ABA–League: Nel segno di Dzanan Musa

La sintesi del nono turno di Lega Adriatica
21.11.2017 11:28 di Marco Garbin  articolo letto 176 volte
ABA–League: Nel segno di Dzanan Musa

Lo spettacolo messo in scena in quel di Zagabria dal giovanissimo Dzanan Musa (del quale parliamo già da un po' ma da pochissimo sotto le luci della ribalta mediatica internazionale) catalizza gran parte dei commenti dedicati al nono turno di ABA League.
Il Golden Boy in casacca arancione infatti, contro i "marinai" del Mornar, scaraventa una tempesta fatta di 35 punti, 5 rimbalzi e 3 assist, rilanciando cosi' i suoi dopo la sconfitta contro la capolista Buducnost. Che dire? Le immagini valgono più di mille parole in casi come questo.
Tutto il resto è noia? No: grazie all'Olimpija Ljubljana che sbanca in casa del Partizan con un finale da infarto e la Stella Rossa che regola lo Zadar infilandone 29 nel terzo parziale c'è di che divertirsi anche nel resto dei balcani!

Risultati
FMP - Mega 96:88;  Partizan - Olimpija 77:78; Cedevita - Mornar 99:74; Igokea - Cibona 63:57; MZT - Buducnost 71:93; Zadar - Stella Rossa 76:88.

Classifica
Buducnost 17, Stella Rossa 16, Cedevita 15, FMP 14, Partizan 14, Igokea 13, Olimpija 13, Mornar 13, Mega 12, Cibona 12, Zadar 12, MZT 11.