Finale Nazionale U18 Ecc. I risultati della 2a giornata

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 297 volte
Fonte: uff stampa fip
Finale Nazionale U18 Ecc. I risultati della 2a giornata

È andata in archivio la seconda giornata della Finale Nazionale Under 18 Eccellenza – Trofeo Giancarlo Primo.

Sui campi di Sacile, Brugnera e Torre, le tre località della Destra Tagliamento che ospitano la prima fase della manifestazione, le sedici squadre hanno affrontato il loro secondo impegno, e le classifiche dei quattro gironi hanno già decretato alcuni verdetti.

Nel Girone A la Stella Azzurra si è guadagnata la certezza di disputare almeno gli Spareggi, battendo la Mens Sana 1871 63-54. I romani sono saliti così a quota 4 pt in classifica, mentre i toscani, fermi a 0 pt, si giocheranno le ultime chance nell'ultima giornata contro la Tiber Basket. Brutta giornata per l'altra squadra capitolina, che dopo un primo periodo di buone intenzioni è finita travolta dall'Unipol Banca Virtus Bologna 85-45.

Nel Girone B l'Officina Fattori Pistoia ha sconfitto l'Aurora Desio 84-57. Il primo periodo dei toscani è stato da schiacciasassi, con 30 punti mandati a referto e un solco creato con gli avversari che non si è più colmato.
Di grandissima intensità il derby fra Authos PMS Basketball e Novipiù Junior Casale, risolto all'overtime da Moncalieri con il punteggio di 76-72.

La Reyer Venezia si è aggiudicata la partita con la Carismi Don Bosco Livorno (79-56) consolidando così il primato nel Girone C. Nella partita che vale l'accesso diretto ai Quarti di finale gli orogranata se la vedranno con la Banca Sella Biella. I piemontesi di Coach Danna hanno infatti superato la Grissin Bon Reggio Emilia 68-57.

Flavio Gay, fresco Bronzo con la Nazionale 3x3 al Mondiale Under 18 di Astana, è stato il protagonista assoluto nel match College Borgomanero contro Eurobasket Roma. Con 32 punti e 14 rimbalzi, il classe '98 di Tortona ha rimesso in carreggiata i piemontesi nel Girone D dopo la sconfitta della prima giornata (71-58). Si è confermata invece la Vis 2008 Ferrara, vincente 84-56 sull'US Empolese.

I risultati della seconda giornata – 13 giugno 2016

Palasport Micheletto – Sacile
Girone A
Stella Azzurra – Mens Sana Basket 1871 63-54
Unipol Banca Virtus Bologna – Tiber Basket 85-45

Palazzetto dello Sport – Brugnera
Girone B
Officina Fattori Pistoia – Pall. Aurora Desio 84-57
PMS Basketball – Novipiù Junior Casale 76-72

Palazzetto dello Sport – loc. Torre
Girone C
Umana Reyer Venezia – Carismi Don Bosco Livorno 79-56
Banca Sella Biella – Grissin Bon Reggio Emilia 68-57

Girone D
Eurobasket Roma – College Basketball Borgomanero 58-71
Vis 2008 Ferrara – US Empolese 84-56

Il programma della terza giornata – 14 giugno 2016

Palazzetto dello Sport – loc. Torre
Girone A
ore 14:00 Tiber Basket – Mens Sana Basket 1871
Palasport Micheletto – Sacile
ore 14:00 Stella Azzurra – Unipol Banca Virtus Bologna

Palazzetto dello Sport – loc. Torre
Girone B
ore 16:00 Novipiù Junior Casale – Pall. Aurora Desio
Palasport Micheletto – Sacile
ore 16:00 Officina Fattori Pistoia – PMS Basketball

Palazzetto dello Sport – loc. Torre
Girone C
ore 18:30 Grissin Bon Reggio Emilia – Carismi Don Bosco Livorno
Palazzetto dello Sport – Brugnera
ore 18:30 Umana Reyer Venezia – Banca Sella Biella

Palazzetto dello Sport – loc. Torre
Girone D
ore 20:30 US Empolese – College Basketball Borgomanero
Palazzetto dello Sport – Brugnera
ore 20:30 Eurobasket Roma – Vis 2008 Ferrara

Classifiche

Girone A

Stella Azzurra 4
Virtus Bologna 4
Mens Sana 1871 0
Tiber basket 0

Girone B

Pistoia Basket 4
PMS Basketball 4
Junior Casale 0
Aurora Desio 0

Girone C

Pall. Biella 4
Reyer Venezia 4
Pall. Reggiana 0
Don Bosco Livorno 0

Girone D

Vis 2008 Ferrara 4
College Basketball 2
Eurobasket 2
Us Empolese 0

Girone A

Stella Azzurra – Mens Sana Basket 1871 63-54

Seconda partita e seconda vittoria per la Stella Azzurra. Dopo gli spaventi dell'esordio nel derby contro la Tiber, i ragazzi di coach D'Arcangeli oggi hanno passato un pomeriggio meno complicato, mantenendo ben saldo il comando delle operazioni fin dalla palla a due. Spinta da un Emanuele Trapani in gran giornata (22 punti, 10 falli subiti, 6 assist, 5 palle recuperate e 5 rimbalzi), la Stella Azzurra ha ampliato il margine toccando anche il +20. Per gli ex Bucarelli e coach Catalani l'ultimo periodo è stato il momento migliore della gara, ma troppo scarto si era accumulato nei precedenti 30' per tentare la clamorosa rimonta.

STELLA AZZURRA - MENS SANA BASKET 1871 63 - 54 (14-9, 40-22, 51-35, 63-54)
STELLA AZZURRA: Alibegovic, Trapani* 22 (7/16, 0/1), Bartoli, Nikolic* 6 (0/6, 2/4), Antonaci*, Sikiras* 10 (3/6, 0/1), Ulaneo 8 (1/3 da 2), Vitale* 7 (2/3, 1/6), Gazzillo 2 (1/2 da 2), Drigo 0 (0/1 da 2), Fedeli NE, Ianelli 8 (3/5 da 2)
Tiri da 2: 17/42 - Tiri da 3: 3/12 - Tiri Liberi: 20/24 - Rimbalzi: 46 9+37 (Sikiras 12) - Assist: 8 (Trapani 6)
Allenatore: D'Arcangeli Germano, Assistente: Cottignoli Mario
MENS SANA BASKET 1871: Pannini 0 (0/1 da 3), Tonini 0 (0/4 da 2), Campori 3 (0/4, 0/2), Federico, Angeli 2 (1/1 da 2), Ceccarelli* 6 (3/6, 0/7), Campelli 2 (1/3, 0/2), Cepic* 12 (2/6, 1/3), Masciarelli* 13 (2/4, 2/3), Erkmaa* 9 (3/6, 1/4), Bucarelli* 7 (1/6, 1/2), Belli 0 (0/2 da 3)
Tiri da 2: 13/40 - Tiri da 3: 5/26 - Tiri Liberi: 13/20 - Rimbalzi: 42 16+26 (Ceccarelli 10) - Assist: 14 (Ceccarelli 6) - Cinque Falli: Bucarelli
Allenatore: Catalani Michele, Assistente: Franceschini Filippo
Arbitri: Valzani A., Martellosio M., Ferretti F.

Unipol Banca Virtus Bologna – Tiber Basket 85-45

Per i vicecampioni dell'Under 17 2015 il secondo impegno nella Finale Nazionale Under 18 non ha destato troppi patemi. Il divario con la Tiber Basket, volenterosa nell'abbrivio e anche in vantaggio al primo riposo (14-11), si è man mano palesato con il passare dei minuti. Petrovic (19 punti e 12 rimbalzi) ha portato a casa la valutazione complessiva più alta in un roster che ha mandato a referto tutti i 12 effettivi. Monologo nel secondo tempo, con le Vu Nere che hanno ampliato fino al +40.

UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA - TIBER BASKET 85 - 45 (11-14, 39-21, 60-34, 85-45)
UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA: Pajola* 14 (2/5, 2/5), Graziani 10 (4/7 da 2), Gianninoni, Petrovic* 19 (8/12, 1/2), Giuliani 2 (1/1, 0/1), Oxilia* 4 (2/7, 0/2), Carella* 2 (1/6, 0/1), Rubbini 6 (3/4, 0/3), Rossi 9 (2/4, 1/3), Cerulli 2 (1/1 da 2), Penna* 12 (2/5, 2/5), Borsello 3 (1/3 da 2)
Tiri da 2: 27/55 - Tiri da 3: 6/22 - Tiri Liberi: 13/14 - Rimbalzi: 55 19+36 (Petrovic 12) - Assist: 14 (Penna 4)
Allenatore: Vecchi Federico, Assistente: Nieddu Francesco
TIBER BASKET: Salari 4 (2/3, 0/2), Lo Parco, Moretti* 7 (3/7, 0/3), Frisari* 3 (1/4, 0/1), Valentini* 15 (7/23, 0/1), Corsi 0 (0/1 da 2), Santucci* 8 (1/7, 2/7), Moschino, Baldoni 4 (2/3, 0/1), Viola, Sforza 2 (1/3 da 2), Salari* 2 (1/2, 0/2)
Tiri da 2: 18/53 - Tiri da 3: 2/17 - Tiri Liberi: 3/6 - Rimbalzi: 36 12+24 (Valentini 16) - Assist: 7 (Salari 2)
Allenatore: Innocenti Corrado, Assistente: Santucci Pierluigi
Arbitri: Centonza M., Gonella E., Foti D.

Girone B

Officina Fattori Pistoia – Pall. Aurora Desio 84-57

Con 30 punti realizzati in 10 minuti Pistoia ha messo subito le cose in chiaro con Desio. Senza mostrare alcuna tossina dalla gara complicata vinta ieri contro la Junior Casale Monferrato, i toscani hanno infuocato il parquet del Palasport di Sacile con un primo quarto da record. Desio ha tentato di opporre resistenza con Mazzoleni (14) e Canzi (10), ma contro l'avvelenato roster di Pistoia (ben 5 i giocatori in doppia cifra) oggi si poteva ben poco.

OFFICINA FATTORI PISTOIA BASKET - PALL. AURORA DESIO 84 - 57 (30-17, 53-33, 62-44, 84-57)
OFFICINA FATTORI PISTOIA BASKET: Taflaj* 12 (2/5, 1/1), Biagi 9 (2/3, 0/1), Angelucci 6 (2/3, 0/1), Cipriani 7 (2/2, 1/2), Galli* 11 (3/7, 1/1), Pomposi NE, Divac* 15 (1/1, 2/4), Maspero* 11 (1/2, 2/4), Di Pizzo* 10 (4/6 da 2), Converso 3 (0/2, 1/2), Tartamella
Tiri da 2: 17/31 - Tiri da 3: 8/16 - Tiri Liberi: 26/34 - Rimbalzi: 41 8+33 (Galli 7) - Assist: 16 (Angelucci 5)
Allenatore: Biagini Cristiano, Assistente: Marcello Matteo
PALL. AURORA DESIO: Canzi* 10 (1/4, 2/4), Ballocchi 2 (1/2, 0/2), Beretta 4 (2/3, 0/2), D'Apolito 0 (0/2, 0/3), Meroni* 2 (1/2 da 2), Riva* 3 (0/3, 1/8), Galli, Cipolla 7 (0/1, 1/6), Corti* 7 (3/8 da 2), Menezes Crissaf Bolelli 4 (0/1, 1/2), Torchio 4 (1/1 da 2), Mazzoleni* 14 (3/5, 2/3)
Tiri da 2: 12/32 - Tiri da 3: 7/30 - Tiri Liberi: 12/16 - Rimbalzi: 26 9+17 (Corti 6) - Assist: 10 (Ballocchi 2) - Cinque Falli: Mazzoleni
Allenatore: Villa Davide, Assistente: Cogliati Ruggero
Arbitri: Padovano M., Capozziello D., Gagno G.

Authos PMS Basketball - Novipiù Junior Casale 76-72 dts

Il derby piemontese fra PMS e Junior è andato a Moncalieri, che oltre alla soddisfazione per aver portato a casa una vittoria dopo un overtime ha aumentato il suo bottino nella classifica del Girone B. Bellissimo il match fra due squadre che già all'esordio avevano mostrato un basket organizzato e divertente. Al minuto 40' le due squadre erano sul 66-66, poi nei supplementari Baldasso (migliore della PMS con 19 punti) ha dato una sferzata alla gara infilando i canestri della vittoria di Moncalieri. Ancora una sconfitta con onore per la Junior Casale (Denegri maiuscolo con 23 punti e 10 rimbalzi), che però rimane a quota 0 nel ranking del raggruppamento.

AUTHOS PMS BASKETBALL - NOVIPIU JUNIOR CASALE 76 - 72 d1ts (13-17, 34-34, 47-59, 66-66, 76-72)
AUTHOS PMS BASKETBALL: Ceccatelli, Mosca 4 (1/4 da 2), Preziuso NE, Neri* 17 (8/9, 0/2), Fontana NE, Pavicevic 0 (0/2 da 2), Baldasso 19 (5/15, 1/8), Treier* 16 (5/6, 1/5), Zampini* 6 (1/4, 1/3), Giustetto 8 (4/7 da 2), Caruso* 5 (2/3, 0/1), Buffo* 1 (0/2 da 2)
Tiri da 2: 26/52 - Tiri da 3: 3/19 - Tiri Liberi: 15/27 - Rimbalzi: 46 13+33 (Treier 17) - Assist: 14 (Baldasso 5)
Allenatore: Di Meglio Vincenzo, Assistente: Squarcina Iacopo
NOVIPIU JUNIOR CASALE: Valentini 17 (2/10, 3/8), De Ros* 3 (1/9, 0/1), Raiteri 5 (1/1, 1/3), Banchero NE, Ielmini* 8 (1/4, 2/4), Martinotti 0 (0/1 da 2), Denegri* 23 (3/9, 5/8), Gioda* 6 (2/5 da 2), Ghezzi* 8 (3/8 da 2), Sabatino NE, Zambonin 2 (1/1 da 2), Poletti NE
Tiri da 2: 14/48 - Tiri da 3: 11/24 - Tiri Liberi: 11/17 - Rimbalzi: 48 13+35 (Denegri 10) - Assist: 12 (De Ros 3)
Allenatore: Cardani Marco Dante, Assistente: Fara Riccardo
Arbitri: Perocco A., Azami A., Bongiorni A.

Girone C

Umana Reyer Venezia – Carismi Don Bosco Livorno 79-56

Due su due per la Reyer, che dopo le ottime impressioni nell'esordio contro la pericolosa Reggio Emilia oggi si è ripetuta contro il Don Bosco Livorno. Visconti e Simioni (22 punti per il mancino nato a Torino, 21 punti+9 rimbalzi per il centro di Abano Terme) sono stati il tandem su cui si è sorretto l'attacco orogranata, un duopolio che solo nel primo periodo ha sudato contro la difesa toscana. Livorno ha infatti approcciato alla gara con piglio attento, ma il +12 firmato da Visconti sulla sirena di fine terzo periodo (tripla da metà campo) ha definitivamente messo la parola 'fine' alla gara.

UMANA REYER VENEZIA - CARISMI DON BOSCO LIVORNO 79 - 56 (16-16, 34-25, 52-40, 79-56)
UMANA REYER VENEZIA: Visconti* 22 (2/7, 5/13), Antelli* 11 (4/6, 0/1), Miaschi* 4 (2/7, 0/1), Bergamo, Jerkovic 0 (0/2, 0/1), Criconia 8 (0/3, 2/4), Simioni* 21 (9/16 da 2), Cantoni* 2 (1/1 da 2), Ndoye 4 (2/2 da 2), Petteno 4 (2/3, 0/1), Groppi 3 (0/1, 1/2)
Tiri da 2: 22/48 - Tiri da 3: 8/23 - Tiri Liberi: 11/13 - Rimbalzi: 39 13+26 (Simioni 9) - Assist: 17 (Miaschi 3)
Allenatore: Buffo, Assistente: De Marchi -Turchetto
CARISMI DON BOSCO LIVORNO: Ulivieri 0 (0/2, 0/1), Pallai, Zucchelli 0 (0/1 da 2), Mameli NE, Cecchi* 10 (5/10, 0/3), Banchi* 16 (4/9, 2/7), Creati* 8 (3/7, 0/3), Graziani 3 (1/1, 0/2), Morucci 3 (1/1 da 2), Zanini, Soriani* 6 (1/5, 1/1), Thiam* 10 (5/8 da 2)
Tiri da 2: 20/44 - Tiri da 3: 3/17 - Tiri Liberi: 7/11 - Rimbalzi: 41 12+29 (Thiam 20) - Assist: 6 (Banchi 3)
Allenatore: Quilici, Assistente: Becagli-Creati
Arbitri: Bartolomeo - Raimondo – Perciavalle

Banca Sella Biella – Grissin Bon Reggio Emilia 68-57

E' andato a Biella uno degli incontri più attesi della giornata. I piemontesi hanno sconfitto Reggio Emilia per 68-57, un vantaggio in doppia lunghezza maturato però solo negli ultimi minuti della gara. Dopo un primo allungo dei ragazzi di coach Danna a cavallo fra il secondo e il terzo periodo, gli emiliani hanno infatti risposto con un Lever che, con 8 punti di fila, ha ribaltato la gara portando Reggio Emilia sul +2 all'ultimo intervallo (44-42). Nei momenti clou della gara però coach Menozzi ha dovuto fare a meno del suo terminale più prolifico (5 falli). Occasione ghiotta per Massone (22 punti), Wheatle (19) e Mamukelashvili (15), il triunvirato al servizio di Biella che ha firmato il parziale di 10-2 che ha chiuso la gara.

BANCA SELLA BIELLA - GRISSIN BON REGGIO EMILIA 68 - 57 (16-14, 33-26, 42-44, 68-57)
BANCA SELLA BIELLA: Pollone* 0 (0/1 da 2), Mamukelashvili* 15 (7/8, 0/5), Bergamaschi 0 (0/2, 0/5), Sartore, Marletta* 10 (5/8 da 2), Gremmo, Di Micco 0 (0/1 da 3), Lai NE, Blair NE, Ambrosetti 2 (1/2, 0/3), Massone* 22 (7/13, 2/4), Wheatle* 19 (4/14, 0/1)
Tiri da 2: 24/48 - Tiri da 3: 2/19 - Tiri Liberi: 14/16 - Rimbalzi: 43 11+32 (Wheatle 14) - Assist: 13 (Pollone 4)
Allenatore: Danna, Assistente: Baroni - Scaglia
GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Dias 0 (0/1 da 2), Zamparelli* 0 (0/2, 0/3), Bondioli 4 (2/3 da 2), Strautins* 11 (3/10, 1/5), Lever* 18 (8/11, 0/1), Zampogna, Mitt 2 (1/3, 0/1), Degli Esposti Castori* 0 (0/3, 0/7), Salzano 0 (0/2, 0/2), Zucchi 14 (4/7, 2/3), Dilas 2 (1/2, 0/1), Vigori* 6 (3/4 da 2)
Tiri da 2: 22/48 - Tiri da 3: 3/23 - Tiri Liberi: 4/9 - Rimbalzi: 47 16+31 (Strautins 10) - Assist: 9 (Zamparelli 4) - Cinque Falli: Lever
Allenatore: Menozzi, Assistente: Zanni - Mangone
Arbitri: Guarino - Solfanelli – Radaelli

Girone D

Eurobasket Roma – College Borgomanero 58-71

I primi due punti della Finale Nazionale Under 18 il College Borgomanero li ha trovati a discapito dell'Eurobasket Roma e grazie soprattutto ad una prestazione sontuosa di Flavio Gay. Grande fiducia per il n.6 piemontese, che in 38' di gioco fa il bello e il cattivo tempo sotto le due plance (32 punti e 14 rimbalzi). Se la copertina della gara se l'è guadagnata il Bronzo Mondiale Under 18 3x3, tutta la squadra di coach Di Cerbo ha voluto rimettersi in corsa, mettendo da subito alle corde i capitolini con un primo periodo chiuso sul 21-9. L'inizio “camomilla” ha scombinato i piani di coach Bongiorno, e i suoi ragazzi non sono mai riusciti a scendere sotto i tre possessi di svantaggio lungo i 40 di gioco.

EUROBASKET ROMA - COLLEGE BASKETBALL 58 - 71 (9-21, 24-35, 43-56, 58-71)
EUROBASKET ROMA: Nardi* 3 (1/5, 0/2), Belloni* 11 (4/12, 1/1), Lorenzi* 3 (0/1, 1/4), Pasquinelli 4 (1/4 da 2), Torresani 0 (0/1 da 2), Enihe* 5 (2/5, 0/1), Giacomin 7 (2/3, 1/3), Alfonsi 12 (3/7, 1/1), Ihase 0 (0/3 da 2), Vona 0 (0/3 da 3), Cicchetti* 11 (3/8, 1/3), Rubinetti 2 (1/5 da 2)
Tiri da 2: 17/54 - Tiri da 3: 5/18 - Tiri Liberi: 9/13 - Rimbalzi: 48 15+33 (Belloni 8) - Assist: 9 (Pasquinelli 3)
Allenatore: Bongiorno, Assistente: Pasquinelli
COLLEGE BASKETBALL: Dal Maso 1 (0/2 da 2), Gay* 32 (6/12, 6/16), Zanoletti NE, Borsato, Oglina, Tsirikidze 3 (0/3, 0/3), Cesani* 6 (2/5, 0/1), Gnecchi NE, Okeke* 20 (4/12, 2/3), Buldo* 7 (3/4 da 2), Pioppi* 2 (0/4, 0/1), Brustia
Tiri da 2: 15/42 - Tiri da 3: 8/24 - Tiri Liberi: 17/28 - Rimbalzi: 50 15+35 (Gay 14) - Assist: 11 (Cesani 6)
Allenatore: Di Cerbo, Assistente: Bussoli
Arbitri: Morassutti - Callea – Borgo

Vis 2008 Ferrara – US Empolese 84-56

Dopo 7 dalla palla a 2 il tabellone recitava 20-0 in favore di Ferrara. Con una partenza così deficitaria è stato praticamente impossibile per Empoli tentare, nei rimanenti 33 minuti di gioco, di rimettere in discussione il risultato. Nel parziale iniziale ci sono stati sì le colpe dei toscani, ma anche tanti meriti dei ragazzi di coach Franchella, bravo a far rimanere alta la tensione ai suoi anche a vittoria acquisita.

VIS 2008 FERRARA - U S EMPOLESE 84 - 56 (29-8, 49-22, 69-45, 84-56)
VIS 2008 FERRARA: Grazzi 3 (0/1, 1/2), Cervellati 7 (2/3, 1/2), Bianchi* 0 (0/2, 0/2), Brilli 4 (2/3 da 2), Chemello 19 (2/4, 4/5), Caselli* 7 (3/6 da 2), Vivarelli 0 (0/1 da 2), Kekovic* 22 (8/9, 2/4), Fiore 5 (1/3, 1/4), Mastrangelo* 5 (2/3, 0/2), Ebeling* 9 (3/7, 0/1), Caridi 3 (1/2 da 2)
Tiri da 2: 24/44 - Tiri da 3: 9/22 - Tiri Liberi: 9/16 - Rimbalzi: 57 18+39 (Ebeling 10) - Assist: 23 (Mastrangelo 5)
Allenatore: Franchella, Assistente: Spettoli - Santi
U S EMPOLESE: Balducci* 0 (0/6, 0/3), Paci 0 (0/1 da 3), Falaschi, Del Rosso* 2 (1/1 da 2), Pierozzi 2 (1/1 da 2), Lazzeri* 10 (3/8, 0/2), Bandinelli 0 (0/2 da 2), Staderini 2 (1/2 da 2), Antonini* 8 (1/3, 2/4), Raffaelli 19 (6/11, 1/4), Innocenti 0 (0/2 da 2), Pinzani* 13 (3/9, 2/7)
Tiri da 2: 16/45 - Tiri da 3: 5/21 - Tiri Liberi: 9/13 - Rimbalzi: 26 7+19 (Lazzeri 5) - Assist: 6 (Balducci 3) - Cinque Falli: Innocenti
Allenatore: Aprea, Assistente: Nudo - Finetti
Arbitri: Bellamio - Dionisi - Wassermann

I risultati della 1a giornata

Palazzetto dello sport - Brugnera
Girone A
Stella Azzurra - Tiber Basket 70-66
Mens Sana Basket 1871 - Unipol Banca Virtus Bologna 50-64

Palasport Micheletto - Sacile
Girone B
Officina Fattori Pistoia - Novipiù Junior Casale 74-69
PMS Basketball - Pall. Aurora Desio 70-50

Palazzetto dello Sport - Loc. Torre
Girone C
Umana Reyer Venezia - Grissin Bon Reggio Emilia 69-63
Banca Sella Biella - Carismi Don Bosco Livorno 80-60

Girone D
Eurobasket Roma - US Empolese 55-51
College Bk Borgomanero - Vis 2008 Ferrara 64-67