Lega A - Piovono triple sulla Fiat Torino al Palaserradimigni, Sassari vince

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1119 volte
Lega A - Piovono triple sulla Fiat Torino al Palaserradimigni, Sassari vince

La Dinamo Sassari regala una sontuosa prestazione nel tiro dall'arco (16/30) a Stefano Sardara che colleziona la 350esima partita da presidente e una vittoria rigenerante anche senza Stipcevic e con soli 4' di Randolph (ovviamente ingiudicabile), mentre la Fiat Auxilium, arrivata all'ultimo momento senza Vujacic oltre che Mbakwe, deve rimuginare su cosa non funziona "dentro" il complesso che il buon Recalcati si è trovato in eredità. Fischi per Federico Pasquini alla presentazione delle squadre - dovere di cronaca - che verrà stigmatizzato da Sardara. Ma fin dalla palla a due le premesse per una grande gara ci sono tutte: colpi e risposte, sorpassi e controsorpassi e solo la tripla allo scadere del 10' vede Torino in vantaggio con Patterson 23-25. 

A strappare nel secondo quarto è il protagonista meno atteso: Jonathan Tavernari, che comincia a martellare da tre come arma finale di buone rotazioni di palla. Quattro triple con gli uomini di Recalcati che si devono aprire e che consentono le incursioni di Pierre. 17-3 è il parziale, Patterson e Iannuzzi riducono il gap, la bomba di Hatcher per un intervallo lungo sul punteggio di 51-39. Ma il Banco di Sardegna rientra in campo ancor più motivato e piazza un break di 9-0 con Planinic e Bamforth sugli scudi. Il vantaggio si allarga a +23, si restringe perchè anche Torino tira bene (9/21 da tre) ma non riesce a riaprire la gara; e il non riuscirci nemmeno nel pur tirato ultimo quarto rende la sconfitta ancora più beffarda.

Dinamo Banco di Sardegna 92 – Fiat Auxilium Torino 80

Parziali: 23-25; 28-14; 20-14; 21-27.

Progressivi: 23-25; 51-39; 71-53; 92-80

Banco di Sardegna: Spissu, Casula, Bamforth 18, Planinic 16, Devecchi 3, Randolph, Pierre 27, Jones, Hatcher 5, Polonara 8, Picarelli, Tavernari 15. All. Federico Pasquini.

Fiat Auxilium Torino: Garrett 12, Poeta 11, Stephens, Patterson 10, Washington 5, Okeke 4, Jones 15, Mazzola 15, Tourè, Iannuzzi 8. All. Carlo Recalcati