Giovanili - Virtus Roma e HSC, uniti per un progetto sempre più forte

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 179 volte
Giovanili - Virtus Roma e HSC, uniti per un progetto sempre più forte

È trascorso già un anno da quando Virtus Roma e Honey Sport City hanno deciso di unire le proprie forze per dare vita a un grande progetto, partendo dalle strutture, dalla “casa”, con l’obiettivo di riavvicinare alla pallacanestro i giovani del territorio di Roma e Provincia. I risultati raccolti sono evidenti: oltre 1000 ragazzi sono stati coinvolti nel progetto Educare Giocando, ampliando in maniera contagiosa l’entusiasmo intorno a questa avventura dopo una sola stagione.

È proprio per questo motivo che Virtus e HSC Roma hanno scelto di cementare ancora di più questa collaborazione e di vivere fianco a fianco gli allenamenti e l’attività quotidiana.
Un parquet, una squadra, un obiettivo.
I ragazzi delle giovanili e i campioni della prima squadra vivranno assieme, fisicamente ed emotivamente, giorno dopo giorno con l’obiettivo di porre delle basi solide a un progetto che saprà innovare il modo di vivere e proporre il basket.
Da quest’anno i campioni del presente e del futuro della Virtus condivideranno lo stesso parquet: la loro nuova casa sarà la Cittadella del Basket presso la Honey, scelta dalla Virtus come sede della propria attività quotidiana, per dare vita a uno scambio continuo di esperienze ed energie volto a rafforzare tanto i singoli giocatori quanto l’identità di squadra, proprio come una volta.
Honey Sport City, dunque, una struttura a disposizione della Virtus, che consentirà al popolo virtussino di vivere quotidianamente gli allenamenti e i miglioramenti della squadra in uno spazio confortevole, sempre aperto e accessibile. Per un nuovo modo di intendere il legame con i tifosi. Da una parte la formazione di coach Fabio Corbani e di capitan Giuliano Maresca, dall’altra la grinta e la classe di un grande campione come Carlton Myers assieme al team di allenatori composto da Stefano Bizzozi, Alessandro Tonolli e Roberto Cipolat al servizio di tutti i ragazzi delle giovanili.
Questo il dream team di tecnici che unirà passione, entusiasmo e competenza in un unico progetto sportivo: un’accademia della Pallacanestro Virtus, che mira a perfezionare ogni atleta e ogni giovane, con l’obiettivo di averli sempre pronti e uniti a difendere i nostri colori sul campo.

Il nastro di questa nuova avventura sarà tagliato lunedì 22 agosto con l’apertura ufficiale della stagione 2016-17, sia per la prima squadra che per il settore giovanile.
Ma si tratta solo del primo passo di un’annata ricca di iniziative che coinvolgeranno la città e anche i tifosi: infatti nel corso della stagione saranno implementati progetti di solidarietà e integrazione giovanile, che saranno presentati nelle prossime settimane.

Virtus Roma e Honey Sport City, #WeAreRoma.