falsa” un attimo l'aspetto della graduatoria; Milanotre, Erba e Lissone comunque sono in pole position nella lotta ai due posti disponibili

Classifica: RimaDesio Aurora** 24; Pall. Cantù** 20; Milanotre BK* 16; Le Bocce Erba*, Cocoon Lissone* 14; Libertas Cernusco 12; Olimpia Milano** 8; Bakery Piacentina* 6; Assigeco Casalpusterlengo 2

**due gare in meno *una gara in meno

 

Gruppo C (15° giornata – 1° qualificata / 2° alle fasi Interregionali)

L'Umana Reyer si prepara alla sua ennesima finale nazionale confermando il suo predominio assoluto nella zona triveneta, alle sue spalle Costa Volpino – una delle due lombarde presenti – sembra in gran vantaggio per il secondo posto che è l'unico disponibile per la seconda fase; lo scontro diretto con Treviso lo giocherà settimana prossima sul parquet amico, una vittoria certificherebbe la fase interregionale.

Classifica: Umana Reyer Venezia 26; Vivigas Costa Volpino* 20; Solid World Treviso*, BK Trieste 16; Guerriero Padova* 12; Virtus Feletto* 10; NBB Brescia* 0

*una gara in meno

 

Gruppo D (15° giornata - 1° e 2° qualificate / 3° e 4° alle fasi Interregionali)

Già delineata la prima qualificata alla fase finale, è la Unipol Virtus Bologna che con una marcia pressoché perfetta (14 vinte ed un solo stop che – ironia della sorte – è venuto nel perenne derby con la Fortitudo, compagine di bassa classifica in questa under 20) ha già il biglietto per le finali in programma a fine aprile. La seconda piazza che garantisce l'accesso diretto sembra fatta per la Reggiana che non sembra aver rivali in grado di impensierirla negli ultimi 120' di gioco; lotta apertissima invece per i due viaggi alle fasi interregionali: Vis 2008 Ferrara, Salus e Pontevecchio in piena bagarre, una rimarrà beffata.

Classifica: Unipol Virtus Bologna 28; Reggiana* 22; Vis 2008 Ferrara 20; Salus Bologna*, Pontevecchio* 18; BK 2000 Reggio Emilia 14; Pol. Giovanni 10; Fortitudo 8; BSL San Lazzaro 6; BK Ravenna* 2

*una gara in meno

 

Gruppo E (17° giornata - 1° qualificata / 2° e 3° alle fasi Interregionali)

Lo scontro al vertice della scorsa settimana ha visto la vittoria di misura (85-83) per i Crabs Rimini su Pesaro dando quindi ai romagnoli la ghiotta occasione di difendere un piccolo patrimonio sino al termine della prima fase, infatti solo la vincete di questo raggruppamento strappa il biglietto per la fase finale. La Victoria Libertas può solo restare in scia pronta a cogliere qualche risultato favorevole, Ancona e Jesi invece si daranno battaglia per il terzo posto che è l'ultimo utile per gli interregionali

Classifica: Rimini Crabs 30; Victoria Libertas Pesaro 28; Stamura Ancora, Aurora Jesi 24; Senigallia, Falconara BK* 10; Picchio Civitanova*, Basket Fabriano 4

*una gara in meno

 

Gruppo F (16° giornata - 1° qualificata / 2° alle fasi Interregionali)

A meno di clamorose sconfitte nelle due gare che deve recuperare sarà la Naturart Pistoia la rappresentate toscana alle finali nazionali; lo scontro diretto che opporrà l'Enic Firenze e la Mens Sana Siena invece determinerà chi delle due strapperà il biglietto per la seconda fase, appuntamento a Firenze il 20 marzo

Classifica: Naturart Pistoia**, Enic Firenze, Mens Sana Siena 24; Liburnia BK* 8; Valdicornia BK*, Pall. Empoli 6

**due gare in meno *una gara in meno

 

Gruppo G (18° giornata – 1° e 2° qualificate / 3° alla fasi Interregionali)

Situazione pressoché delineata nel girone laziale con Stella Azzurra (matematicamente) e Tiber Roma già sicure di essere impegnate nella kermesse nazionale; il San Paolo Ostiense a meno di clamorosi passi falsi sarà l'eletta a fare l'interregionale, l'EuroBasket può solo vincere e sperare di arrivare all'ultima giornata – quando è in programma lo scontro diretto - ancora in corsa

Classifica: Stella Azzurra 36; Tiber Roma 34; San Paolo Ostiense 28; EuroBasket 20; Carver Cinecittà, Roma Eur 16; Cilento Basket, Fonte Roma 14; Smit Roma*, Palestrina* 12; Honey Sport 8; Vis Nova 6

*una gara in meno

 

Gruppo H (14° giornata – 1° alle fasi Interregionali)

Come da facile pronostico tutto troppo semplice per la sezione giovanile della Dinamo Sassari che domina incontrastata il girone sardo strappando l'unico accesso disponibile alla fase interregionale, per le altre impossibile competere come sta a dimostrare il recente +41 della capolista alla seconda forza del campionato

Classifica: Dinamo Sassari* 26; San Paolo BK* 20; BK Cagliari* 16; SEF Torres 12; BK Siliqua, BK Ferrini 10; Esperia* 0

*una gara in meno