A2 f - Alpo Basket chiude gli acquisti con Arianna Zampieri

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 322 volte
A2 f - Alpo Basket chiude gli acquisti con Arianna Zampieri

L'Ecodent Point Alpo chiude la campagna acquisti con l'arrivo dell'esperta ala Arianna Zampieri. Veneziana di Mirano, 29 anni, 183 cm, vanta una lunghissima carriera iniziata nel settore giovanile di Treviso con il quale ha vinto 5 scudetti giovanili. Ha vestito le canottiere di Reyer Venezia, Lucca, Marghera, Pozzuoli, La Spezia, Udine, fino ad arrivare a Broni con cui ha giocato gli ultimi 4 campionati, compreso quello di A2 2015/16, chiuso imbattuto. Una lunga militanza in A1 e A2 sempre da protagonista e con bottini importanti, senza dimenticare i numerosi Europei giovanili giocati in maglia azzurra. 
Arianna, perché l'Alpo Basket? "Mi ha incuriosito il progetto che mi ha presentato coach Nicola Soave: la società ripone molta fiducia in me, è ambiziosa e vuole fare un salto di qualità". Arrivi dalla A1, non ti pesa scendere di categoria? "No, è un'avventura diversa, un ambiente diverso, torno in A2 da giocatrice esperta e mi piace mettermi in gioco".
Quali sono le tue caratteristiche?  "Gioco da 4, ma anche da 3, mi piace rendermi utile in base alle esigenze del momento. Poi è chiaro,  mi piace tirare da tre, far canestro, avere responsabilità insomma".
Quando e come ti sei avvicinata a questo sport? "A 6 anni, seguendo le orme di mio fratello: mia mamma mi ha mollato in palestra e non ci sono piu uscita, in pratica".
Come giudichi la tua nuova squadra? "Difficile dire qualcosa a luglio: le mie nuove compagne le conosco solo di nome, la squadra mi sembra ben costruita, con tante giovani". 
Sei stata ls capitana di Broni che chiuse imbattuta la stagione 2015/16: "Si, abbiamo stravinto quel campionato sotto tutti gli aspetti,  una stagione indimenticabile. Mi è spiaciuto lasciare Broni perché sono stata lì 4 anni e sarà difficile cambiare tutto anche a livello personale. Ad Alpo ci sono tutti i presupposti per fare bene e a me piace mettermi alla prova".