G-League Draft 2017: Eric Stuteville è la prima scelta assoluta

 di Iacopo De Santis Twitter:   articolo letto 148 volte
G-League Draft 2017: Eric Stuteville è la prima scelta assoluta

Ha inizio il draft della NBA G-League. La prima scelta, dei NAZ Suns, ricade su Eric Stuteville. Il lungo 22enne, uscito da Sacramento State senza venire chiamato al Draft NBA, ha giocato in estate con i Sacramento Kings alla Las Vegas Summer League.

Seconda scelta Brandon Austin, da parte dei Reno Bighorns. Austin ha partecipato sia alla Summer League di Las Vegas che a quella di Salt Lake City con la maglia dei Philadelphia 76ers viaggiando ad oltre 10 punti di media.

Lakeland Magic scelgono Maverick Rowan alla #3. Uscito da NC State, ha avuto una brevissima esperienza al FMP in Serbia.

Thomas Wimbush è la quarta chiamata da parte dei Long Island Nets. Ha giocato per ben cinque anni a Fairmont State, dove inizialmente si presentò come uno dei migliori talenti in circolazione. Durante la sua stagione da rookie ha segnato oltre i 1100 punti (1,130).

Westchester Knicks scelgono Paul Watson con la #5.

#6 - NAZ Suns selezionano Rahlir-Hollis Jefferson
#7 - Reno Bighorns selezionano Chris Flemmings
#8 - Iowa Wolves selezionano Marquise Moore
#9 - Windy City Bulls selezionano Mychal Mulder
#10 - South Bay Lakers selezionano Scott Machado

Alla 16esima scelta è stato chiamato Maksym Pustozvonov. L'ucraino arriva dal Cluj.