A2 F - Alpo Basket sconfigge il Carosello Carugate

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 114 volte
A2 F - Alpo Basket sconfigge il Carosello Carugate

Quarta vittoria in campionato per l'Ecodent Point Alpo che supera il Carosello Carugate 61-53: gara vinta in difesa, ancora una volta, in una serata in cui il tiro da tre ha latitato (3/16). Le biancoblù hanno limitato la lunga lituana Zenyte, tenuta a soli 4 punti e costretta a ben 8 palle perse, e hanno potuto contare su una Zampieri ritrovata dopo l'infortunio e top scorer della squadra veronese (15 punti). 

Dopo un primo quarto equilibrato (16-17), l'Alpo Basket ha scavato il solco nel secondo periodo, il cui parziale è stato di 21-12: capitan Zanella la mette da tre e all'intervallo lungo il punteggio recita 37-29. Nel terzo periodo arriva il massimo vantaggio biancoblù (46-33), ma le padrone di casa si bloccano in attacco, tanto che in questa frazione riescono a mettere a segno soltanto 9 punti. Nell'ultimo quarto Carugate si riporta sotto (48-44), ma l'Ecodent Point è brava a non perdere le redini del match: Scarsi e Vespignani mettono in ghiaccio il risultato, il Carosello perde alla fine 23 palloni e la pratica è archiviata.

«Nonostante Carugate si sia riportata sotto, non ho mai avuto il sentore di poterla perdere - analizza coach Soave a fine gara - Contro la loro zona abbiamo sbagliato 2-3 facili conclusioni, ma siamo stati bravi a rimanere lì e a portarla a casa». Si è vista una Zampieri finalmente recuperata: «Sì, Zampieri ci dà qualcosa in più, inutile fare tanti discorsi: ci dà più sicurezza e più equilibrio in campo. Ora non ci resta che consolidare questo gruppo e continuare a lavorare come abbiamo fatto sinora». Il secondo quarto ha direzionato il match dalla vostra parte: «La nostra difesa si è fatta sentire, abbiamo fatto faticare l'attacco ospite ed è diventato tutto più semplice. Poi ci siamo complicati la vita nel finale, ma non abbiamo rischiato più di tanto come ho già detto».