VERSIONE MOBILE
 Martedì 27 Gennaio 2015
EUROPA
SERIE A: TERMINATO IL GIRONE D'ANDATA QUALE SARÀ SECONDO VOI LA "SORPRESA" DEL GIRONE DI RITORNO?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

EUROPA

Il cielo si tinge di gialloblù nella Lega Adriatica: Maccabi campione. Panathinaikos passa gara 4 e va in finale.

01.05.2012 16:28 di Michele Sganzerla  articolo letto 734 volte

Nella finale della Lega Adriatica il Maccabi batte 87-77 un coraggioso Cedevita, conquistando per la prima volta nella sua storia il titolo di campione della Lega Adriatica. Il Maccabi sfrutta alla perfezione il fattore campo, trascinata dagli oltre 10 mila della Nokia Arena di Tel Aviv, la squadra di Blatt si impone grazie a una precisione al tiro quasi chirurgica, i gialloblù chiudo infatti con 26-53 da 2 e 9-17 da 3. I croati vengono dominati per quasi tutta la partita, succubi dei colpi sferrati da Langford (21, 4rim, 30val), poi nominato MVP delle finali, e Hendrix (16, 7rim, 20val). Solo nell’ultima frazione il Cedevita riesce a reagire riducendo lievemente il gap grazie a Warren (24, 18val) e Vukusic (14, 4rim, 2ast, 22val), ma il distacco è troppo netto per compiere il miracolo. Gli israeliani interrompono un egemonia che aleggiava su questo torneo da anni, infatti le precedenti cinque edizioni dono state vinte tutte dai serbi del Partizan Belgrado, quest’anno eliminati in semifinale.

Maccabi T-A   87-77   Cedevita

Maccabi T-A: K.Langford (21,4rim,1ast) , R.Hendrix (16,7rim), D.Blu (13,1rim,1ast), D.Smith (9,2rim,2ast), L.Eliyahu (8,5rim,3ast), G.Pnini (6,1ast)
Cedevita: L.Warren (24,1rim,1ast), V.Vukusic (14,4rim,2ast), H.Owens (13,3rim,1ast), D.Draper (8,2reb,6ast), M.Bazdaric (8,7rim,2ast), T.Petrovic (6,1rim,2ast)


Gara 4 delle semifinali del campionato greco sorride al Panathinaikos, i verdi campioni di Grecia in carica non si fanno sorprendere per la seconda volta consecutivamente, e si impongono a Rodi sul Kolossos 74-66. La squadra di Obradovic domina fin da subito, arrivando anche fino ad un vantaggio di +12 nel terzo quarto, solo nell’ultimo periodo i padroni di casa riescono a trovare le forze per ridurre il distacco, senza completare però a pieno la rimonta. Menzione particolare va a l’ala greca Vougioikas (17, 4rim, 19val) che con il suo impatto uscendo dalla panchina aiuta il Pana ad approdare in finale contro l’Olympiacos. Sempre per i verdi bene anche Kaimakoglu che chiude a quota 13 punti con 6 rimbalzi. Per il Kolossos gli unici in doppia cifra sono Tsamis e Liakopoulos che mettono a referto rispettivamente 15 e 20 punti.

Kolossos   66-74   Panathinaikos (1-3 Pana)


Altre notizie - Europa
Altre notizie
 

PERCHÈ L'EVENTO ALLA NOSTRA SINISTRA È FINITO NELL'INDIFFERENZA E GIGI DATOME NO

Sinceramente, non ne possiamo proprio più di bravissimi organizzatori e suadenti operatori capaci di mettere insieme una venticinquina di giocatori, due/tre telecronisti, un sito internet e un canale youtube (peraltro seminutilizzato) solo per far vedere a chi gli dà...

TOP 10 NBA PLAYS: JANUARY 26TH

Count down the very best plays from Monday night.  

BANCHI: «ABBIAMO COZZATO CONTRO LA LORO SOLIDITÀ»

Sorriso amaro per Luca Banchi dopo il terzo ko di Milano in queste top16: «Certamente una partita dura come...

MOZART SI NASCE.... MA SI PUÒ ANCHE DIVENTARE

Sono sicuro che qualcuno avra' visto il mini video tratto da YOUTUBE, che inseriro' alla fine di questo articolo, ma...

L’OLIMPIA VINCE IL PREMIO GIANNI BRERA

Ieri sera alle 18.30 presso il Palazzo della Regione di Piazza Città di Lombardia, l’Olimpia Milano ha ricevuto...

DIANA: “LA VITTORIA PIÙ BELLA DELLA STAGIONE”. CITTADINI: “CE LA SIAMO MERITATA!”

È il ritratto della felicità Andrea Diana nella sala stampa del San Filippo al termine dell’incredibile...

VIOLA, PARLA IL PRESIDENTE BRANCA: «LA SQUADRA È TORNATA. ORA LA DIFFERENZA LA FARÀ IL PENTIMELE»

Si diffonde la seguente dichiarazione del Presidente Giusva Branca. "Dopo le sconfitte, soprattutto in periodi negativi,...

CARRARETTO: "BUON INIZIO, MA C'È TANTO DA LAVORARE!"

Damiano Montanari di Stadio ha intervistato Marco Carraretto, che ha esordito con la maglia della Eternedile Fortitudo nella...

VIRTUS POZZUOLI, PARLA COACH SERPICO: «LE SOMME LE TIREREMO ALLA FINE»

La rincorsa continua. La distanza dal podio della classifica è importante, cospicua (8 lunghezze), ma il buon momento...

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE - 4A GIORNATA RITORNO

Campionato Serie A1 F – 4^Giornata ritorno ACQUA & SAPONE UMBERTIDE. Ammenda di Euro 1000,00 per offese...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.