A1 F - Lucca è super e vince meritatamente a Napoli

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 173 volte
Fonte: Ufficio Stampa Le Mura Lucca
Drammeh
Drammeh

Partita dai due volti quella vissuta sul parquet del Caravita con la Gesam Gas & Luce che meritatamente porta a casa una vittoria che per larghi tratti sembrava potesse essere anche più netta. Le biancorosse prive di Udodenko partono in quintetto con Nicolodi al posto dell’ucraina e proprio la numero 21 risulterà una delle migliori in campo. La partenza lucchese è super con Roberts e Crippa a fare la differenza sui due lati del campo, Harmon pare avere le polveri bagnate e solo Hruscakova sembra reggere l’urto della difesa lucchese che colleziona palle recuperate a ripetizione e trova facili canestri in attacco. Il primo tempo è da favola per le ragazze di coach Barbiero che grazie anche alle lunghe rotazioni si porta all’intervallo avanti di 13 punti sul 37-24 dopo aver toccato anche il +17 in due occasioni. La ripresa sembra ancora di marca lucchese con Drammeh che risponde a Cinili e Battisodo che mette insieme 4 punti filati per il +20 (48-28). Ma a questo punto si sveglia l’Mvp dello scorso campionato Jillan Harmon che si carica sulle spalle le compagne e prova l’impresa. Napoli confeziona un parziale di 19 a 4 che manda le due formazioni agli ultimi 10 minuti sul 52-47. Adesso la partita è bellissima, da una parte Harmon a caricare di falli le lucchesi dall’altra la coralità della formazione di Barbiero a rispondere colpo su colpo ai numeri di Harmon, Carta e Hruscakova, proprio un canestro dell’ala slovacca vale il -2 Napoli a 6.26 dal termine. Tutto sembra apparecchiato per il sorpasso ma Lucca gioca da grande squadra, Roberts, Crippa e una scatenata Nicolodi tengono la distanza di sicurezza di 5-6 punti. A rompere in due la partita è la tripla di Battisodo a 3.14 dalla sirena. Napoli non ha la forza per rientrare ancora, Striulli e Crippa non tremano dalla lunetta quando la Dike ricorre al fallo sistematico. La Gesam Gas & Luce vince meritatamente, il finale 79-70.

A fine gara è raggiante coach Loris Barbiero “Siamo sulla strada giusta, ho visto una netta crescita delle ragazze. Quando loro sono rientrate nel punteggio, francamente era impensabile non subire niente da una squadra forte come Napoli, non ci siamo disuniti e abbiamo vinto con la forza del gruppo, che non bisogna dimenticare mancava di una pedina importante come Udodenko”. Alla domanda se gli fosse piaciuta una giocatrice più delle altre Barbiero non ha dubbi “Abbiamo vinto di squadra, quando tutte si aiutano possiamo fare cose importanti. Purtroppo non possiamo cancellare il brutto esordio, ma questa è una vittoria pesante. Da martedì torneremo a lavorare per aggiungere al nostro gioco la capacità di gestire meglio i rientri degli avversari”.

Saces Mapei Givova Dike Napoli – Gesam Gas & Luce Lucca 70-79 (8-20; 16-17; 23-15; 23-27)

Saces Mapei Givova Dike Napoli: Di Battista ne, Cinili 11, Pastore 5, Carta 8, Diene, Harmon 19, Hruscakova 16, Dacic 2, Gemelos 7, De Cassan 2. All. Molino

Gesam Gas & Luce Lucca: Melchiori 2, Battisodo 10, Striulli 8, Tognalini 4, Drammeh 7, Roberts 16, Crippa 17, Brunetti, Salvestrini ne, Nicolodi 15. All. Barbiero