A1 F - Il prestigioso premio “Retina d’Oro” assegnato a Cestaro, Masciadri e Zandalasini

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 177 volte
Fonte: Ufficio Stampa Famila Schio
A1 F - Il prestigioso premio “Retina d’Oro” assegnato a Cestaro, Masciadri e Zandalasini

Ci sono anche il presidente Marcello Cestaro, la capitana Raffaella Masciadri e Cecilia Zandalasini tra i premiati di quest’anno de “La Retina d’Oro”, prestigioso riconoscimento assegnato a personalità dello sport e non solo. “Questo 2017, che ha già visto la consegna della Retina d’oro nel mese di aprile a coach Gresta, si arricchisce ulteriormente con cinque nuovi premi. – dice Mauro Rufini, presidente di UniCredit Basket e del premio – Ci fa particolarmente piacere ritornare a premiare anche il basket femminile, a distanza di qualche anno, con una società che ha sempre dato grande lustro ala pallacanestro in rosa e due giocatrici simbolo di questo movimento. La consegna del premio è in programma Venerdì 20 Ottobre alle 15.00 presso lo Schio Hotel. La Retina d’Oro. Si tratta di un importante riconoscimento, organizzato e promosso da UniCredit Basket, nato nel 2000 dalla passione dei due ideatori e fondatori del premio, Mauro Rufini e Giampiero Caneschi, e che spetta di anno in anno alle eccellenze del basket e dello sport. Un successo cresciuto in modo sorprendente che ha valicato i confini nazionali, con apprezzati riconoscimenti in Euroleague e in NBA. La “Retina” ha incontrato tanti personaggi importanti della pallacanestro e dello sport ma non solo. Fra i vincitori, il premio conta : Giovanni Malagò, Gianni Petrucci, Dino Meneghin, Dejan Bodiroga, Valerio Bianchini, Dan Peterson, Mario Arceri, Maurizio Gherardini, Sergio Scariolo, Gianluca Basile, Ettore Messina, Andrea Bargnani, Danilo Gallinari, Marco Belinelli, Pierluigi Marzorati, Sandro Gamba, Bogdan Tanjevic, Luigi Datome, Meo Sacchetti, Carlo Recalcati, Carlton Myers. Nel 2010 il premio del Decennale è stato assegnato a Mario Draghi, Governatore della BCE mentre nel 2012 il Premio Retina d’Oro Prestige è andato al Presidente USA Barack Obama. Ufficio stampa Famila Schio 17 ottobre 2017 TweetShare on FacebookCondividi: Ci sono anche il presidente Marcello Cestaro, la capitana Raffaella Masciadri e Cecilia Zandalasini tra i premiati di quest’anno de “La Retina d’Oro”, prestigioso riconoscimento assegnato a personalità dello sport e non solo. “Questo 2017, che ha già visto la consegna della Retina d’oro nel mese di aprile a coach Gresta, si arricchisce ulteriormente con cinque nuovi premi. – dice Mauro Rufini, presidente di UniCredit Basket e del premio – Ci fa particolarmente piacere ritornare a premiare anche il basket femminile, a distanza di qualche anno, con una società che ha sempre dato grande lustro ala pallacanestro in rosa e due giocatrici simbolo di questo movimento. La consegna del premio è in programma Venerdì 20 Ottobre alle 15.00 presso lo Schio Hotel. La Retina d’Oro. Si tratta di un importante riconoscimento, organizzato e promosso da UniCredit Basket, nato nel 2000 dalla passione dei due ideatori e fondatori del premio, Mauro Rufini e Giampiero Caneschi, e che spetta di anno in anno alle eccellenze del basket e dello sport. Un successo cresciuto in modo sorprendente che ha valicato i confini nazionali, con apprezzati riconoscimenti in Euroleague e in NBA. La “Retina” ha incontrato tanti personaggi importanti della pallacanestro e dello sport ma non solo. Fra i vincitori, il premio conta : Giovanni Malagò, Gianni Petrucci, Dino Meneghin, Dejan Bodiroga, Valerio Bianchini, Dan Peterson, Mario Arceri, Maurizio Gherardini, Sergio Scariolo, Gianluca Basile, Ettore Messina, Andrea Bargnani, Danilo Gallinari, Marco Belinelli, Pierluigi Marzorati, Sandro Gamba, Bogdan Tanjevic, Luigi Datome, Meo Sacchetti, Carlo Recalcati, Carlton Myers. Nel 2010 il premio del Decennale è stato assegnato a Mario Draghi, Governatore della BCE mentre nel 2012 il Premio Retina d’Oro Prestige è andato al Presidente USA Barack Obama.