EuroLeague - Secondo quarto fatale per lo Zalgiris: il Baskonia vince di venti in terra lituana

Il Baskonia (17/29 da tre) fugge nel secondo quarto, resiste alla rimonta dello Zalgiris e sbanca Kaunas 77-97
16.11.2017 21:07 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 238 volte
EuroLeague - Secondo quarto fatale per lo Zalgiris: il Baskonia vince di venti in terra lituana

Dopo due vittorie consecutive, lo Zalgiris (4-4) scivola in casa contro un Baskonia (3-5) capace di toccare anche un vantaggio di +26. Il secondo quarto è fatale per Kaunas, con Vitoria che brilla con una pioggia di triple (17/29 totale dall'arco) e porta avanti uno straripante parziale di 24-5. Infine, la rimonta lituana tra il terzo e il quarto periodo fallisce e gli spagnoli vincono 77-97 con 19 punti di Shengelia e Beaubois. Il top scorer del match è Jankunas con 20 punti. È il terzo successo negli ultimi quattro incontri per Vitoria.

 

Lo Zalgiris perde qualche pallone di troppo, il Baskonia è più aggressivo è il punteggio dopo tre minuti circa di partita è fermo sul 2-9. Poi Toupane sale in cattedra in attacco, Milaknis segna dall’arco e Kaunas reagisce. Quindi Vitoria, grazie a Shengelia, riprova la fuga (+9), White e Ulanovas conducono un mini-break di 4-0 e i lituani hanno 6 lunghezze da recuperare (15-21) alla fine del primo periodo. Il rientro dei padroni di casa (8-0) all’inizio del secondo quarto è un fuoco di paglia. I baschi, infatti, esplodono con sei triple realizzate e un ottimo gioco in transizione che sfrutta le palle perse dei ragazzi di coach Jasikevicius. Il Baskonia, quindi, chiude la frazione con uno straripante parziale di 24-5 (Janning, Granger e Shengelia sugli scudi) che surclassa la compagine lituana, sotto 32-54 all’intervallo lungo.

Il Baskonia tocca addirittura il +26 nel terzo periodo e la gara sembra già chiusa. Poi Vitoria si rilassa per qualche minuto e lo Zalgiris risponde presente con un 13-0 di parziale nella seconda metà della frazione (57-70 al trentesimo minuto). Kaunas sfrutta la fiducia acquisita precedentemente e inizia il quarto quarto con un mini-break di 4-0 (Milaknis e Kavaliauskas), quindi White segna da 3 e la partita è ufficialmente riaperta a 8 minuti dalla fine (64-71). Gli spagnoli, però, reagiscono con la tripla di Beaubois e il guizzo di Voigtmann, Beaubois e Janning mettono due “bombe” importanti e il Baskonia è di nuovo in controllo. Finisce 77-97.