EuroLeague - L'Olympiacos scopre Dylan Ennis e cade a Belgrado

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 277 volte
Dylan Ennis
Dylan Ennis

Occorrono 30' all'Olympiacos per prendere le misure alla Stella Rossa che parte bene, costruisce un vantaggio interessante nel secondo quarto, andando al riposo lungo sul +9 e mettendo in mostra una interessante point guard come Dylan Ennis. Gli uomini di Sfairopoulos però si ritemprano negli spogliatoi, alzano il ritmo con Spanoulis e le mani addosso. Gli dà una mano il coach di casa Dusan Alimpijevic che si becca due tecnici e sparisce dal campo: i suoi giocatori tengono botta, ma si va per l'ultimo quarto sul 57-63 per gli ospiti. Ci si attende la capacità di gestione dei ritmi dei Reds, e invece il parziale 14-3 di Lessort e Davidovac illumina la Stella Rossa che, passata in vantaggio, insiste nell'azione con Ennis, minimizza il ritorno di Spanoulis e riprende il largo dopo i liberi sbagliati da Milutinovic.

Finisce 89-78. Boxscore: 21 Ennis, 11 Dangubic e Rochestie per la Stella Rossa; 16 Spanoulis, 14 Roberts, 12 Papanikolaou, 10 Wiltjer per l'Olympiacos.