EuroLeague - Efes Istanbul, coach Ataman: “È difficile giocare senza motivazioni”

La sala stampa dell'allenatore dell'Efes dopo la sconfitta esterna contro Milano
01.03.2018 23:10 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 441 volte
EuroLeague - Efes Istanbul, coach Ataman: “È difficile giocare senza motivazioni”

Ergin Ataman, capo allenatore dell’Efes Istanbul, ha commentato la sconfitta esterna contro Milano: “È difficile giocare incontri del genere senza alcun tipo motivazione. Nel primo quarto siamo andati bene, ma nel secondo non stiamo stati disciplinati, siamo calati in difesa e abbiamo commesso errori terribili. È stata una pessima gara da parte nostra, anche se nella seconda metà ce la siamo giocata quasi alla pari. Weems era appena arrivato e oltretutto eravamo senza due giocatori offensivamente importanti (Simon e Dragic, ndr), quindi abbiamo sofferto molto. A preoccuparmi non è il basket giocato, ma la chimica di squadra in situazioni di questo tipo”.