A2 F - Feba sbanca Viterbo per la prima volta alle Finale Eight

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 80 volte
A2 F - Feba sbanca Viterbo per la prima volta alle Finale Eight

Scusate il ritardo! Citando il famoso film di Massimo Troisi, l'Infa Feba Civitanova Marche approda alle Final Eight di Coppa Italia di A2 per la prima volta nella sua storia. Si è dovuto attendere un mese in più, visto che vincendo a Castellamare di Stabia le momò avrebbero già avuto la matematica certezza, per raggiungere un traguardo prestigioso certificato dalla netta affermazione in terra laziale contro la Defensor Viterbo per 34-59. Le biancoblu si portano a casa due punti fondamentali per blindare la terza piazza ed accedere così tra le prime quattro del girone B che si giocheranno la competizione dal 3 al 5 Marzo, location ancora da definire. Un accesso alla Coppa di LegA che premia il lavoro, il sacrificio, e la determinazione della Feba in una prima parte di stagione superlativa, vissuta da protagonista nelle parti nobili di classifica. L'ultima marchigiana ad accedere alle "finals" fu la Sma Ancona nel 2008, che tra l'altro arrivò in finale davanti al proprio pubblico contro la Castellani Pontendera. Pertanto, dopo ben nove anni, saranno le momò a tenere alto il nome delle Marche nella competizione ed incroceranno il loro destino nei quarti di finale contro la Scotti Use Rosa Empoli, militante nel girone A. Tornando al match, le ragazze di coach Alberto Matassini si sono imposte con autorità, partendo subito bene, ed incanalando la sfida a proprio vantaggio fin dal primo quarto, chiuso sull'8-15. Le biancoblu sono sempre state sul pezzo ed hanno incrementato il loro margine per poi chiudere l'ultimo quarto in tranquillità. Top scorer di serata Kristina Ostojic, 16 punti per lei. "Con un mese di ritardo siamo riusciti a centrare l'obiettivo dopo una partita solida, - esordisce coach Alberto Matassini - in una giornata in cui tutte le compagini di buona classifica, di entrambi i gironi, hanno fatto fatica a tornare in campo dopo la sosta. Noi ci siamo fatte trovare pronte, nonostante fossimo ferme da un mese, abbiamo tenuto viva la rabbia per la sconfitta contro Stabia e siamo scese in campo con la fame che ci contraddistingue dall'inizio della stagione. Ora ci godiamo questo risultato, poi subito testa al prossimo match contro Pordenone perchè la Coppa Italia sarà a Marzo e avremo modo e tempo per pensarci. Infatti adesso ci aspetta un avvio di girone di ritorno molto duro e dobbiamo pensare a fare punti in classifica, perchè vogliamo rimanere in queste posizioni, e pertanto venderemo cara la pelle contro chiunque. Complimenti a tutte le ragazze perchè hanno lavorato duro in questo mese ed hanno messo in campo quello di cui avevamo bisogno, con la giusta voglia. Una menzione particolare per Giorgia Bocola che sta diventando una certezza". Da segnalare anche il positivo esordio in canotta Feba dell'ultima arrivata Giulia Gombac, guardia/ala classe '94 di Trieste, con esperienze in A1 al C.U.S. Cagliari, C.U.S. Chieti e Calligaris Triestina proveniente dal Panthers Roseto. Un'opportunità importante quella di avere Giulia in casacca biancoblu, visto che si trova in zona per motivi universitari, e la nuova arrivata ha accettato con entusiasmo il progetto Feba. "Giulia è arrivata solo da tre giorni - continua l'allenatore delle momò - ma si è messa subito a disposizione ed ha dato un contributo importante alla causa. Ci godiamo questo successo, come ho detto, poi da martedì riprendiamo ad allenarci in palestra con la stessa voglia e la stessa umiltà - conclude Matassini - in vista della sfida di Pordenone." Infine la Feba comunica che è stata operata la risoluzione consensuale del rapporto che legava la cestista Carolina Scibelli alla squadra biancoblu. La società ringrazia Carolina per il lavoro svolto in questi mesi e le augura le migliori fortune per il prosieguo della propria carriera professionale.

 

DEFENSOR VITERBO – INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE 34 – 59 (8-15, 18-33, 25-46)

DEFENSOR VITERBO: Puggioni A. 9, Maroglio S., Boccalato R. ne, Raiola P., Riccobono M. 1, Ciavarella G. 6, Romagnoli A., Cutrupi A. 3, Ottaviani V., Flauret C. 13, Stoichkova K., Ndiaye A. 2 All. Scaramuccia

INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE: Orsili A., Zaccari L., Perini V. 10, Bocola G. 6, Trobbiani J., Ceccarelli S. 6, Ostojic K. 16, Gombac G. 8, Mataloni M. 10, Marinelli E. 3, Stronati F., All. Matassini

Arbitri: Donato Davide Nonna, Cosimo Schena
Note: Defensor Viterbo tiri da 2 13/45 (28,9%), tiri da 3 0/0 (0%) tiri liberi 8/18 (44,4%). Infa Feba Civitanova Marche tiri da 2 20/38 (52,6%), tiri da 3 3/11 (27,3%) tiri liberi 10/18 (55,6%)