VERSIONE MOBILE
 Domenica 31 Agosto 2014
FEMMINILE
FIBA WORLD CUP 2014: CHI SARA' CAMPIONE
  
  
  

FEMMINILE

Taranto batte ancora Schio in gara-2 e si avvicina allo scudetto

06.05.2012 09:38 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 538 volte
Fonte: Ufficio Stampa Cras Taranto
Giorgia Sottana, decisiva nel finale
Giorgia Sottana, decisiva nel finale

Taranto vince anche gara 2 contro Schio (65-56 il finale) e si conquista il diritto a giocarsi il match point davanti al proprio pubblico nella gara 3 in programma lunedì prossimo alle ore 20,30 (diretta Rai Sport 2) al Pala Mazzola.

Testa e cuore, lucidità e freddezza ancora una volta, sono state le protagoniste dell’ennesima sfida tra Taranto e Schio vissuta con una intensità straordinaria da una parte e dall’altra, con l’equilibrio che si è rotto solo negli ultimi due giri di orologio (dal 57-53 del 38’ Taranto ha piazzato un parziale di 8-3).

Quello che va sottolineato una volta di più è che le due “duellanti” hanno regalato uno spot ai circa 3.000 spettatori del Pala Mazzola e a quanti hanno seguito la partita su Rai Sport.

Tatticamente coach Lasi ha ricalcato le mosse di gara 1 alternando le sue difese (uomo e molta zona match up), cercando di togliere lucidità all’attacco di Taranto che di fatto ha trovato difficoltà a servire Vaughn (primi punti dalla lunetta al 26’), per il 2-5 dopo 4’.
Ci ha pensato Mahoney, uscendo dalla panchina, a scardinare l’apparato difensivo scledense con 7 punti in un “amen” (17-14 al 8’), poi Masciadri con l’unico canestro di una partita per lei “complicata” (1/6 e meno 5 di valutazione) e Nadalin hanno firmato il 17-19 del primo mini intervallo.

Nel secondo quarto Jalcova (9 punti) issava Schio al suo massimo vantaggio (20-28 al 17’); Taranto non segna per 4’ prima che Sottana (MVP della partita) ispirava il parziale di 8-0 che ricuciva lo strappo fino al 28 pari del 28’. All’intervallo il punteggio registrava il minimo vantaggio per la squadra di Ricchini (31-30).

Il tema del sorpasso teneva banco anche nel terzo quarto, con Schio che sembrava reggere anche al nervosismo di Macchi (fallo tecnico dopo uno sfondo su Siccardi), poi Ballardini entrava in scena segnando 6 punti per il 43-38, cui Schio rispondeva con un’azione da 4 punti di Cohen (unica in doppia cifra nel Famila con 13 punti all’attivo), e alla penultima sirena si arrivava sul 47-44.

Ultimo quarto di un’intensità straordinaria, in cui si fatica a segnare da una parte e dall’altra. Nadalin segna il canestro dell’ultimo vantaggio di Schio (49-50 al 34’). La svolta veniva da una tripla di Sottana, brava e coraggiosa a centrare il bersaglio dopo un errore nella stessa azione (54-50), e Greco (al solito sontuosa), ancora da 3 punti, mandava i titoli di coda di gara 2 (60-53 al 39’).

Finiva con il pubblico del Pala Mazzola in estasi per una squadra che non sbaglia un colpo e che lunedì può centrare il poker tricolore.


Cras Taranto - Famila Wüber Schio 65 - 56 (17-19, 31-30, 47-44)

CRAS TARANTO: Mahoney M. 15 (4/8, 1/2), Vaughn K. 6 (1/5), Sottana G. 14 (1/3, 2/8), Ballardini S. 6 (3/4, 0/3), Giauro S. 2 (1/1), Melnika Z. NE , Godin E. 8 (4/7), Siccardi V. 2 (0/5), Gianolla A. (0/1), Greco M. 12 (2/4, 2/5), All. Ricchini Roberto
FAMILA WÜBER SCHIO: Jalcova I. 9 (3/3, 1/4), Pastore C. NE , Cohen L. 13 (4/9, 0/1), McCarville J. 8 (4/6), Masciadri R. 3 (0/2, 1/4), Ramon E. (0/1), Nadalin J. 8 (3/5), Ford C. 8 (1/2), Agyapong G. NE , Macchi L. 7 (1/4, 1/6), All. Lasi Maurizio
ARBITRI:Sergio Noce, Roberto Biasini


Altre notizie - Femminile
Altre notizie
 

UNA SOCIETA’DI BASKET……RINGRAZIA CHI DORME!!!!!

di Giovanni Venuto, coach. Sono piu’ di un decennio che una societa’, rinata dalle ceneri del grande Sodalizio di Piazza di SPAGNA, continua a sfornare Giovani Talentuosi prelevati in tutta Italia ed anche all’estero, di eta’ appena sopra il Minibasket. Lu...

TIMBERWOLVES NON DISARMANO DOPO LA PARTENZA DI KEVIN LOVE

Incredibilmente, la partenza di Kevin Love non ha messo in disarmo la tifoseria dei Wolves. Come ha raccontato...

LA FANTASTICA ESTATE 2004 DI ROBERTO CHIACIG

A 40 anni la carriera di Roberto Chiacig non è ancora finita, è troppo giovane per la Nazionale Over 40 e per...

IL PEPERONCINO NERO DI OSCAR ELENI

Oscar Eleni davanti ad una fotografia di sir Richard Attenbrough, il caro Ics della Grande Fuga, il genio che ci ha dato...

PRESENTATA LA NUOVA MAGLIA DA GIOCO: MELINDA AFFIANCHERÀ IL MARCHIO TRENTINO COME SECONDO SPONSOR DEL TEAM

Grosse novità in casa Dolomiti Energia Basket Trento. Mentre i ragazzi di coach Maurizio Buscaglia sudavano al campo...

AMICHEVOLI: LA JUNIOR SUPERA TREVISO 69-66, DECISIVO IL BUZZER BEATER DI BLIZZARD

Vittoria al debutto per la Novipiù Casale, che al Palasport di Valenza supera la DeLonghi Treviso 69-66. Decisivo, nei...

L'AMICHEVOLE LATINA-SCAFATI VA AGLI OSPITI

E’ andata in scena la prima amichevole stagionale per i nerazzurri che al PalaBianchini, di fronte a circa 350...

LA PODEROSA IN AMICHEVOLE A JESI CONTRO LA FILENI

Prima amichevole stagionale per la Dino Bigioni Shoes Poderosa Montegranaro che a Jesi contro la Fileni (A Gold) è...

VIRTUS POZZUOLI PUNTA SUL GRUPPO E LA DIFESA

~“Squadra che vince non si cambia” è una delle principali “massime” calcistiche che la Virtus...

ILENIA CORDOLA CONFERMATA IN MECCANICA NOVA, L'ALA TORINESE PRONTA AL SUO SECONDO ANNO A BOLOGNA

La squadra 2014/2015 è sempre più definita e delineata, oggi con piacere Libertas Basket può annunciare...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy