A1 F - Broni, la sosta di campionato è utile per ricaricare le batterie

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 101 volte
Fonte: La Provincia Pavese
A1 F - Broni, la sosta di campionato è utile per ricaricare le batterie

Nel fine settimana la serie A1 Gu2to Cup è ferma per il doppio impegno della nazionale nelle qualificazioni agli europei di Serbia e Lettonia del 2019. Un break che arriva in un momento propizio per Broni, che deve tirare il fiato, dopo un inizio in cui ha dovuto fare i conti con le non perfette condizioni fisiche delle sue atlete.

Nell’ultima giornata disputata sabato la sconfitta contro Fila San Martino è maturata perché la formazione oltrepadana nel finale aveva esaurito le batterie. Un peccato, una beffa, perché Broni aveva tenuto testa alla grande ad una squadra che sicuramente, come nel passato campionato, giocherà un ruolo da protagonista. Il bilancio è di due vittorie e tre sconfitte nelle prime cinque giornate, esattamente come nella stagione precedente. Il bicchiere potrebbe sembrare mezzo vuoto, ma al contempo c’è la consapevolezza che, fatta eccezione per la deblacle interna contro Vigarano, sia a Ragusa che a Venezia le oltrepadane hanno retto.

Poi il sigillo dell’Opening day contro Lucca, che adesso veleggia nelle parti alte, e la vittoria nello scontro salvezza con Battipaglia. Broni è viva, ma deve recuperare le infortunate. Se sui tempi di Enrica Pavia c’è il massimo riserbo e neppure la giocatrice si sbilancia, c’è fiducia per Valentina Bonasia, che non è ancora scesa sul parquet a causa della rottura del dito di una mano. 

Nelle prossime ore la playmaker abruzzese dovrebbe avere l’ok dei medici. L’unica notizia confortante è che si è sempre allenata e fisicamente è pronta a scendere in campo. Sarebbe una notizia importante per coach Roberto Sacchi e per Giulia Moroni, che sta reggendo la regia della squadra da sola e ha bisogno di riposare.

Sabato sera era veramente sconvolta. In attesa della ripresa del campionato, domenica 19 novembre, con Broni a Napoli, il tecnico pavese lavorerà sodo con tutte, tranne Nina Premasunac impegnata con la nazionale croata nelle qualificazioni agli europei. La Croazia giocherà sabato contro la Svezia a Zagabria poi mercoledì 15 a San Martino di Lupari contro l’Italia. 

Da lì Premasunac tornerà in Oltrepo direttamente. Domani (Venerdì) invece ci sarà un derby amichevole al PalaCamagna di Tortona (ore 20) tra Broni e l’Eco Program Castelnuovo Scrivia (A2), che ha rinviato la partita programmata sabato con la Fassi Albino, il match si giocherà il 29 novembre su richiesta della società bergamasca che ha una giocatrice (Shequila Joseph) impegnata con la nazionale britannica. (f.scab.)