EuroLeague - Fatica il Real, più di quanto dica il punteggio con il Valencia

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 258 volte

Il Real Madrid ha bisogno di 25' per capire qualcosa di un volenteroso Valencia che cerca di uscire dai bassifondi della classifica di EuroLeague. I madridisti devono anche assorbire l'espulsione per proteste di Luka Doncic nel secondo quarto, ancora sul risultato di 33-30. Non sembra una serata facile ma a cavallo dei due ultimi periodi il break 12-2 con tripla di Thompkins scava un solco. Erick Green, un tecnico a Reyer e una bomba di Dubljevic sembrano riaprire i giochi a 7' dalla sirena quando un'altra tripla di Thompkins dà l'inizio a un parziale di 8-0 con cui il Real può controllare i minuti finali del match in crescendo.

Finisce 91-72. Boxscore: 14 Campazzo, 12p+11r Thompkins, 12 Tavares, Carroll, Reyes per il Real Madrid (7-6); 18 Dubljevic, 13 Green, 11 San Emeterio, 10 Martinez per il Valencia (3-10).