U20 Élite, i nerazzurri escono a testa alta dalle Finali Nazionali

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 235 volte
U20 Élite, i nerazzurri escono a testa alta dalle Finali Nazionali

Escono a testa altissima i nerazzurri del gruppo Under 20 Élite della Latina Basket dall’avventura delle Finali Nazionali, complice una tripla beffarda che, a 3” dalla sirena di una partita condotta dal team latinense, concede all’Aurora Basket Jesi la possibilità di accedere ai quarti di finale e costringe Latina a ritornare a casa. Una sfida che ha visto i ragazzi di coach Di Manno giocare con grande intensità, lottare su ogni pallone e provare a superare un’ottima formazione come quella marchigiana. Seppur sconfitta sul campo, la squadra nerazzurra ha vissuto un’esperienza importante e di grande valore dal punto di vista della crescita sia tecnica, che umana che impreziosisce ancor di più l’ottimo lavoro svolto dai giocatori e da tutto lo staff tecnico nel corso dell’intera stagione.

Ed è proprio lo staff tecnico a non aver nulla da recriminare alla squadra che ha dato il massimo in campo e che ha fatto tutto il possibile per poter raggiungere il miglior risultato possibile, come confermano le parole di coach Di Manno: «Possiamo soltanto essere contenti per essere arrivati fino a questo punto e per quanto mostrato in campo al cospetto di una squadra forte come Jesi, che è una delle candidate alla vittoria finale. Abbiamo dominato per lunghi tratti della gara e questo ci rende orgogliosi. E’ normale che in certi momenti della partita ogni minimo errore può costare caro, ma non abbiamo assolutamente nulla da rimproverarci, abbiamo disputato una stagione fantastica. Arrivare tra le prime 8 probabilmente sarebbe stata la ciliegina sulla torta, purtroppo siamo stati un po’ sfortunati, ma certamente non sarà un episodio a cancellare o mettere in ombra quanto di buono fatto durante tutto l’anno. Siamo soddisfatti perché sappiamo di aver giocato al massimo delle nostre possibilità e aver combattuto per raggiungere il miglior risultato possibile».