A1 F - Napoli domani alla prova Taliercio vs la Reyer Venezia

16.12.2017 11:43 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 73 volte
Fonte: Ufficio Stampa Dike Napoli
A1 F - Napoli domani alla prova Taliercio vs la Reyer Venezia

Archiviata la trasferta vittoriosa di San Martino di Lupari, per la Saces Mapei Givova Napoli è già tempo di tornare in Veneto per affrontare domani alle 18:00 la Reyer Venezia. Partita di grandi suggestioni per le ragazze di Molino, che dopo una strepitosa serie di vittorie consecutive è ormai a sole due lunghezze dalla seconda piazza della graduatoria: secondo posto dove trova al momento collocazione proprio la squadra di Liberalotto, insieme a Lucca. Vincere al Taliercio vorrebbe dire violare per la prima volta quest’anno un parquet che non ha ancora conosciuto vittorie esterne, e soprattutto vendicare la sconfitta dell’andata al Caravita maturata negli ultimi secondi. Battere l’Umana non sarà facile, ed appare inutile evidenziare la profondità di un roster costruito per essere competitivi in Italia ed Europa, e che può alternare formazioni in campo con soluzioni tattiche diverse.

"Si, possono giocare con due playmaker aumentando l’aggressività e proponendo un gioco veloce,oppure sfruttare De Pretto da guardia e completare un quintetto parecchio fisico ed abile a coprire bene il canestro",  - è l’analisi di Nino Molino - "In più, hanno una giocatrice come Williams, che conosco benissimo per averla allenata, che è una delle poche atlete del campionato italiano capace di vincere una partita da sola." In effetti la formazione di Venezia non ha punti deboli eppure è lì, ad una sola vittoria di vantaggio: "Andiamo ad affrontare una partita difficile perché giochiamo contro una squadra che ha travolto una corazzata come Schio e che oltre a tre ottime straniere, ha un eccellente parco giocatrici italiane. Noi abbiamo migliorato tantissimo la nostra classifica e abbiamo riagganciato il gruppo delle prime: siamo consapevoli che stiamo attraversando un buon momento e che abbiamo trovato determinati equilibri, su questo non ci sono dubbi."

Servirà ripetere la partita di San Martino di Lupari: "Si, e provare a fare ancora qualcosina in più in difesa perché Venezia ha un gioco interno più variabile, pur mantenendo una grande pericolosità sul perimetro. E’ proprio questa loro doppia dimensione che può metterci in difficoltà: la cosa più importante però è che noi ci siamo, arriviamo pronti a questo appuntamento ed abbiamo dimostrato che quando giochiamo bene è piuttosto difficile batterci."

Grande rispetto insomma per questa sfida alla Reyer, ma dopo cinque vittorie consecutive, la Saces Mapei Givova ha l’occasione di regalarsi un altro bel risultato contro una grande di questa Gu2to Cup 2017-2018.

Diretta streaming sul canale youtube della LBF, ed aggiornamenti con immagini e notizie dal Taliercio attraverso i nostri social, per tutti i tifosi arancioni che non saranno a Venezia.