A2 F - La Virtus Surgical spaventa la vice capolista Empoli

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 82 volte
A2 F - La Virtus Surgical spaventa la vice capolista Empoli

Peccato, magari con un pizzico di fortuna in più forse, la gara di questa sera tra la Virtus Surgical Cagliari e la Scotti Empoli avrebbe potuto avere un esito diverso. I due punti, dopo il 65-56 finale, sono andati alla formazione toscana, ma la Virtus è uscita tra gli applausi al termine di una vera e propria battaglia nella quale la squadra allenata da Iris Ferazzoli ha dato del filo da torcere per tutti i 40’ alla formazione ospite. Pubblico entusiasta soprattutto dopo aver ammirato le ragazze cagliaritane piazzare nell’ultima frazione un parziale di 15-0 che ha praticamente rimesso in gioco la Virtus. Nel finale però l’Empoli ha stretto i denti e incassato i due punti in palio.

Una Virtus apparsa anche stasera in notevole crescita e questo è certamente di buon auspicio in vista del proseguo della stagione. Ora la sosta e alla ripresa il derby contro il Cus Cagliari; l’occasione per allungare il passo e puntare decisamente alla zona playoff.

Virtus determinata fin dalle prime battute quella ha fatto soffrire già nei primi 10’ l’Empoli. Pronti, via ed è subito 5-0 firmato da Da Silva e Templari.  Empoli guarda, subisce, ma non cede. Qualche minuto per riordinare le idee, rosicchiare punti e arriva il sorpasso firmato da Laura Fabbri. La Virtus replica senza problemi e, solo nel finale di quarto Rosellini e compagne portano la testa avanti chiudendo la prima frazione in testa sul 22-16. Al rientro in campo Empoli amministra, mentre la squadra di Ferazzoli fatica a rimanere in partita. Pian pianino le toscane si allontanano e chiudono al riposo sul 49-23. Gara chiusa? No. I primi 5’ del terzo periodo sono tutti dell’Empoli (55-34). Ferazzoli prova la carta Laura Pellegrini. La giovane (classe 1998) riesce a far saltare i piani del coach avversario. Con lei in campo la squadra di casa, trascinata anche dal pubblico, si trasforma e piazza un parziale di 15-0 (55-49 al 31’). Nel finale però la stanchezza e soprattutto la fortuna volta la faccia alla Virtus che subisce il ritorno dell’Empoli bravo ad amministrare il vantaggio e chiudere con le braccia al cielo. Alla Virtus solo gli applausi meritato dei propri tifosi.

Virtus Surgical Cagliari-Scotti Use Rosa Empoli 56-65

Virtus: Da Silva 5, Ridolfi 4, Mura, Rossi 12, Templari 17, Vargiu, Mastio, Porcu, Pellegrini, Sarni 18. Allenatore: Ferazzoli.

Use Empoli: Rosellini 18, Calamai 2, Gimignani, Manetti 2, Sesoldi 7, Chiabotto 9, Fabbri 3, Pochobradska 11, Fabbri 5, Van Der Wardt 2, Narviciute 6.

Parziali: 16-22; 23-49; 43-55; 56-65.