EuroCup - Per Dolomiti Energia vs Gran Canaria le parole di Eulis Baez

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 271 volte

Giornata numero nove in EuroCup, ecco le gare in programma nella due giorni del gruppo dell'Aquila Trento: stasera alle 18:00 lo Zenit San Pietroburgo (4-4) ospita il Ratiopharm Ulm (2-5), mentre domani il Tofas Bursa (4-4) sarà impegnato alle ore 20:00 sul campo di Villeurbanne (5-3). La Dolomiti Energia, invece, al PalaTrento alle 20:30 riceve domani Gran Canaria in una situazione psicologica interessante: la corazzata spagnola non deve perdere con oltre 25 punti di scarto per essere promossa al turno successivo, la formazione di coach Buscaglia deve solo vincere per guadagnarsi lo stesso traguardo. Tutti in attesa del debutto di Dustin Hogue, mentre sul sito dell'EuroCup compare una intervista al giocatore Eulis Baez, al sesto anno con la formazione delle Isole Canarie (link) di cui è il capitano. 

Trento. "Prima di tutto, dobbiamo essere solidi in difesa. Trento non ha una squadra profonda come la nostra, usano meno giocatori, che rimangono più minuti in campo, dobbiamo cercare di farli stancare" dice l'atleta dominicano. "Hanno un sacco di talento, quindi è per questo che abbiamo bisogno di una buona partita in difesa da parte di tutti, abbiamo bisogno di giocare in squadra in modo che le cose vadano bene per noi ".

Sutton. "Prima di tutto, dobbiamo impedirgli di fare quello che ha fatto a noi sul nostro campo! Quando è iniziata la partita, ho dovuto tenere la testa bassa e pensare:" Come faccio a difendermi contro di lui, quando segna in in ogni modo possibile? ' Io sono il tipo di giocatore a cui piace essere visto come un buon difensore, ma ricordo che Sutton ci ha ferito molto all'inizio di quella gara. Questa volta dobbiamo aggiustare la nostra difesa fin dall'inizio, cosa che abbiamo fatto nel secondo tempo contro di loro a Gran Canaria, ricordo che non ha fatto le cose così facilmente dopo la pausa."