A2 F - La Carispezia supera la Virtus Cagliari

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 69 volte
A2 F - La Carispezia supera la Virtus Cagliari

La CA Carispezia torna a vincere: davanti al pubblico amico di Montepertico arriva il successo sulla Virtus Cagliari per 58-31. Inoltre, la concomitante sconfitta di Palermo con Civitanova rimette le ragazze bianconere in corsa per la Coppa Italia.

Inizio a rilento per le spezzine, con tante palle perse. Ad aprire le danze è un canestro di Da Silva, che segna i primi 7 punti delle bianconere. Degli altri, 8 sono del capitano Linguaglossa - di cui due triple a segno - e 2 di Cadoni. Per la Surgical risponde Georgieva, che realizza 10 punti nel solo primo quarto, terminato 17-13 per le ragazze di coach Corsolini.

Nella seconda frazione la CA Carispezia parte bene con 6 punti consecutivi, ma è soprattutto la difesa a funzionare, forzando all’infrazione di 24 secondi per due azioni consecutive la squadra sarda. Poi sono gli errori, da una parte e dall'altra, a caratterizzare la parte centrale di periodo. La partita si risblocca con Linguaglossa a due minuti dall'intervallo lungo. Il quarto si chiude 28-17 con una tripla di Lucca.

La terza frazione è quella dove la CA Carispezia imprime l'accelerata decisiva al match: 14-0 di parziale con canestri suddivisi tra Cadoni, Da Silva, Templari e Linguaglossa, interrotto dalla segnatura cagliaritana di Orsini al 7', unica realizzazione della squadra sarda in tutto il quarto.

L'ultimo tempo è di pieno controllo perle spezzine che, anzi, incrementano il proprio vantaggio fino alle 30 lunghezze, prima che Vargiu e Sorrentino rosicchino qualche punto. Il match termina 58-31 per le bianconere.

 

CA CARISPEZIA LA SPEZIA 58-31 SURGICAL VIRTUS CAGLIARI (17-13, 28-17, 44-19)

 LA SPEZIA: Da Silva 13, Lucca 5, Corradino 2, Templari 4, Linguaglossa 13, Cadoni 11, Innocenzi 2, Giuseppone 6, Olajide, Stoichkova 2. All. Corsolini

 CAGLIARI: Puggioni, Sorrentino 2, Raiola 3 Georgieva 13, Vargiu 3, Orsini 6, Melis, Podda, Pastena, Pellegrini 4. All. Ferazzoli.