EuroLeague - Valencia terra di conquista per l'Olympiacos

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 283 volte
EuroLeague - Valencia terra di conquista per l'Olympiacos

La solidità dell'Olympiacos è paurosa: scappa via 2-11 nei primi tre minuti, sopporta il recupero del Valencia nel giro di altri tre (11-13, Pleiss) poi ingrana una marcia in più, chiude il primo quarto con la tripla di Toliopoulos 13-20, una guardia di 188 cm. classe 1996 che ha preso il posto dell'infortunato Spanoulis, il leader assoluto dei Reds. Le triple di Vives e Martinez riaprono i giochi per un paio di minuti del secondo quarto 19-20, poi Strelnieks da tre apre il break 0-12 che la formazione taronja non riuscirà più a recuperare per tutto il tempo ancora a disposizione, anche eprché intorno al perno Printezis coach Sfairopoulos può sfoggiare una difesa incredibile.

Finisce 64-72. Boxscore: 26 Green, 14 Pleiss per il Valencia (3-7); 13 Papanikolaou, 12p+14r Printezis, 12 Strelnieks per l'Olympiacos (8-2).