EuroLeague - Brilla la stella di Vincent Poirier e il Baskonia vince in casa dell'Efes

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 135 volte

Alla Sinan Erdem Dome brilla una stella, per questa serata numero dodici di regular season di EuroLeague. E' quella del francesino di 2,13 classe 1993 Vincent Poirier che ribadisce l'iniziativa quasi tutta nelle mani del Baskonia nell'arco dei quaranta minuti giocati contro i padroni di casa dell'Anadolu Efes andando a realizzare, con poco più di tre secondi sul cronometro, due liberi che danno la vittoria alla formazione basca. E dire che las quadra turca, dopo aver inseguito a lungo, aveva piazzato un colpo quasi risolutore con Stimac, McCollum e la schiacciata di Dunston del +9. Poirier, Shengelia e Janning piazzano la rimonta finale, il centro francese la conclude. In tre secondi palla a Kruno Simon, che la perde.

Finisce 81-82. Boxscore: 21 McCollum, 14 Dunston, 10p+17r Stimac, 10 Ledo e Dragic per l'Anadolu Efes (3-9); 17 Shengelia, 16p+12r Poirier, 16 Janning per il Baskonia (6-6).