A2 F - San Raffaele Roma allunga il roster con l'arrivo di Selene De Santis

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 116 volte
Fonte: Ufficio Stampa San Raffaele Roma
A2 F - San Raffaele Roma allunga il roster con l'arrivo di Selene De Santis

Nuovo arrivo in casa San Raffaele , la società romana firma fino alla fine della stagione Selene De Santis. La talentuosa esterna classe 1999 inìzia il suo percorso cestistico nella società Parco Di Veio. Dopo esperienze tra Athena e Stella Azzurra Academy arriva l’ approdo a Schio nella società storica della pallacanestro italiana. Notevoli le esperienze nel settore squadre nazionali , nel 2015 medaglia di bronzo agli europei under 16 a Matosinhos in Portogallo. Ultima esperienza fuori cortina in Spagna presso la fundal Alcobendas Madrid. Ecco le prime dichiarazioni della neo gialloblù che allungherà le rotazioni nell’under 20 e arricchirà di esperienza la giovane serie C. Ecco le prime dichiarazioni della neo arrivata in maglia gialloblù.

Selene benvenuta… Come è nato il contatto per arrivare al San Raffaele?

Il contatto è arrivato già da questa estate, ma ho voluto intraprendere un esperienza nuova all’estero. Dal momento in cui sono tornata, San Raffaele mi sembrava l’unica realtà nel Lazio che mi potesse offrire tanto e non ho esitato a rimettermi in contatto con voi.

Contenta di essere in questa società ?

Si sono molto contenta di aver scelto questa realtà, è un ambiente molto bello incluso giocatrici e staff.Oltre a questo mi offre tante possibilità di crescita sia personale ma soprattutto come giocatrice.

Descrivi le tue caratteristiche al popolo San Raffaele

In realtà non mi è mai piaciuto fare un analisi personale di me stessa. Posso dire che di sicuro il mio punto forte è la velocità e di conseguenza le penetrazioni. Per quanto riguarda il tiro c’è da migliorare ma grazie alle penetrazioni ho una buona lettura di scarico e collaborazione con le compagne. Insomma, quando c’è da fare sul serio di certo non sono la prima a mollare soprattutto adesso che siamo a metà stagione.

Che ti aspetti da questo scorcio finale di stagione?

Sicuramente San Raffaele è una società che ha buoni propositi , e come voi vorrei togliermi qualche soddisfazione personale ma soprattutto di squadra. Veniamo da una striscia di vittorie positive, bisogna continuare così per assicurarci un posto alle finali nazionali, che da giocatrice è un bellissimo traguardo.