Finale Nazionale U18, Ai Quarti Stella Azzurra, Siena, Biella e Borgomanero

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 442 volte
Finale Nazionale U18, Ai Quarti Stella Azzurra, Siena, Biella e Borgomanero

Al Palazzetto dello Sport di Cordenons si sono giocati gli Spareggi validi per l'accesso di quattro squadre ai Quarti della Finale Nazionale Under 18 Eccellenza – Trofeo Giancarlo Primo.

Si sono qualificate al terzultimo round della manifestazione la Stella Azzurra (65-49 sulla Novipiù Casale Monferrato), la Mens Sana Basket 1871 (73-57 all'Authos PMS Basketball), la Banca Sella Biella (83-58 sull'Eurobasket Roma) e il College Basketball Borgomanero (74-55 sulla Carismi Don Bosco Livorno).

Domani i Quarti di finale. L'appuntamento è al PalaCrisafulli di Pordenone, la prima palla a 2 è fra Vis 2008 Ferrara e la Stella Azzurra. Poi Umana Reyer Venezia contro Siena (ore 16:00), e Officina Fattori Pistoia contro Biella (ore 18:00). A chiudere il programma (ore 20:00) l'Unipol Banca Virtus Bologna affronta Borgomanero.



I risultati degli Spareggi


Palazzetto dello Sport - Cordenons

Stella Azzurra – Novipiù Junior Casale 65-49
Authos PMS Basketball – Mens Sana Basket 1871 57-73
Banca Sella Biella – Eurobasket Roma 83-58
College Basketball Borgomanero - Carismi Don Bosco Livorno 74-55


Il programma dei Quarti
(tutte le gare in streaming su fip.it/giovanile Per le statistiche clicca qui).

PalaCrisafulli – Pordenone

ore 14:00 Vis 2008 Ferrara – Stella Azzurra
ore 16:00 Umana Reyer Venezia – Mens Sana Basket 1871
ore 18:00 Officina Fattori Pistoia – Banca Sella Biella
ore 20:00 Unipol Banca Virtus Bologna – College Basket Borgomanero




Stella Azzurra – Novipiù Junior Casale 65-49

Pronti, via e la Junior Casale è partita con un parziale di 5-0 che ha costretto coach D'Arcangeli a chiamare un time-out riassestante. Nessun effetto immediato per gli stellini, che per tutto il primo periodo hanno assistito al monologo dei piemontesi. Spinta dallo shooter Valentini la Junior è andata al riposo sul +9, che poteva essere un vantaggio più ampio se Nikolic non avesse segnato 5 punti di fila negli ultimi scampoli del quarto d'apertura.
Di tutt'altra pasta il secondo periodo, in cui la Stella Azzurra ha preso le misure alla difesa avversaria penetrando con Trapani o scegliendo la soluzione da dietro l'arco (la bomba di Vitale ha segnato il sorpasso 20-19).
Al rientro dagli spogliatoi il tabellone dava ragione ai capitolini (27-23), e la distanze hanno raggiunto la doppia cifra con il long two del 39-29. Con Valentini incerottato e Gioda (14) a sbattersi nel pitturato la Junior ha vissuto un momento di aridità realizzativa (15 punti segnati nei due quarti centrali) che ha reso le cose meno complicate alla Stella Azzurra. Nei restanti dieci minuti Trapani (16p), Nikolic (17 rimbalzi oltre 14 punti) e Sikiras (15p, 10) hanno gestito fino al +16 conclusivo.

STELLA AZZURRA - NOVIPIU JUNIOR CASALE 65 - 49 (10-19, 27-23, 47-34, 65-49)
STELLA AZZURRA: Alibegovic 0 (0/1 da 3), Trapani* 16 (5/9, 1/3), Bartoli, Nikolic* 14 (3/11, 2/5), Antonaci* 2 (1/3 da 2), Sikiras* 15 (4/10, 2/2), Ulaneo 2 (1/2 da 2), Vitale* 8 (1/7, 2/6), Gazzillo 4 (2/2, 0/1), Drigo, Fedeli NE, Ianelli 4 (0/4, 0/2)
Tiri da 2: 17/48 - Tiri da 3: 7/20 - Tiri Liberi: 10/17 - Rimbalzi: 56 15+41 (Nikolic 17) - Assist: 8 (Nikolic 3)
Allenatore: D'Arcangeli Germano, Assistente: Cottignoli Mario
NOVIPIU JUNIOR CASALE: Zorgno NE, Valentini 6 (0/2, 2/8), De Ros* 6 (2/6, 0/4), Raiteri 3 (0/1, 1/4), Banchero, Ielmini* 6 (2/8 da 3), Martinotti 0 (0/1, 0/1), Denegri* 11 (3/7, 1/7), Gioda* 14 (2/4, 2/3), Ghezzi* 3 (1/3 da 2), Sabatino NE, Zambonin 0 (0/1 da 2)
Tiri da 2: 8/25 - Tiri da 3: 8/35 - Tiri Liberi: 9/16 - Rimbalzi: 37 5+32 (Gioda 9) - Assist: 12 (Ielmini 4)
Allenatore: Cardani Marco Dante, Assistente: Fara Riccardo
Arbitri: Padovano M., Capozziello D., Foti D.


Authos PMS Basketball – Mens Sana Basket 1871 57-73

La palla a 2 fra Moncalieri e Siena ha dato il via ad un primo periodo di grande equilibrio. Ha aperto le danze la tripla di Neri (12 punti), subito pareggiata da Erkmaa (9 punti, 3/6 da 3). Le due squadre hanno da qui proceduto a braccetto, con Siena che proprio sulla sirena della fine del quarto d'apertura ha trovato il primo vantaggio (18-16).
Dal secondo periodo è cambiato però tutto. I mensanini hanno aggirato la difesa piemontese puntando sulle conclusioni dall'arco. Tattica eseguita con ottime percentuali e che ha creato un solco importante già a fine secondo periodo (36-20).
Al rientro dagli spogliatoi non è cambiato il leit motiv. La PMS non è riuscita a rispondere, mentre il contributo da tutto il roster toscano è stato fondamentale per la causa. A Campori lo score più importante (13 punti), all' all around Bucarelli la valutazione più alta (21, 9punti + 8rimbalzi + 7assist).
Al minuto 40 Siena ha potuto così esultare, per il traguardo fra le prime 8 d'Italia arrivato dopo un inizio deficitario (due sconfitte nelle prime due gare) e una crescita esponenziale che le ha permesso una vittoria di merito contro Moncalieri.


AUTHOS PMS BASKETBALL - MENS SANA BASKET 1871 57 - 73 (16-18, 20-36, 38-60, 57-73)
AUTHOS PMS BASKETBALL: Ceccatelli 8 (1/1, 2/2), Abrate NE, Mosca 0 (0/1 da 2), Neri* 12 (3/6, 1/4), Fontana* 13 (6/8, 0/4), Baldasso* 5 (1/3, 1/5), Treier* 2 (1/8, 0/3), Zampini 9 (3/5, 1/4), Simonovic 4 (2/3 da 2), Giustetto 0 (0/1 da 2), Caruso* 2 (1/5 da 2), Buffo 2 (1/3 da 2)
Tiri da 2: 19/44 - Tiri da 3: 5/22 - Tiri Liberi: 4/11 - Rimbalzi: 40 14+26 (Treier 7) - Assist: 12 (Neri 3)
Allenatore: Di Meglio Vincenzo, Assistente: Squarcina Iacopo
MENS SANA BASKET 1871: Pannini 0 (0/1 da 3), Tonini, Campori 13 (5/10, 1/2), Angeli 9 (4/5 da 2), Ceccarelli* 9 (1/6, 2/6), Campelli 2 (1/2, 0/1), Collet, Cepic* 12 (4/6, 1/2), Masciarelli* 10 (3/5, 1/2), Erkmaa* 9 (0/3, 3/6), Bucarelli* 9 (2/5, 1/4), Belli
Tiri da 2: 20/42 - Tiri da 3: 9/24 - Tiri Liberi: 6/9 - Rimbalzi: 39 11+28 (Bucarelli 8) - Assist: 13 (Bucarelli 7)
Allenatore: Catalani Michele, Assistente: Franceschini Filippo
Arbitri: Bellamio D., Radaelli R., Gagno G.


Banca Sella Biella – Eurobasket Roma 83-58

L'inizio veemente di Biella, 12-3 dopo una manciata di minuti, aveva fatto presagire ad un monologo della squadra di coach Danna ai danni dell'Eurobasket Roma. I capitolini però, non si sono arresi al ruolo di spettatori, e così già a fine quarto avevano almeno parzialmente fermato l'emorragia (13-18).
Nel secondo periodo poi, i ragazzi di coach Bongiorno hanno preso in mano la gara sfidando nell'uno contro uno i difensori biellesi e trovando con buone percentuali dal campo (42%) anche il vantaggio sul tabellone (35-34).
Al momento di black out offensivo del secondo periodo, la Banca Sella ha risposto alla grande al rientro dagli spogliatoi. Tutto il quintetto piemontese ha dato contributo, allargando nuovamente la forbice con il gioco da 3 punti di Wheatle e la penetrazione di Pollone (60-43 al minuto 28).
Nell'ultimo periodo l'Eurobasket non ha più avuto la forza di contrastare Ambrosetti (21) e compagni, e così Biella ha potuto allargare le rotazioni in vista del Quarto contro Pistoia.


BANCA SELLA BIELLA - EUROBASKET ROMA 83 - 58 (18-13, 35-34, 62-45, 83-58)
BANCA SELLA BIELLA: Pollone* 10 (1/2, 2/4), Mamukelashvili* 18 (3/5, 4/6), Bergamaschi 8 (1/5, 2/10), Sartore 4 (2/2 da 2), Marletta* 2 (1/6, 0/2), Gremmo 0 (0/1 da 3), Di Micco 0 (0/2, 0/3), Lai 0 (0/1 da 3), Blair 0 (0/1 da 3), Ambrosetti 21 (3/4, 5/9), Massone* 0 (0/3, 0/3), Wheatle* 20 (5/8, 1/2)
Tiri da 2: 16/37 - Tiri da 3: 14/42 - Tiri Liberi: 9/16 - Rimbalzi: 53 18+35 (Wheatle 15) - Assist: 22 (Wheatle 8)
Allenatore: Danna Federico, Assistente: Baroni Luca
EUROBASKET ROMA: Nardi* 7 (2/7, 1/2), Belloni NE, Lorenzi* 21 (6/11, 3/10), Pasquinelli* 0 (0/3 da 2), Torresani, Giacomin 9 (2/4, 1/2), Alfonsi 0 (0/2, 0/1), Ihase* 0 (0/1 da 2), Vona 2 (1/2 da 2), Cicchetti* 6 (3/9, 0/1), Rubinetti 12 (6/7, 0/2)
Tiri da 2: 20/46 - Tiri da 3: 5/18 - Tiri Liberi: 3/7 - Rimbalzi: 36 5+31 (Cicchetti 8) - Assist: 12 (Pasquinelli 4)
Allenatore: Bongiorno Luciano, Assistente: Pasquinelli Maurizio
Arbitri: Valzani A., Solfanelli L., Martellosio M.


College Basketball Borgomanero – Carismi Don Bosco Livorno 74-55

Borgomanero e Livorno arrivavano allo Spareggio con due storie diverse alle spalle. Per i piemontesi una sconfitta di misura contro Ferrara (poi prima del Girone D), e due vittorie senza troppe ansie contro Eurobasket e Empoli. Al dentro-fuori i toscani ci sono arrivati un po' a sorpresa, estromettendo Reggio Emilia nella terza giornata del Girone C con una prestazione quasi perfetta. Elemento in comune nei due roster, i due migliori rimbalzisti della Finale Nazionale (Okeke per il College, Thiam per il Don Bosco). Entrambi i lunghi hanno confermato da subito le doti fisiche, lasciando alle mani di Gay e Creati (10) la fase realizzativa. Sopratutto il numero 6 di Borgomanero si è reso protagonista delle prime fasi (23 punti totali, 16 nei quarti d'apertura), e a metà del secondo periodo, dopo un continuo martellamento, la squadra di coach Di Cerbo ha doppiato i rivali sul 32-16. Di fatto la partita si è chiusa a metà gara. Con oltre 20 punti da recuperare (47-24 al minuto 20), Livorno non è riuscita nell'impresa, finendo per soccombere per 74-55.

COLLEGE BASKETBALL - CARISMI DON BOSCO LIVORNO 74 - 55 (23-11, 47-24, 56-39, 74-55)
COLLEGE BASKETBALL: Dal Maso 4 (2/3 da 2), Gay* 23 (4/7, 5/13), Zanoletti, Borsato, Oglina 5 (2/3 da 2), Tsirikidze 4 (2/7 da 2), Cesani* 7 (2/3, 1/1), Gnecchi, Okeke* 18 (7/11, 0/1), Buldo* 4 (2/2 da 2), Pioppi* 7 (2/6, 1/3), Brustia
Tiri da 2: 23/42 - Tiri da 3: 7/18 - Tiri Liberi: 7/15 - Rimbalzi: 44 9+35 (Okeke 13) - Assist: 11 (Oglina 3)
Allenatore: Di Cerbo Stefano, Assistente: Bussoli Marco
CARISMI DON BOSCO LIVORNO: Ulivieri 5 (1/1, 1/1), Pallai 0 (0/1 da 3), Zucchelli 3 (1/3 da 3), Mameli*, Cecchi 9 (4/8, 0/3), Banchi* 5 (1/6, 0/6), Creati* 10 (4/9, 0/4), Graziani 6 (0/3, 2/4), Morucci 5 (1/3 da 2), Zanini 2 (1/2 da 2), Soriani* 0 (0/3, 0/2), Thiam* 10 (5/12 da 2)
Tiri da 2: 17/47 - Tiri da 3: 4/24 - Tiri Liberi: 9/14 - Rimbalzi: 38 14+24 (Thiam 13) - Assist: 7 (Banchi 4)
Allenatore: Quilici Daniele, Assistente: Becagli Alessandro
Arbitri: Azami A., Centonza M., Raimondo W.