VERSIONE MOBILE
 Martedì 3 Marzo 2015
FEMMINILE
FEMMINILE

Taranto batte ancora Schio in gara-2 e si avvicina allo scudetto

06.05.2012 09:38 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 591 volte
Fonte: Ufficio Stampa Cras Taranto
Giorgia Sottana, decisiva nel finale
Giorgia Sottana, decisiva nel finale

Taranto vince anche gara 2 contro Schio (65-56 il finale) e si conquista il diritto a giocarsi il match point davanti al proprio pubblico nella gara 3 in programma lunedì prossimo alle ore 20,30 (diretta Rai Sport 2) al Pala Mazzola.

Testa e cuore, lucidità e freddezza ancora una volta, sono state le protagoniste dell’ennesima sfida tra Taranto e Schio vissuta con una intensità straordinaria da una parte e dall’altra, con l’equilibrio che si è rotto solo negli ultimi due giri di orologio (dal 57-53 del 38’ Taranto ha piazzato un parziale di 8-3).

Quello che va sottolineato una volta di più è che le due “duellanti” hanno regalato uno spot ai circa 3.000 spettatori del Pala Mazzola e a quanti hanno seguito la partita su Rai Sport.

Tatticamente coach Lasi ha ricalcato le mosse di gara 1 alternando le sue difese (uomo e molta zona match up), cercando di togliere lucidità all’attacco di Taranto che di fatto ha trovato difficoltà a servire Vaughn (primi punti dalla lunetta al 26’), per il 2-5 dopo 4’.
Ci ha pensato Mahoney, uscendo dalla panchina, a scardinare l’apparato difensivo scledense con 7 punti in un “amen” (17-14 al 8’), poi Masciadri con l’unico canestro di una partita per lei “complicata” (1/6 e meno 5 di valutazione) e Nadalin hanno firmato il 17-19 del primo mini intervallo.

Nel secondo quarto Jalcova (9 punti) issava Schio al suo massimo vantaggio (20-28 al 17’); Taranto non segna per 4’ prima che Sottana (MVP della partita) ispirava il parziale di 8-0 che ricuciva lo strappo fino al 28 pari del 28’. All’intervallo il punteggio registrava il minimo vantaggio per la squadra di Ricchini (31-30).

Il tema del sorpasso teneva banco anche nel terzo quarto, con Schio che sembrava reggere anche al nervosismo di Macchi (fallo tecnico dopo uno sfondo su Siccardi), poi Ballardini entrava in scena segnando 6 punti per il 43-38, cui Schio rispondeva con un’azione da 4 punti di Cohen (unica in doppia cifra nel Famila con 13 punti all’attivo), e alla penultima sirena si arrivava sul 47-44.

Ultimo quarto di un’intensità straordinaria, in cui si fatica a segnare da una parte e dall’altra. Nadalin segna il canestro dell’ultimo vantaggio di Schio (49-50 al 34’). La svolta veniva da una tripla di Sottana, brava e coraggiosa a centrare il bersaglio dopo un errore nella stessa azione (54-50), e Greco (al solito sontuosa), ancora da 3 punti, mandava i titoli di coda di gara 2 (60-53 al 39’).

Finiva con il pubblico del Pala Mazzola in estasi per una squadra che non sbaglia un colpo e che lunedì può centrare il poker tricolore.


Cras Taranto - Famila Wüber Schio 65 - 56 (17-19, 31-30, 47-44)

CRAS TARANTO: Mahoney M. 15 (4/8, 1/2), Vaughn K. 6 (1/5), Sottana G. 14 (1/3, 2/8), Ballardini S. 6 (3/4, 0/3), Giauro S. 2 (1/1), Melnika Z. NE , Godin E. 8 (4/7), Siccardi V. 2 (0/5), Gianolla A. (0/1), Greco M. 12 (2/4, 2/5), All. Ricchini Roberto
FAMILA WÜBER SCHIO: Jalcova I. 9 (3/3, 1/4), Pastore C. NE , Cohen L. 13 (4/9, 0/1), McCarville J. 8 (4/6), Masciadri R. 3 (0/2, 1/4), Ramon E. (0/1), Nadalin J. 8 (3/5), Ford C. 8 (1/2), Agyapong G. NE , Macchi L. 7 (1/4, 1/6), All. Lasi Maurizio
ARBITRI:Sergio Noce, Roberto Biasini


Altre notizie - Femminile
Altre notizie
 

RISOTTO O PAELLA? LA SPAGNA CI DISTRUGGE

Contemporaneamente si sono giocate la Copa del Rey e la Coppa Italia. Location: l’arena da Euroleague di Gran Canaria (capienza più di 10.000 posti) e il palazzetto di Desio. A voi trarre le conclusioni. Quattro giornate di tutto esaurito e una media di 2.700.000 con...

TOP 10 NBA PLAYS: MARCH 2ND

Cinque partite nella notte di lunedì 2 marzo 2015 nel calendario della NBA. Spicca nella Top Ten, come è...

RAGUSA RIPARTE DOPO LA DELUSIONE DI COPPA, CONTANDO SUI FATTORI POSITIVI: PARLA NINO MOLINO

La Passalacqua Spedizioni riparte dai segnali positivi ritrovati in Coppa Italia nonostante la sconfitta,...

LE PREMIAZIONI DEL 29° PREMIO REVERBERI

Si è svolta ieri nell'aula magna delle scuole di Montecavolo di Quattro Castella la cerimonia di consegna della...

FRANK VITUCCI "MI È SEMBRATO UNO PSICODRAMMA" LA GARA CONTRO L'UPEA

Sala stampa anche per Frank Vitucci dopo l'ennesima sconfitta delal sua Sidigas, stavolta in casa contro una Capo...

TRAPANI, LA GIOIA DI TJ BRAY: “FINALMENTE UN SUCCESSO IN VOLATA”

Lo svolgimento delle finali di Coppa Italia, fissate a Rimini nel prossimo weekend, ferma il campionato di A2 Gold per una...

A RECANATI FINALE AMARO PER LA MOBYT

Finale amaro questa volta per la Mobyt. In un clima oggettivamente condizionato dalle forti polemiche della settimana, la...

LA SFY PLANET LOTTA MA CEDE AD UN BISCEGLIE PERFETTO.

~Sconfitta per i giallorossi di coach Tunno contro la vice capolista Bisceglie, al termine di una partita vibrante. Non...

UNA BUONA NPS NONOSTANTE LA SCONFITTA. A CASTELLAMARE DI STABIA PASSA CERIGNOLA

Nella decima giornata di ritorno, a cinque gare di distanza dalla fine del campionato, compreso il recupero di giovedì...

VIGARANO NON MOLLA E SI CANDIDA PER L’OTTAVO POSTO BENCHÉ SCONFITTA AD UMBERTIDE

Sempre in partita, appiccicata alle forti avversarie, quinte in classifica: mai surclassata anche quando è stata sotto...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.