A2 F - AndrosBasket a valanga su Forlì nell’esordio in campionato, prima vittoria

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 98 volte
A2 F - AndrosBasket a valanga su Forlì nell’esordio in campionato, prima vittoria

AndrosBasket Palermo comincia bene il campionato vincendo sul campo di Forlì con un buon 39-70, facendo valere maggior esperienza e stazza sulla giovane formazione delle Tigers Rosa.

Inizio un po’ contratto per AndrosBasket, che come previsto deve prendere le misure dopo un prestagione in cui si è giocato a piccole dosi: la difesa, però, è quella di sempre e le palermitane riescono a portarsi sul +7 grazie alle iniziative di Russo e Miccio. Forlì ha una bella reazione, di carattere, strappando qualche rimbalzo di troppo e trovando buoni punti sfruttando diversi errori (palle perse) di una Palermo ancora alla ricerca di amalgama. Un mini-break di Verona e Carrara chiude il quarto sulla nota positiva per le ospiti, avanti 13-17.

Il secondo quarto di AndrosBasket è più brillante almeno all’inizio del match grazie all’impatto di un’ottima Riccobono dalla panchina e alla buona vena realizzativa di Russo: 15-25 per le palermitane, Forlì non molla e coi punti di Gramaccioni e Zampiga si rifà sotto, ma ancora Verona e Carrara (ottimo canestro in transizione offensiva) riportano sul +11 le palermitane (20-31), che chiudono la prima metà avanti giocando una pallacanestro di strappi, momenti di buona esecuzione ad altri non privi d’imprecisioni da sistemare, fisiologiche comunque per un esordio.

Terzo quarto devastante per AndrosBasket che chiude la porta in difesa subendo appena sette punti in tutto il periodo, mentre cominciano a delinearsi i primi segnali di un notevole dominio a rimbalzo (24-38 per le palermitane sotto le plance). Le palermitane mettono a segno un devastante parziale di 2-17 per iniziare il terzo quarto, aperto da un tiro in sospensione di Carrara e chiuso da una tripla di Riccobono su splendida circolazione di palla. Nel parziale si segnala Russo per intraprendenza e la capacità di prendersi l’attacco palermitano sulle spalle negli istanti in cui batte un po’ in testa, sempre con buoni risultati. Una bomba di Alice Carrara nell’ultimo possesso del quarto firma il 27-55, che testimonia il punto momento di Palermo e le difficoltà offensive di Forlì.

L’ultimo parziale è una formalità, Forlì ha ormai tirato i remi in barca e AndrosBasket dà minuti anche alla panchina, con l’ingresso di Ferrara che si distingue per un bell’assist per Prėskienytė. La lituana, dopo un inizio complicato, comincia a prendere le misure e completa una partita da doppia doppia, 10 punti (6/6 ai liberi), 16 rimbalzi e 3 grandi stoppate. Nei minuti conclusivi dentro anche Casiglia e poi Cerasola, che ampliano le rotazioni delle palermitane: la play si mette anche in luce per qualche buona giocata sui due lati del campo. La partita si chiude 39–70 per AndrosBasket, che manda a punti sette giocatrici e porta che in doppia cifra: top scorer un’ottima Russo, 15 punti “silenziosi” di Alice Carrara con ottime percentuali al tiro (7/11), 10 come detto per Prėskienytė; per Forlì buona partita di Gramaccioni, 14 punti. Prima pratica archiviata con una brillante vittoria, ora AndrosBasket volta pagina, sabato prossimo arriva Faenza, nell’esordio stagionale al PalaMangano.

Tigers Rosa Forlì-AndrosBasket Palermo 39-70

AndrosBasket Palermo –  Russo 18 (3/3, 6/13, 1/3), Ferretti 4 (4/4, 0/1), Miccio 7 (0/2, 2/3, 1/5), Carrara 15 (6/10, 1/1), Prėskienytė 10 (6/6, 2/9); Verona 7 (3/4, 2/5), Riccobono 9 (3/4, 1/2), Casiglia, Ferrara (0/2), Cerasola. All. Giordano.

(T2: 21/47, T3: 4/11, Rimbalzi: 38, Recuperi: 8, Perse: 23, Assist: 15)

Tigers Rosa Forlì – Gramaccioni 14 (2/2, 3/8, 2/5), Missanelli 2 (0/1, 1/5), Melandri 4 (0/2, 2/5), Zampiga 7 (1/2, 3/8), Pieraccini 6 (0/2, 3/17); Zavalloni 3 (0/4, 1/4), Fabbricini 2 (1/1), Garaffoni, Colantoni (0/1), Vespignani (1/2, 0/2, 0/1), Olajide, Balestra  (0/1). All. Castelli.

(T2: 13/52, T3: 3/13, Rimbalzi: 24, Recuperi: 13, Perse: 20, Assist: 7)

Arbitri – Andrea Cassinadri di Bibbiano (RE) e Daniele Sidoli di Vezzano sul Crostolo (RE). 

NOTE
Parziali: 13-17, 7-12 (20-31), 7-24 (27-55), 12-15 (39-70).
Falli: AndrosBasket 13 – Forlì 18. Tiri liberi: AndrosBasket 16/21 – Forlì 4/8.
Top statistiche AndrosBasket: Rimbalzi Prėskienytė 16, Falli subiti Prėskienytė/Russo/Verona 4, Recuperi Ferretti 3, Assist Miccio 4, Plus/Minus Prėskienytė +33.