A2 F - In casa Fassi Albino arriva l'Alpo Basket

15.12.2017 12:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 88 volte
A2 F - In casa Fassi Albino arriva l'Alpo Basket

Nella serata di sabato ospite del Fassi Edelweiss Albino sarà la 2^ in classifica Ecodent Alpo Villafranca, piacevole conferma di caratura tecnica elevata nel girone nord della Serie A2, una sfida che potrà valere molto per il morale e la fiducia delle biancorosse seriane ritornate alla vittoria dopo più di un mese di digiuno!

Archiviata la bella trasferta in terra sarda che ha sbloccato finalmente la classifica dopo più di un mese di gare, il Fassi Edelweiss Albino si ritrova subito l'ingrato compito di affrontare (palla a due ore 21 con diretta streaming sul canale YouTube della Lega Basket Femminile) domani sera tra le mura amiche la 2^ della classe Ecodent Alpo Basket Villafranca, una delle formazioni più in forma in quest'inizio di stagione.

Le venete dell'inossidabile coach Nicola Soave hanno collezionato l'invidiabile ruolino di marcia di 9 doppievù e sole 2 sconfitte, arrivate in ogni caso contro due "big" del campionato quali sono Basket Costa x l'Unicef e Velcofin Vicenza, potendo tenere nell'equilibratissimo girone nord della Serie A2 il passo delle migliori formazioni seppur con un roster a corto di rotazioni.

Sono infatti praticamente otto le effettive impiegate durante queste prime 11 giornate dalle nostre avversarie con alcune punte di diamante quali la playmaker classe 1996 ex Castel San Pietro Sofia Vespignani (6,1 pt + 4,1 assist), la guardia classe 1994 ex Ferrara e Battipaglia Elena Ramò (10,7 pt col 36% al tiro da 3 punti) e l'ala 29enne Arianna Zampieri (13,2 pt col 43% da 2 e 48% da 3 punti) ex compagna di "promozione" a Broni della nostra Bonvecchio.

Il quintetto lo completano solitamente la pivot ex Umbertide A1 Veronica Dell'Olio, una lunga 24enne molto dinamica con buona mano dalla media-lunga distanza (9,6 pt col 40% da 3 e l'80% ai liberi), e nel reparto esterne la guardia classe 1995 Elisa Mancinelli (5,4 pt + 4,7 rimbalzi) a cui fa da chioccia una delle veterane del gruppo veronese, la 25enne Maria Zanella, 6° uomo di lusso per le ospiti.

Sempre apprezzata ex dell'incontro, avendo vestito la maglia targata Fassi Gru nella stagione 2014/2015, e cambio di qualità nello spot di "5" sarà la bresciana di scuola cestistica cremonese Marta Scarsi (6,4 pt + 5,9 rimbalzi) mentre tra le guardie l'opzione più pericolosa in uscita dalla panchina è la classe 1998 Susanna Toffali, talentuosa atleta dall'1vs1 aggressivo già vista in quel di Bergamo con la maglia del Lussana.

Sicuramente uno stimolo importante per le Stelle Alpine con entusiasmo ritrovato e voglia di mettere in difficoltà le biancoblu in una gara che si risolverà positivamente a favore di chi prenderà possesso dell'area pitturata e controllerà a proprio gradimento il ritmo di gioco, ricordando l'ottimo approccio difensivo costantemente messo sul parquet da capitan Lussana e compagne.

La vigilia tranquilla vissuta dalle biancorosse seriane ci consegna una squadra sempre priva di Selene Marulli, probabilmente in campo solo nel Nuovo Anno, ma in cerca di fondamentali conferme nelle prestazioni offensive del terzetto Silva-Bonvecchio-Joseph a cui si dovrà aggiungere l'energia in uscita dalla panca delle giovani Panseri e Valente.