VERSIONE MOBILE
 Giovedì 5 Marzo 2015
EUROPA
EUROPA

Il cielo si tinge di gialloblù nella Lega Adriatica: Maccabi campione. Panathinaikos passa gara 4 e va in finale.

01.05.2012 16:28 di Michele Sganzerla  articolo letto 743 volte

Nella finale della Lega Adriatica il Maccabi batte 87-77 un coraggioso Cedevita, conquistando per la prima volta nella sua storia il titolo di campione della Lega Adriatica. Il Maccabi sfrutta alla perfezione il fattore campo, trascinata dagli oltre 10 mila della Nokia Arena di Tel Aviv, la squadra di Blatt si impone grazie a una precisione al tiro quasi chirurgica, i gialloblù chiudo infatti con 26-53 da 2 e 9-17 da 3. I croati vengono dominati per quasi tutta la partita, succubi dei colpi sferrati da Langford (21, 4rim, 30val), poi nominato MVP delle finali, e Hendrix (16, 7rim, 20val). Solo nell’ultima frazione il Cedevita riesce a reagire riducendo lievemente il gap grazie a Warren (24, 18val) e Vukusic (14, 4rim, 2ast, 22val), ma il distacco è troppo netto per compiere il miracolo. Gli israeliani interrompono un egemonia che aleggiava su questo torneo da anni, infatti le precedenti cinque edizioni dono state vinte tutte dai serbi del Partizan Belgrado, quest’anno eliminati in semifinale.

Maccabi T-A   87-77   Cedevita

Maccabi T-A: K.Langford (21,4rim,1ast) , R.Hendrix (16,7rim), D.Blu (13,1rim,1ast), D.Smith (9,2rim,2ast), L.Eliyahu (8,5rim,3ast), G.Pnini (6,1ast)
Cedevita: L.Warren (24,1rim,1ast), V.Vukusic (14,4rim,2ast), H.Owens (13,3rim,1ast), D.Draper (8,2reb,6ast), M.Bazdaric (8,7rim,2ast), T.Petrovic (6,1rim,2ast)


Gara 4 delle semifinali del campionato greco sorride al Panathinaikos, i verdi campioni di Grecia in carica non si fanno sorprendere per la seconda volta consecutivamente, e si impongono a Rodi sul Kolossos 74-66. La squadra di Obradovic domina fin da subito, arrivando anche fino ad un vantaggio di +12 nel terzo quarto, solo nell’ultimo periodo i padroni di casa riescono a trovare le forze per ridurre il distacco, senza completare però a pieno la rimonta. Menzione particolare va a l’ala greca Vougioikas (17, 4rim, 19val) che con il suo impatto uscendo dalla panchina aiuta il Pana ad approdare in finale contro l’Olympiacos. Sempre per i verdi bene anche Kaimakoglu che chiude a quota 13 punti con 6 rimbalzi. Per il Kolossos gli unici in doppia cifra sono Tsamis e Liakopoulos che mettono a referto rispettivamente 15 e 20 punti.

Kolossos   66-74   Panathinaikos (1-3 Pana)


Altre notizie - Europa
Altre notizie
 

FIGLI DI UNO SPORT MINORE

Pongo una domanda a bruciapelo: è più seguito il calcio a 5 oppure la pallacanestro? Non dobbiamo lambiccarci troppo il cervello perché la risposta l’abbiamo già ricevuta dalla RAI. La partita di cartello Milano - Reggio avrebbe meritato maggiore...

RAY ALLEN SI, RAY ALLEN NO

L'agenzia Tandem, che cura tra i suoi clienti del mondo del basket Ray Allen, ha diffuso una voce secondo cui...

RAGUSA RIPARTE DOPO LA DELUSIONE DI COPPA, CONTANDO SUI FATTORI POSITIVI: PARLA NINO MOLINO

La Passalacqua Spedizioni riparte dai segnali positivi ritrovati in Coppa Italia nonostante la sconfitta,...

LE PREMIAZIONI DEL 29° PREMIO REVERBERI

Si è svolta ieri nell'aula magna delle scuole di Montecavolo di Quattro Castella la cerimonia di consegna della...

SASSARI, KENNY KADJI TORNA NEGLI USA PER MOTIVI FAMIGLIARI

La Dinamo Banco di Sardegna comunica che la società ha accordato un permesso speciale al giocatore biancoblu Kenny...

LA GIBA VICINA A FRANCESCO CONTI

Senza entrare in alcun modo nel merito della vicenda, l’Associazione giocatori esprime vicinanza a Francesco Conti....

BEMACQUISTA LATINA, AMICHEVOLE AVVINCENTE CON LA SIDIGAS AVELLINO

Amichevole di prestigio al PalaBianchini dove la Benacquista ha ricevuto la formazione militante nella prima serie nazionale,...

DUEESSE MARTINA, C'È MONTERONI

La Federazione ha deciso. La gara Md Monteroni –DueEsse Martina, rinviata a causa dell’impraticabilità di...

VIRTUS POZZUOLI: SODDISFAZIONE PER COACH SERPICO

Felicità, gioia, emozione. Sono le sensazioni evidenti sui volti dei componenti della Gma Virtus Pozzuoli dopo aver...

EUROLEGA: FENERBAHCE (TUR) V GALATASARAY ODEABANK (TUR) – FULL GAME – PLAY-OFFS – 2014-15

Quanitra Hollingsworth came up with the big block at the buzzer as Fenerbahce clung on for a 58-56 victory against rivals...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.