EuroLeague Women - Schio questa sera (ore 20.30) ospita le turche dello Yakin Dogu

14.12.2017 09:41 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 151 volte
Fonte: Ufficio Stampa Famila Schio
EuroLeague Women - Schio questa sera (ore 20.30) ospita le turche dello Yakin Dogu

Prima di ritorno di EuroleagueWomen questa sera alle 20.30 al PalaRomare per il Beretta Famila Schio che ospita la prima in classifica del girone B, lo Yakin Dogu di Istanbul.

Sarà un’altra partita molto importante ai fini del piazzamento per quanto riguarda la regular season contro la squadra che, probabilmente insieme a Kursk, nelle ultime due stagioni è balzata agli onori della cronaca del basket continentale: le turche infatti nell’ultima stagione hanno vinto campionato, coppa di lega e, in campo internazionale, l’EurocupWomen nel derby contro Kayseri.

“Stiamo bene – dice Endy Miyem – e, cosa più importante, stiamo crescendo con continuità.  Rispetto ad inizio stagione ci conosciamo molto meglio e abbiamo metabolizzato molto bene i giochi. Siamo sulla buona strada”.

Yakin Dogu, risultati alla mano, si presenta come uno dei team più accreditati per non solo la Final Four ma anche per provare a centrare l’obiettivo massimo. Prova ne è l’arrivo, in ultimo, di Gruda, a completare un roster già di per sé molto competitivo che annovera nomi di prima fascia come Wauters, Hollyngsworth (passaportata turca), le ex scledensi Lavender e Vandersloot (ungherese d’ufficio) leader in ELW negli assist e McBride, nella top 3 delle marcatrici della competizione.

Certo le motivazioni in casa orange non mancano: “Certo, la partita di andata persa di 3 – commenta  la lunga francese – è un ricordo ancora presente ma più di questo sentiamo di essere in un momento davvero positivo e con la giusta concentrazione e determinazione possiamo sicuramente pensare in grande”.

Il team dello Stretto dello Bosforo ha finora un’unica sconfitta nel proprio ruolino di marcia contro l’altra corazzata del girone, la russa Ekaterinburg, rimediata sul parquet di casa. Gioco veloce e contropiede unito al peso sotto le plance le caratteristiche principali delle turche che possono anche contare anche su ottime individualità tecniche. Le scledensi sono chiamate ad una nuova prestazione gagliarda, fondamentale sarà l’apporto della tifoseria che la stessa Miyem chiama a raccolta: “Vi aspettiamo in tantissimi per sostenerci tutti e 40′ in questa sfida d’alta quota”.

Diretta streaming su familabasket.it