A2 F - La Velcofin Vicenza si prende il derby con l'Alpo

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 66 volte
A2 F - La Velcofin Vicenza si prende il derby con l'Alpo

Va alla Velcofin Vicenza il derby: successo in extremis per le beriche (49-51) contro un’Ecodent Point che ha dovuto rinunciare all’ultimo a Zampieri. L’Alpo Basket ha condotto nel punteggio per 27 minuti filati, subendo un parziale di 0-14 nel finale del terzo quarto che ha direzionato il match dalla parte di Vicenza.

Primo quarto dominato dalle biancoblù che si sono subito portate sulla doppia cifra di vantaggio (12-2) grazie soprattutto a Ramò che ne mette 8 consecutivi. La risposta di Vicenza arriva puntuale: il controbreak è di 4-13 con Stoppa in evidenza, per il 16-15 di fine quarto. Nel secondo periodo si gioca punto a punto, Toffali e Dell’Olio confezionano il nuovo allungo interno (25-19), ma le ospiti rispondono con la tripla di Mingardo (25-22). Mancinelli dalla lunetta sigla il +7 (29-22) e si va all’intervallo lungo sul 29-24. 

Nella ripresa le padrone di casa si bloccano e mettono a segno soltanto 7 punti in tutto il terzo quarto: a metà tempo il punteggio è 32-28, ma è negli ultimi tre minuti che si concretizza il già citato 0-14: in particolare è sanguinoso lo 0-7 dell’ultimo minuto con altrettanti punti di Brcaninovic (36-42). L’inerzia del match nella frazione conclusiva sembra prenderla la VelcoFin che però non riesce a chiudere i conti. Toffali sigla la tripla del -1 (45-46), Monaco risponde sempre da oltre l’arco (45-49) quando siamo a metà periodo: negli ultimi 5 minuti il parziale totale è di 4-2, Dell’Olio esce per falli e Mancinelli mette il cesto del 49-51. Vicenza ha un solo fallo di squadra e può così spenderli negli ultimi secondi di gioco: la tripla di Ramò sulla sirena si spegne sul ferro e le biancorosse possono così esultare.