EuroCup - Reggio Emilia risorge da se stessa e stende il Galatasaray

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 636 volte
EuroCup - Reggio Emilia risorge da se stessa e stende il Galatasaray

E finalmente arriva la prima vittoria stagionale della Grissin Bon in cinque partite ufficiali, mettendo il referto rosa in barba a quel Galatasaray che si è presentato ben deciso al PalaBigi, arrivando anche a mettere insieme un vantaggio in doppia cifra, +11 alla fine di una serie di parziali e controparziali, che poteva stendere un elefante. E invece i biancorossi non si sono mai disuniti. E ben guidati dal duo Della Valle-Reynolds (50 punti in due) ribaltano le carte, prendono quel giusto abbrivio che il canestro a 32 secondi dalla sirena di Manuchar Markoishvili sublima nel +5 da difendere con i denti. Riuscendoci bene: Preldzic accorcia solo a tre secondi dalla fine, sulla rimessa Della Valle è bravo a non farsi prendere e a lanciare una palla solo buona per le statistiche. Non è la svolta, ma il passo avanti in quella direzione.

 

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – GALATASARAY ODEABANK ISTANBUL 74-71 

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Mussini, Wright 13, Bonacini, Candi 2, Della Valle 27, Reynolds 23, Markoishvili 7, Nevels 2, Sanè, De Vico. Allenatore: Menetti.

GALATASARAY ODEABANK ISTANBUL: Hardy 5,  Hendrix 9, Cline, Arar, Renfroe 4, Christmas 9, Hopson 18, Summers 8,  Preldzic 13, Koksal 5, Aydin. Allenatore: Kunter.

Arbitri: Belosevic (SER), Dragojevic (MNE), Baumanis (LET)

Parziali: 18-18; 13-18; 21-17

Note: antisportivo a Summers al 36′.