EUROCUP - Torino a Parigi per un'altra impresa

 di Pietro Battaglia  articolo letto 166 volte
Fonte: Ufficio Stampa Auxilium CUS Torino
EUROCUP - Torino a Parigi per un'altra impresa

Allenamento mattutino per la Fiat Torino prima della partenza da Milano Malpensa alla volta di Parigi dove domani sera sarà di scena (palla a due dalle 19 con diretta su Eurosport Player) contro il Levallois Metropolitan per la 3.a giornata di 7Days EuroCup. Un confronto che così anticipa coach Luca Banchi: “Domani sera a Levallois ci aspetterà un avversario molto agguerrito e determinato a centrare il primo successo di Coppa. Se è vero che nelle prime due gare contro Darussafaka e Kazan sono arrivate altrettante sconfitte è indubbio che in entrambe le circostanze i transalpini hanno dimostrato di poter giocare alla pari contro avversari di così alta caratura. Arriviamo a questa sfida con la consapevolezza che servirà un approccio gara molto solido e un’adeguata consistenza per venire a capo di una squadra in evidente crescita, nella quale Boris Diaw ed il talento Prepelic sono dei punti di riferimento, all’interno di un roster comunque profondo, talentuoso ed estremamente atletico”.

Anche Valerio Mazzola, uno dei giocatori che entrando domenica dalla panchina ha cambiato volto al match contro Pesaro, individua in due elementi del Levallois i principali pericoli: “Certamente Diaw e Prepelic sono da guardare con particolare attenzione. Troveremo una formazione che vorrà riscattare la partenza 0-2 in EuroCup. Personalmente cerco sempre di farmi trovare pronto e come obiettivo ho quello di conquistare sempre più la fiducia dell’allenatore e pertanto maggior minutaggio. L’imperativo d’obbligo, sempre e in ogni caso, è comunque vincere”.