A2 F - Vittoria sofferta di Empoli vs San Raffaele Roma

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 82 volte
Fonte: Ufficio Stampa Use Scotti Empoli
A2 F - Vittoria sofferta di Empoli vs San Raffaele Roma

Come complicarsi la vita in una partita nella quale non ce n'era bisogno. La Scotti vince la seconda gara consecutiva battendo San Raffaele Roma per 69-65, lo fa con merito, ma dimostra che di strada da fare ce n'è ancora tanta. Questo, soprattutto, per una condizione fisica ancora approssimativa di giocatrici chiave che, a causa di infortuni, sono ancora alla ricerca del passo campionato. Di buono, comunque, c'è che è tornata in campo la Rosellini, che la Pochobradska cresce e che, in fondo, lavorare per la giusta condizione con due vittorie su due in carniere non è male. E di buono ci sono anche le prestazioni di giovani quali la Lucchesini o la Manetti con quest'ultima che, se è vero che sbaglia molto, è anche vero che si dà un gran daffare dimostrando una continua e costante crescita.
Non soffre il debutto interno la Scotti che, con una scatenata Brunelli (per lei 10 punti nei primi 12), parte subito bene salvo poi allentare un po' la presa, pause di rendimento che saranno una costante di tutti e 40 i minuti. San Raffaele impatta a quota 15 e allunga fino al 16-23 che, al 10', diventa 18-23. La seconda frazione vede ancora le ospiti condurre fino al 18-27 poi, d'improvviso, l'Use Rosa si accende con un parziale di 11-0 firmato da Narviciute, Calamai e Brunelli. Sul 29-27 Roma torna a segnare dalla lunetta e impatta ancora sul 30-30. Ma, come prima, il duo Lucchesini-Pochobradska riporta sul più 10 la Scotti fino al 41-33 di metà partita. Per trovare il primo canestro della seconda parte devono passare 4 minuti e serve un tecnico fischiato alla Narviciute dalla modesta coppia arbitrale per veder muovere la retina. Pochobradska firma il 48-38 e, sul contropiede vincente della Lucchesini, San Raffaele si rifugia in timeout. Due liberi della Brunelli fissano sul 53-48 il punteggio del 30'. Una strepitosa Narviciute riapre le danze dispensando punti e stoppate e, sul 61-49, sembra ormai tutto in discesa. Ma così non è. La stessa Narviciute deve uscire dal campo e Roma piano piano rosicchia punti fino al 66-62. Qui la Calamai con una bomba e subito dopo con uno strepitoso recupero difensivo premiato dalla freccia fissa il punteggio sul 69-65 che, nonostante gli sforzi di Roma, sarà il risultato finale. E ora due trasferte: sabato a Palermo e poi a Campobasso, due banchi di prova importanti.

USE SCOTTI ROSA EMPOLI - SAN RAFFAELE ROMA 69 - 65

USE SCOTTI ROSA: Calamai 11, Rosellini, Gimignani 3, Chiabotto, Pochobradska 22, Lucchesini 8, Francalanci ne, Malquori ne, Manetti 2, Posarelli ne, Narviciute 8, Brunelli 15. All. Cioni (ass. Ferradini/Giusti)
SAN RAFFAELE BASKET ROMA: Pompei 19, Giorgi 4, Savagno, prosperi 13, Marchetti 10, Russo 5, Gelfusa 2, nnodi 4, Savagnini 2, Santulli 1, Ballirano 5, Santucci. All. D'Antoni
Parziali: 18-23 (18-23), 41-33 (23-10), 53-48 (12-15), 69-65 (16-17)