Finale Nazionale U15 Maschile, Teva Pallacanestro Varese-Libertas Cernusco la Finale Scudetto

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 451 volte
Finale Nazionale U15 Maschile, Teva Pallacanestro Varese-Libertas Cernusco la Finale Scudetto

Sarà Teva Pallacanestro Varese-Libertas Cernusco la Finale Scudetto Under 15 Maschile in programma domenica 5 giugno (ore 19.00) al PalaAngarano (diretta streaming su fip.it/giovanile).

Nella prima Semifinale del Trofeo Claudio Papini la Teva Pallacanestro Varese batte 78-59 l’Air Collection Pistoia. Toscani che rimangono in partita per 30’, poi nell’ultimo quarto a fare la gara è Varese che dilaga nel finale. Per la Teva vicino alla tripla doppia Matteo Parravicini: 29 punti, 10 rimbalzi e 7 recuperi. Per Pistoia doppia doppia per Angelo Del Chiaro con 22 punti e 22 rimbalzi.
Succede di tutto nella seconda Semifinale. La Libertas Cernusco, sotto di 18 punti contro l’Orange 1 Bassano al 25esimo, gioca un grandissimo ultimo quarto, dove concede solo 8 punti agli avversari, vincendo 62-60. Decisive le triple di Matteo Franco (13 punti); doppia doppia per Edoardo Buffo (suo il canestro vittoria) autore di 14 punti e 13 rimbalzi. All’Orange 1 non bastano le ottime prove di Andrea Bargnesi (20 punti) e Marco Borsetto (18 punti e 13 rimbalzi).

Tra le due Semifinali si è svolto un incontro di Baskin, sport ispirato al basket che permettere a normodotati e disabili di giocare nella stessa squadra, con l’Associazione “6 cesti Baskin Nove”.

Prima della Finale Scudetto, la Finale 3°-4° tra Air Collection Pistoia e Orange 1 Basket Bassano (ore 16.45), sempre in diretta streaming su fip.it/giovanile.


I risultati delle Semifinali
Air Collection Pistoia-Teva Pallacanestro Varese 59-78
Libertas Cernusco-Orange 1 Basket Bassano 62-60

Il programma delle Finali (5 giugno) - PalaAngarano

Finale Scudetto
Teva Pallacanestro Varese-Libertas Cernusco, ore 19.00

Finale 3°-4° posto
Air Collection Pistoia-Orange 1 Basket Bassano, ore 16.45


CRONACHE E TABELLINI
AIR COLLECTION PISTOIA-TEVA PALLACANESTRO VARESE 59-78
Il canestro di Angelo Del Chiaro e la tripla di Matteo Parravicini aprono le danze. L’Air Collection sfrutta la fisicità del suo centro in fase offensiva e l’ottima circolazione di palla toscana mette in difficoltà la difesa dei lombardi, che sono sotto di 6 lunghezze dopo 7’ (11-5). Del Chiaro fa la voce grossa sotto canestro, ma due triple consecutive di Iacopo Iaquinta scuotono Varese: dopo 10’ Pistoia 13, Varese 11. Omar Seck regala il pareggio alla Teva ad avvio di periodo, ma Del Chiaro fa male anche dall’arco: nuovo +3 (16-13) per i toscani. E’ ancora una volta Iaquinta dalla linea dei 6,75 a dare la scossa a Varese, che grazie ai 4 punti consecutivi di Parravicini trova il sorpasso: 20-24, timeout Pistoia. I lombardi trovano il +7 sul finale di tempo, a metà gara sono 5 le lunghezze che separano le due squadre: Varese avanti 24-29.
Le triple di Del Chiaro e Lorenzo Querci in avvio di ripresa riportano subito a contatto Pistoia. Torna immediatamente sul +4 Varese, ma ancora Del Chiaro e le due bombe consecutive di Querci regalano il vantaggio ai toscani al 23’ (40-38). Le squadre si rispondono a suon di triple, al 30esimo Teva avanti 45-51. Nell’ultimo periodo in campo c’è solo Varese, che trova il +21 (45-66) a 5’ dalla conclusione. Il primo canestro del quarto dell’Air Collection arriva dopo 6’15’’, nel finale tocca anche il +27 (51-78) la Teva, che vince 59-78. Pallacanestro Varese prima finalista.

AIR COLLECTION PISTOIA-TEVA PALLACANESTRO VARESE 59-78 (13-11, 24-29, 45-51)
AIR COLLECTION PISTOIA: Perrotta, Pastore* 2 (1/6, 0/1), Banfi ne, Mangani*, Cannone 3 (0/3, 1/2), Mati* 6 (1/5, 1/5), Simonelli (0/1, 0/1), Lovino ne, Guarducci ne, Querci* 15 (1/6, 4/5), Maiolini 11 (4/9, 1/1), Del Chiaro* 22 (7/22, 2/2). All: Angella
Tiri da 2: 14/52 - Tiri da 3: 9/17 - Tiri Liberi: 4/8 - Rimbalzi: 47 13+34 (Del Chiaro 22) - Assist: 17 (Pastore 5) - Cinque Falli: Cannone
TEVA PALLACANESTRO VARESE: Squillace, Argieri 3 (1/2 da 3), Mai, Calzavara* 6 (3/8, 0/3), Moscatelli, Iaquinta 12 (4/7 da 3), Montano Perez* 10 (2/3, 2/7), Parravicini* 29 (7/11, 5/13), Seck* 18 (6/15, 1/1), Camurati (0/1 da 3), Brotto* (0/3, 0/3), Van Velsen (0/1 da 3). All: Bianchi
Tiri da 2: 18/40 - Tiri da 3: 13/38 - Tiri Liberi: 3/7 - Rimbalzi: 50 16+34 (Parravicini 10) - Assist: 11 (Montano Perez 4)
Arbitri: Uncini, Bortolotto


LIBERTAS CERNUSCO-ORANGE 1 BASKET BASSANO 62-60
Grande aggressività e intensità da parte di entrambe le squadre in avvio di match, ma sono i padroni di casa ad essere più precisi sotto canestro: 6-13 per Bassano dopo 5’. Il parziale di 4-0 avvicina Cernusco, ma sul finale di primo quarto i veneti fanno la partita chiudendo i primi 10’ avanti di 11 lunghezze: 12-23. Nel secondo periodo non cambia la musica, è sempre la formazione allenata da Nicola Pauletto a dettare i ritmi di gioco e trascinati da Marco Borsetto e Andrea Bargnesi i veneti toccano il +14 a 3’30’’ dall’intervallo: timeout Cernusco. Dopo la sospensione aumenta il pressing dei lombardi, che tornano a -10 a metà gara: Cernusco 24, Bassano 34.
Parte subito forte l’Orange 1 nella ripresa: i 5 punti consecutivi di Bargnesi in 57’’ costringono il coach della Libertas Marco Cornaghi al primo timeout del secondo tempo. Bassano tocca il +18 a metà periodo (32-50) e poi chiude la terza frazione avanti 37-52. Cernusco accelera nell’ultimo e decisivo quarto e torna a -10 (45-55) al 35esimo. La tripla di Matteo Franco vale il -8 dei lombardi (50-58), Pauletto è costretto al timeout. Non cambia però lo spartito della gara, è sempre la formazione lombarda a fare la partita: la tripla di Franco a 1’52’’ dalla fine riporta la Libertas a solo 3 lunghezze di distanza dagli avversari: 57-60, ancora timeout Bassano. Non si ferma la rincorsa di Cernusco: è ancora un tiro di Franco dalla linea dei 6,75 a regalare il pari a Cernusco (60-60), poi ci pensa Edoardo Buffo a dare a 8’’ dal termine il sorpasso ai suoi: 62-60. E’ il canestro decisivo, vince la Libertas che va in Finale Scudetto.

LIBERTAS CERNUSCO-ORANGE 1 BASKET BASSANO 62-60 (12-23, 24-34, 37-52)
LIBERTAS CERNUSCO: Buffo* 14 (5/11, 1/6), De Gregorio 2 (1/1 da 2), Cazzaniga* (0/2 da 3), Luisari* 1 (0/5 da 2), Casati 7 (2/8, 1/6), Ferraris* 12 (2/6, 1/3), Rivetti ne, Naldini (0/1 da 2), Bassi ne, Cremaschi* 13 (6/16, 0/3), Franco 13 (1/6, 3/5), Bumeliana. All: Cornaghi
Tiri da 2: 17/54 - Tiri da 3: 6/25 - Tiri Liberi: 10/19 - Rimbalzi: 47 17+30 (Buffo 13) - Assist: 8 (Luisari 2)
ORANGE 1 BASKET BASSANO: Scalco* 2 (1/1 da 2), Bargnesi* 20 (5/10, 3/7), Borsetto* 18 (6/13, 1/2), Poloniato (0/2 da 3), Bizzotto 2 (0/2, 0/3), Bovo 3 (1/2, 0/1), Da Campo* 8 (4/17, 0/1), Nnana* 7 (3/11, 0/1), Bizzotto ne, Bugarella ne, Basso (0/1 da 2), Marchiorello ne. All: Pauletto
Tiri da 2: 20/57 - Tiri da 3: 4/17 - Tiri Liberi: 8/12 - Rimbalzi: 66 22+44 (Da Campo 16) - Assist: 14 (Bargnesi 4)
Arbitri: Attard, Renga