EuroLeague - Il Barcellona ci prova fino alla fine, ma il derby spagnolo è del Valencia

Dubljevic trascina il Valencia a una vittoria importante contro il Barcellona. Ora le due squadre hanno lo stesso record (6-12)
 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 238 volte
EuroLeague - Il Barcellona ci prova fino alla fine, ma il derby spagnolo è del Valencia

Il Valencia sorride nel derby spagnolo contro gli ospiti del Barcellona (6-12) e vince la sesta partita della sua stagione europea. Continua, invece, il momento complicato dei catalani, incapaci di dare continuità ai due successi precedenti contro il Khimki e il CSKA. L’MVP dell’incontro è un ottimo Dubljevic, autore di 19 punti e 7 rimbalzi.

 

I padroni di casa mordono in difesa nel quarto d’apertura e chiudono i primi 10 minuti sopra di 8 lunghezze (22-14). I colpi di Oriola (15 punti totali) e Sanders e la tripla di Navarro (14 punti) ispirano la reazione del Barcellona, che all’inizio del secondo quarto pareggia i conti a quota 25 (parziale di 11-3). Poi il Valencia prende di nuovo le distanze e va all'intervallo con 7 punti da proteggere (43-36).

Grazie a Ribas e a Oriola, però, il Barcellona rosicchia qualche punto nel penultimo periodo ed è sotto di 3 al trentesimo. Quindi il Valencia prova a scappare di nuovo (75-66 a 2 minuti dalla fine dopo il guizzo di Dubljevic) e la gara sembra chiusa, ma i catalani non mollano e rientrano con le triple di Navarro e Sanders: 75-72 a 51 secondi dal termine. Dubljevic e San Emeterio, infine, si mostrano infallibili dalla lunetta e fanno tirare ai loro compagni un bel sospiro di sollievo. Il match finisce 81-76.