VERSIONE MOBILE
 Lunedì 24 Novembre 2014
EUROPA
EA7 MILANO SEMPRE AL CENTRO DI VOCI DI MERCATO E POSSIBILI CAMBIAMENTI NEL ROSTER. VOI CHI CAMBIERESTE?
  
  
  
  
  

EUROPA

Il cielo si tinge di gialloblù nella Lega Adriatica: Maccabi campione. Panathinaikos passa gara 4 e va in finale.

01.05.2012 16:28 di Michele Sganzerla  articolo letto 720 volte

Nella finale della Lega Adriatica il Maccabi batte 87-77 un coraggioso Cedevita, conquistando per la prima volta nella sua storia il titolo di campione della Lega Adriatica. Il Maccabi sfrutta alla perfezione il fattore campo, trascinata dagli oltre 10 mila della Nokia Arena di Tel Aviv, la squadra di Blatt si impone grazie a una precisione al tiro quasi chirurgica, i gialloblù chiudo infatti con 26-53 da 2 e 9-17 da 3. I croati vengono dominati per quasi tutta la partita, succubi dei colpi sferrati da Langford (21, 4rim, 30val), poi nominato MVP delle finali, e Hendrix (16, 7rim, 20val). Solo nell’ultima frazione il Cedevita riesce a reagire riducendo lievemente il gap grazie a Warren (24, 18val) e Vukusic (14, 4rim, 2ast, 22val), ma il distacco è troppo netto per compiere il miracolo. Gli israeliani interrompono un egemonia che aleggiava su questo torneo da anni, infatti le precedenti cinque edizioni dono state vinte tutte dai serbi del Partizan Belgrado, quest’anno eliminati in semifinale.

Maccabi T-A   87-77   Cedevita

Maccabi T-A: K.Langford (21,4rim,1ast) , R.Hendrix (16,7rim), D.Blu (13,1rim,1ast), D.Smith (9,2rim,2ast), L.Eliyahu (8,5rim,3ast), G.Pnini (6,1ast)
Cedevita: L.Warren (24,1rim,1ast), V.Vukusic (14,4rim,2ast), H.Owens (13,3rim,1ast), D.Draper (8,2reb,6ast), M.Bazdaric (8,7rim,2ast), T.Petrovic (6,1rim,2ast)


Gara 4 delle semifinali del campionato greco sorride al Panathinaikos, i verdi campioni di Grecia in carica non si fanno sorprendere per la seconda volta consecutivamente, e si impongono a Rodi sul Kolossos 74-66. La squadra di Obradovic domina fin da subito, arrivando anche fino ad un vantaggio di +12 nel terzo quarto, solo nell’ultimo periodo i padroni di casa riescono a trovare le forze per ridurre il distacco, senza completare però a pieno la rimonta. Menzione particolare va a l’ala greca Vougioikas (17, 4rim, 19val) che con il suo impatto uscendo dalla panchina aiuta il Pana ad approdare in finale contro l’Olympiacos. Sempre per i verdi bene anche Kaimakoglu che chiude a quota 13 punti con 6 rimbalzi. Per il Kolossos gli unici in doppia cifra sono Tsamis e Liakopoulos che mettono a referto rispettivamente 15 e 20 punti.

Kolossos   66-74   Panathinaikos (1-3 Pana)


Altre notizie - Europa
Altre notizie
 

UN TERZETTO IN FUGA, UN GRUPPONE CHE CONTROLLA

Il match clou della giornata è stato regolato con facilità dall’EA7 che nei primi due quarti ha preso le misure all’Acqua Vitasnella e nel terzo periodo ha piazzato un parziale devastante che ha chiuso anticipatamente la gara. C’è gloria ...

PORTLAND FA FESTA AL TD GARDEN SUPERANDO I CELTICS

Portland (10-3) favorita finora dal calendario che le ha concesso in casa nove delle tredici gare disputate, va a vincere in...

JC NAVARRO: "POSSIAMO TORNARE ANCORA UNA VOLTA ALLE FINAL FOUR"

Il Barcellona ci mette un quarto per scaldarsi e prima dell’intervallo scava il solco decisivo con un parziale da...

LNP: PRIMA DI NATALE IL NUOVO PRESIDENTE?

Caduto il “governo” della LNP dopo le dimissioni di 8 dei 12 membri del consiglio direttivo nella riunione di...

PALLACANESTRO CANTÙ, VARIAZIONI AL CALENDARIO

La Lega Basket ha comunicato alcune variazioni nel calendario per ragioni televisive che coinvolgono l’Acqua...

TEZENIS, RAMAGLI: «ANCORA PIÙ FORTI DOPO QUESTA SETTIMANA»

«Riuscire a vincere una partita così intensa, a pochi giorni di distanza da un’altra altrettanto dura come...

NUOVA BATTUTA D'ARRESTO PER LA BAWER MATERA

La Bawer Matera cede alla Orsi Tortona in una partita non bella, in cui agli ospiti del PalaSassi è bastato piazzare...

OTTAVA SINFONIA E PALESTRINA CAPOLISTA IN SOLITARIA

Eccolo infine il big match dell’ottava giornata di Serie B, un derby ma soprattutto una sfida per la testa della...

A CERIGNOLA NIENTE DA FARE PER LA NPS STABIA

Dopo la cocente sconfitta a tavolino per 0-20 in casa contro Nardò per i fatti già esposti legati alla rottura...

MECCANICA NOVA VINCENTE DOPO DUE OVERTIME, BOLOGNA CHIUDE L'ANDATA CON UN OTTIMO SECONDO POSTO

La Meccanica Nova chiude al meglio il proprio girone di andata, grazie a un successo in volata sulla Trust Risk Stabia dopo...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.