VERSIONE MOBILE
 
 Giovedì 11 Febbraio 2016
FEMMINILE
FEMMINILE

Taranto batte ancora Schio in gara-2 e si avvicina allo scudetto

06.05.2012 09:38 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 667 volte
Fonte: Ufficio Stampa Cras Taranto
Giorgia Sottana, decisiva nel finale
Giorgia Sottana, decisiva nel finale

Taranto vince anche gara 2 contro Schio (65-56 il finale) e si conquista il diritto a giocarsi il match point davanti al proprio pubblico nella gara 3 in programma lunedì prossimo alle ore 20,30 (diretta Rai Sport 2) al Pala Mazzola.

Testa e cuore, lucidità e freddezza ancora una volta, sono state le protagoniste dell’ennesima sfida tra Taranto e Schio vissuta con una intensità straordinaria da una parte e dall’altra, con l’equilibrio che si è rotto solo negli ultimi due giri di orologio (dal 57-53 del 38’ Taranto ha piazzato un parziale di 8-3).

Quello che va sottolineato una volta di più è che le due “duellanti” hanno regalato uno spot ai circa 3.000 spettatori del Pala Mazzola e a quanti hanno seguito la partita su Rai Sport.

Tatticamente coach Lasi ha ricalcato le mosse di gara 1 alternando le sue difese (uomo e molta zona match up), cercando di togliere lucidità all’attacco di Taranto che di fatto ha trovato difficoltà a servire Vaughn (primi punti dalla lunetta al 26’), per il 2-5 dopo 4’.
Ci ha pensato Mahoney, uscendo dalla panchina, a scardinare l’apparato difensivo scledense con 7 punti in un “amen” (17-14 al 8’), poi Masciadri con l’unico canestro di una partita per lei “complicata” (1/6 e meno 5 di valutazione) e Nadalin hanno firmato il 17-19 del primo mini intervallo.

Nel secondo quarto Jalcova (9 punti) issava Schio al suo massimo vantaggio (20-28 al 17’); Taranto non segna per 4’ prima che Sottana (MVP della partita) ispirava il parziale di 8-0 che ricuciva lo strappo fino al 28 pari del 28’. All’intervallo il punteggio registrava il minimo vantaggio per la squadra di Ricchini (31-30).

Il tema del sorpasso teneva banco anche nel terzo quarto, con Schio che sembrava reggere anche al nervosismo di Macchi (fallo tecnico dopo uno sfondo su Siccardi), poi Ballardini entrava in scena segnando 6 punti per il 43-38, cui Schio rispondeva con un’azione da 4 punti di Cohen (unica in doppia cifra nel Famila con 13 punti all’attivo), e alla penultima sirena si arrivava sul 47-44.

Ultimo quarto di un’intensità straordinaria, in cui si fatica a segnare da una parte e dall’altra. Nadalin segna il canestro dell’ultimo vantaggio di Schio (49-50 al 34’). La svolta veniva da una tripla di Sottana, brava e coraggiosa a centrare il bersaglio dopo un errore nella stessa azione (54-50), e Greco (al solito sontuosa), ancora da 3 punti, mandava i titoli di coda di gara 2 (60-53 al 39’).

Finiva con il pubblico del Pala Mazzola in estasi per una squadra che non sbaglia un colpo e che lunedì può centrare il poker tricolore.


Cras Taranto - Famila Wüber Schio 65 - 56 (17-19, 31-30, 47-44)

CRAS TARANTO: Mahoney M. 15 (4/8, 1/2), Vaughn K. 6 (1/5), Sottana G. 14 (1/3, 2/8), Ballardini S. 6 (3/4, 0/3), Giauro S. 2 (1/1), Melnika Z. NE , Godin E. 8 (4/7), Siccardi V. 2 (0/5), Gianolla A. (0/1), Greco M. 12 (2/4, 2/5), All. Ricchini Roberto
FAMILA WÜBER SCHIO: Jalcova I. 9 (3/3, 1/4), Pastore C. NE , Cohen L. 13 (4/9, 0/1), McCarville J. 8 (4/6), Masciadri R. 3 (0/2, 1/4), Ramon E. (0/1), Nadalin J. 8 (3/5), Ford C. 8 (1/2), Agyapong G. NE , Macchi L. 7 (1/4, 1/6), All. Lasi Maurizio
ARBITRI:Sergio Noce, Roberto Biasini


Altre notizie - Femminile
Altre notizie
 

ITALIANI SI, ITALIANI NO, LA TERRA DEI CACHI...

Italiani si, italiani no, la Terra dei Cachi...Ho capito che Gigi Datome sarebbe diventato un campione quando lo vidi schiacciare a canestro a 17 anni, a Siena. Conosco migliaia di ragazzi che a quell'età, ma anche dopo, a canestro non ci hanno mai schiacciato - e ciò non gli ha impedito di giocare e diverti...

POPOVICH DIFENDE L'HACK-A-SHAQ PERCHÈ...

Popovich difende l'Hack-a-Shaq perchè...Ogni allenatore usa tutti i mezzi leciti occorrenti per vincere le partite, anche quelli meno brillanti. Gregg Popovich, a...

BERTOMEU VASO DI CRISTALLO "FIBA VUOLE QUELLO CHE HA PERSO IN QUESTI 15 ANNI"

Bertomeu vaso di cristallo "FIBA vuole quello che ha perso in questi 15 anni"Jordi Bertomeu più combattivo che mai nella guerra con la FIBA, che si vorrebbe riappropriare della Euroleague...

IL CONFRONTO FRA BAZAREVICH E CORBANI NON DA PER ORA RAGIONE A GERASIMENKO

Il confronto fra Bazarevich e Corbani non da per ora ragione a GerasimenkoE' già ora di fare i primi confronti tra Bazarevich e il suo predecessore Corbani? Se lo è chiesto Fabio...

IL BERETTA FAMILA SCHIO RICEVE LILLE

Il Beretta Famila Schio riceve LilleSiamo allo “showdown”: il Beretta Famila Schio, impegnato nell’ultimo di regular season di Eurolega,...

DARJUS LAVRINOVIC OPERATO CON SUCCESSO

Darjus Lavrinovic operato con successoNella mattinata odierna presso la clinica Villa Salus l'atleta Darjus Lavrinovic è stato sottoposto ad intervento...

LATINA BASKET E FRANCESCO VECCIA RESCINDONO CONSENSUALMENTE IL CONTRA

Latina Basket e Francesco Veccia rescindono consensualmente il contraLa Benacquista Assicurazioni Latina Basket comunica che in data odierna è stato rescisso consensualmente il contratto...

LA PARTITA DI PALERMO RILANCIA L'EUROBASKET

La partita di Palermo rilancia l'EurobasketIl timore della prima doppia sconfitta consecutiva e il rischio di un’altra prestazione al di sotto degli standard...

ROBBIO BATTE SAREZZO ALL'OVERTIME

Robbio batte Sarezzo all'overtimeDopo il discusso derby di Vigevano (per vicende che con il basket hanno avuto poco a che vedere), la Fluidotecnica torna alla...

QUESTA SERA VIGARANO OSPITA VENEZIA

Questa sera Vigarano ospita VeneziaLe Final Four di Coppa Italia, che vedranno anche l’Umana Reyer protagonista al Pala Campagnola di Schio, costringono...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI