EuroLeague - Pianigiani: "Dovremo essere solidi e combattivi, ora è sempre"

 di Iacopo De Santis Twitter:   articolo letto 307 volte
EuroLeague - Pianigiani: "Dovremo essere solidi e combattivi, ora è sempre"

L’Olimpia ha svolto l’allenamento pre Barcellona nella secondaria del Mediolanum Forum. Purtroppo Mindaugas Kuzminskas non ha recuperato e non è partito per la Spagna a causa del forte attacco influenzale che già gli aveva fatto saltare la partita di Varese. “Barcellona è la prima di tre trasferte consecutive di EuroLeague in un mese di febbraio in cui giocheremo a Milano solo contro Capo d’Orlando. Dovremo fin da subito mostrare maturità e combattività. Il Barcellona ha appena aggiunto un realizzatore/tiratore come Edwin Jackson e rispetto alla partita di andata recupererà Rakim Sanders che porta atletismo e gioco in post basso. Questo in aggiunta alla totalità di una squadra molto abile nel pick and roll, con lunghi pericolosi come Tomic negli short roll e Oriola che è sempre in movimento, molte guardie di talento e punti nelle mani. Soprattutto in casa sono molto aggressivi quindi dovremo limitare le palle perse per evitare canestri facili in contropiede. Di solito il nostro attacco riesce a produrre ma per farlo a Barcellona dovremo essere lucidi nella gestione della palla: questa è la chiave principale. Non avremo Kuzminskas ma l’obiettivo nostro in questa EuroLeague è non mollare, competere, alzare la solidità di squadra che ci servirà anche in campionato e per finire l’EuroLeague mandando segnali promettenti fino alla fine”.